Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Backup immagine HDD 1:1

Linguaggi e sistemi

Moderatori: Foto UtenteMassimoB, Foto UtentePaolino, Foto Utentefairyvilje

0
voti

[11] Re: Backup immagine HDD 1:1

Messaggioda Foto Utentespeedyant » 28 apr 2020, 9:29

Il primo software che mi viene in mente è macrium reflect. Altro interessante programma da provare Aomei Backupper.
Entrambi esistono in versione free con alcune limitazioni.
Son quello delle domande strane!
Avatar utente
Foto Utentespeedyant
3.759 3 6 8
Master
Master
 
Messaggi: 2668
Iscritto il: 9 lug 2013, 18:29
Località: Torino

1
voti

[12] Re: Backup immagine HDD 1:1

Messaggioda Foto Utentelucbie » 28 apr 2020, 10:04

Layout ha scritto:Ciao Davide, ciao ragazzi...
Ho provato ad utilizzare Clonezilla ma durante la fase di preparazione ho capito che questo software effettua una copia intera 1:1 dell'HDD cancellando tutto cio che sta dentro al mio SSD su cui voglio salvare un'immagine..

A me purtroppo non interessa questa procedura.


Clonezilla permette sia di fare la "copia intera" (clone disk-disk) del disco, sia l'immagine su file (disk-mage).
Cerca di riprovare seguendo la guida ufficiale:
https://clonezilla.org/show-live-doc-co ... disk_image

Se vuoi uno strumento con interfaccia grafica, c'è Redo Backup (basato su partclone come Clonezilla); non è aggiornato dal 2012, quindi è meglio Clonezilla; però dovrebbe funzionare ancora:
https://sourceforge.net/projects/redobackup/

Sono open source senza limitazioni.
Avatar utente
Foto Utentelucbie
85 1 3 7
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 672
Iscritto il: 9 dic 2009, 21:18
Località: Brianza

0
voti

[13] Re: Backup immagine HDD 1:1

Messaggioda Foto UtenteLayout » 28 apr 2020, 14:18

Grazie lucbie, infatti era proprio quello che mi serviva, "disk-image" :ok:

Una piccola nota: ho fatto una verifica effettuando per ben due volte il backup del mio HDD interno. La prima immagine creata aveva uno spazio di circa 64.337 Mb, la seconda immagine (identica alla prima) aveva uno spazio di circa 64.341 Mb.

Ci sono circa 4 Mb di differenza...
Vorrei sapere se è normale... :?
Avatar utente
Foto UtenteLayout
0 4
New entry
New entry
 
Messaggi: 74
Iscritto il: 11 mar 2019, 0:28

0
voti

[14] Re: Backup immagine HDD 1:1

Messaggioda Foto UtenteLayout » 28 apr 2020, 14:45

Scusate ho un problema...
Sto selezionando le varie cose su Clonezilla, ma adesso nella schermata "Directory Browser for Clonezilla image repository" non mi da piu la riga “$RECYCLE.BIN…"

Mi esce fuori solo una riga e cioè "<ABORT> Exit_directory_browsing"

Che faccio....? :( :?
Avatar utente
Foto UtenteLayout
0 4
New entry
New entry
 
Messaggi: 74
Iscritto il: 11 mar 2019, 0:28

0
voti

[15] Re: Backup immagine HDD 1:1

Messaggioda Foto UtenteMassimoB » 1 mag 2020, 22:45

Clonezilla non mi fa impazzire perché non permette il backup incrementale, preferisco per esempio iperius per situazioni home o SOHO.
MCSA Windows Server 2012 R2
Cisco CCNA R&S - Cisco CCNA Security - Cisco CCNA Cyber Ops
CompTia A+ - CompTia Linux+ - CompTIA Systems Support Specialist CSSS
CompTia Pentest+ LPIC-1 - VCA VMware
---100% fiero di essere Italiano---
Avatar utente
Foto UtenteMassimoB
13,8k 6 12 13
Expert free
 
Messaggi: 3110
Iscritto il: 28 ott 2012, 9:56
Località: Milano

0
voti

[16] Re: Backup immagine HDD 1:1

Messaggioda Foto UtenteFranco012 » 2 mag 2020, 1:00

Da anni utilizzo (in ufficio e a casa) HDClone di Miray Software. E' disponibile in diverse versioni, a seconda delle necessità del cliente. C'è anche una versione freeware (l'ho provata diversi anni fa, prima di passare alla versione a pagamento), che però ha limitazioni piuttosto pesanti (molto lenta in scrittura e con diverse funzioni non abilitate).
I principali vantaggi che ho trovato in questo software sono:
  1. possibilità di effettuare il backup (e ovviamente ripristino) in diverse modalità:
    • da disco a disco (SmartCopy e BitCopy);
    • da disco a immagine (SmartImage, BitImage, Immagine VM)
  2. interfaccia grafica molto semplice ed intuitiva (grafica VGA che funziona su qualsiasi monitor);
  3. possibilità di avviare il PC da CD-ROM oppure pendrive USB con software HDClone precaricato;
  4. possibilità di creare immagini compresse, con livello di compressione selezionabile (la velocità di backup diminuisce con l'aumento del livello di compressione, mentre la velocità di ripristino non ne risente);
  5. possibilità di "aprire" un file immagine per ripristinare solo le cartelle o i files che servono.
Il software comprende anche qualche altra funzionalità (migrazione, strumenti per il partizionamento, ecc.), oltre alla possibilità di eseguire backup di tipo bit per bit (raw) "a caldo", ma non li ho mai utilizzati.
Utilizzo questo software solo con i dischi di avvio (i files di dati sono sempre su di un altro disco), allo scopo di poter ripristinare rapidamente un disco di sistema in caso di guasto.
Per esperienza, evito:
  • i software che richiedono una preventiva installazione sul PC per poter funzionare. Quando un disco di sistema si guasta, generalmente il disco è da buttare, e se per ripristinare il disco devo prima reinstallare Windows e ricaricare il software di backup (con il numero di licenza che non è mai a portata di mano), impiego una giornata per ripristinare il tutto. Disponendo invece di un supporto per l'avvio contenente il software con funzionalità di rete (come, per l'appunto HDClone), il ripristino è immediato, giusto il tempo per copiare materialmente i dati;
  • i backup incrementali. Sono molto comodi e veloci da utilizzare in fase di backup, ma quando si deve ripristinare sono dolori (ci si impiega un'eternità, e sempre che tutto fili liscio);
  • i backup "a caldo", ossia il backup di un disco di sistema mentre è in funzione il sistema operativo stesso. Magari con diversi software funzionerà, ma sono stato scottato una volta, e mi è bastato.
Per ultimo, consiglio di provare sempre ad effettuare una prova di ripristino, utilizzando ad esempio un vecchio disco con la stessa capacità, in quanto le sorprese sono sempre in agguato. Molti anni fa, giusto per fare un esempio, mi è capitato di utilizzare l'allora famoso "Norton backup" (a quel tempo non c'era molta scelta) in versione liberamente utilizzabile. Le operazioni di backup sono sempre filate lisce, ma al momento di dover fare un ripristino del disco di sistema, ho scoperto, mio malgrado, che l'operazione era possibile solo acquistando la licenza... cosa che avrei anche fatto se avessi potuto disporre del PC. Ma con il disco di sistema "partito" mi sono dovuto rassegnare e reinstallare Windows con tutti i programmi. E meno male che per abitudine non conservo mai i dati dei programmi sul disco di sistema.
Big fan of ƎlectroYou
Avatar utente
Foto UtenteFranco012
3.281 2 3 6
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 1420
Iscritto il: 8 ago 2015, 19:40
Località: Sardegna

0
voti

[17] Re: Backup immagine HDD 1:1

Messaggioda Foto UtenteLayout » 9 giu 2020, 15:43

Grazie a tutti ragazzi..dopo varie verifiche ho scelto Clonezilla..
In effetti è davvero ottimo, fa tutto.

All'inizio sembra complicato ma mi sono scritto gli step da fare per effettuare il backup e per il ripristino.
§Ora in 15 minuti mi ripristino una intera immagine 1:1 !!
Grazie
Avatar utente
Foto UtenteLayout
0 4
New entry
New entry
 
Messaggi: 74
Iscritto il: 11 mar 2019, 0:28

Precedente

Torna a PC e informatica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite