Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Usare il blu per la fase

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto Utentelillo, Foto UtenteMASSIMO-G, Foto Utentesebago, Foto UtenteMike

0
voti

[1] Usare il blu per la fase

Messaggioda Foto UtenteHastaSiempre » 15 apr 2020, 19:17

Salve, un impianto elettrico in appartamento, realizzato vent'anni fa, è stato fatto utilizzando in tutti i circuiti, il blu con marrone o nero o grigio. Dal contatore viene erogato 230V senza il neutro. Credo sia consentito ma vorrei conoscere la normativa che regola questa condizione.
Inoltre, dovendo aggiungere prese e punti luce, che faccio, mi adeguo con il blu?
Grazie
Avatar utente
Foto UtenteHastaSiempre
0 2
 
Messaggi: 5
Iscritto il: 3 gen 2017, 14:10

0
voti

[2] Re: Usare il blu per la fase

Messaggioda Foto Utentegianzap » 15 apr 2020, 21:37

La normativa dice che il neutro deve essere blu,terra giallo verde e fase vari colori (nero, grigio, marrone, rosso,bianco ect.. di solito i preferiti sono i primi tre...non ho capito l'affermazione 230v senza neutro ne quella prima sui colori...
Avatar utente
Foto Utentegianzap
143 2 7
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 167
Iscritto il: 3 apr 2013, 13:17

1
voti

[3] Re: Usare il blu per la fase

Messaggioda Foto Utenteivano » 15 apr 2020, 23:08

evidentemente e' un impianto monofase che usa 2 fasi della distribuzione trifase a 220 V.
a breve detto sistema sara' sostituito dal classico sistema 400V + neutro.
gli impianti nuovi e i rifacimenti devono essere fatti usando i colori standard blu =neutro altri colori = fase
G/V OVVIAMENTE E UNICAMENTE messa terra, in vista dei cambiamenti da parte del distributore.
senzaltro ti trovi a ROMA servito da ACEA, per cui entro qualche anno la societa' ha detto che abolira' il sistema trifase a 220 V
Avatar utente
Foto Utenteivano
876 1 3 4
Master
Master
 
Messaggi: 1049
Iscritto il: 7 set 2004, 22:27
Località: appiano gentile

2
voti

[4] Re: Usare il blu per la fase

Messaggioda Foto Utenteattilio » 15 apr 2020, 23:47

ivano ha scritto:per cui entro qualche anno la societa' ha detto che abolira' il sistema trifase a 220 V

Lo dicevano anche nel 2005...
Ognuno sta solo sul cuor della terra
trafitto da un raggio di sole:
ed è subito sera


Salvatore Quasimodo
Avatar utente
Foto Utenteattilio
59,7k 8 12 13
free expert
 
Messaggi: 8822
Iscritto il: 21 gen 2007, 14:34

1
voti

[5] Re: Usare il blu per la fase

Messaggioda Foto Utenteiosolo35 » 16 apr 2020, 7:02

Se il neutro non è presente per vari motivi (il classico è il tuo caso) puoi usare il colore blu come colore di fase in attesa che il distributore si adegui.
non ci sono problemi, ma solo soluzioni
Avatar utente
Foto Utenteiosolo35
43,6k 7 11 12
Master
Master
 
Messaggi: 3544
Iscritto il: 15 mar 2012, 15:34
Località: Trento

1
voti

[6] Re: Usare il blu per la fase

Messaggioda Foto UtenteGoofy » 16 apr 2020, 8:20

Come ha detto Foto Utenteiosolo35, la norma è CEI 64-8/514.3.2

514.3.2 Conduttore di neutro o di punto mediano

I conduttori di neutro o di punto mediano devono essere identificati dal colore blu per tutta la loro lunghezza.

In assenza del conduttore neutro (o del conduttore mediano) nell’impianto un cavo di colore blu può essere usato come conduttore di fase (Norma CEI EN 60445, articolo 6.2.2).
NOTA Per certi tipi di cavi, vedere da 514.3.3 a 514.3.8.
Avatar utente
Foto UtenteGoofy
7.263 3 4 8
Master
Master
 
Messaggi: 2488
Iscritto il: 10 dic 2014, 20:16

0
voti

[7] Re: Usare il blu per la fase

Messaggioda Foto UtenteGoofy » 16 apr 2020, 8:21

attilio ha scritto:
Lo dicevano anche nel 2005...

Sì, ma non avranno quantificato "qualche" :D
Avatar utente
Foto UtenteGoofy
7.263 3 4 8
Master
Master
 
Messaggi: 2488
Iscritto il: 10 dic 2014, 20:16

0
voti

[8] Re: Usare il blu per la fase

Messaggioda Foto UtenteHastaSiempre » 16 apr 2020, 20:23

Salve e grazie a tutti per le risposte.
Si, si tratta di Roma, l'ACEA fornisce l'utenza con due fasi, senza il neutro. Però l'impianto è stato fatto usando il blu, come se il neutro ci fosse, quindi il blu è stato usato per la fase.
Sapevo che fosse consentito in queste circostanze ma non conoscevo la normativa CEI 60445 art. 6.2.2.

In effetti, lo sento dagli anni 90 che dovranno cambiare la distribuzione, ma ancora ce ne vuole.

Grazie a tutti
Avatar utente
Foto UtenteHastaSiempre
0 2
 
Messaggi: 5
Iscritto il: 3 gen 2017, 14:10


Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 30 ospiti