Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

CurrentSense PWM

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto Utentecarloc, Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteDirtyDeeds, Foto UtenteIsidoroKZ, Foto UtenteBrunoValente

0
voti

[31] Re: CurrentSense PWM

Messaggioda Foto Utentemarioursino » 4 mag 2020, 9:27

L'OP non sembra voler cambiare soluzione. Consiglio di dare un occhio alla serie INAxxx di TI, per esempio INA146 (CMRR = 80 dB typ).
Avatar utente
Foto Utentemarioursino
4.422 3 9 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 1439
Iscritto il: 5 dic 2009, 4:32

0
voti

[32] Re: CurrentSense PWM

Messaggioda Foto UtenteTheMask » 4 mag 2020, 10:16

Hai una tensione di modo differenziale di 120 mV, amplificata poi per 10


Hai ragione che arrivo 1.2V però scusa avendo un Duty che varia da 0 a 55% quello che vado a leggere sull’ADC sarà un segnale costante pari alla Vmedia e non alla Vpk. Per lo meno questo è quello che vedo con l'oscilloscopio.
Se vedi il Post16, Immagine 2 ho un segnale continuo prendendo la massa vicina, poi non so perché ho un'onda quadra collegando la massa della sonda sulla massa dell'alimentatore.

Per quanto riguarda il diodo pensavo bastasse considerare il tempo 450us in cui è spento, ad ogni modo vedo di mettere un diodo normale con If >6A non troppo ingombrante.
E' vero dovevo fare prima il filtro e poi il buffer ma pensavo andasse bene ugualmente.

No ma non è che non voglio cambiare la soluzione ci mancherebbe per me è più come studio didattico per imparare qualcosa sul campo. Per quanto riguarda il CMRR che ho calcolato e quello scritto nel datasheet è giusto quello che ho scritto nel post 27?
Avatar utente
Foto UtenteTheMask
45 4
New entry
New entry
 
Messaggi: 88
Iscritto il: 14 gen 2015, 16:05

0
voti

[33] Re: CurrentSense PWM

Messaggioda Foto UtenteIsidoroKZ » 4 mag 2020, 10:34

Continuo a suggerire di mettere il sense di corrente sul source del MOS. C'è semare il modo comune elevato, ma almeno è DC.

In realtà il suggerimento vero è di non misurare la corrente. Se la tensione di alimentazione e la resistenza del carico sono costanti costanti nel tempo e con la temperatura, non si misura nulla, non serve, dato che il duty cycle lo si genera e si sa quanto vale.

Se la tensione non è costante nel tempo, la si misura, meglio prima del MOS, e si calcola il valore efficace della tensione applicata. Se infine la resistenza del carico cambia con la tempertura in modo non lineare, si compensa anche quella, caratterizzando la resistenza in funzione della tensione efficace applicata.

Però in quest'ultimo caso, meglio misurare la temperatura, direttamente o indirettamente.
Per usare proficuamente un simulatore, bisogna sapere molta più elettronica di lui
Plug it in - it works better!
Il 555 sta all'elettronica come Arduino all'informatica! (entrambi loro malgrado)
Se volete risposte rispondete a tutte le mie domande
Avatar utente
Foto UtenteIsidoroKZ
106,1k 1 3 8
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 18738
Iscritto il: 17 ott 2009, 0:00

0
voti

[34] Re: CurrentSense PWM

Messaggioda Foto UtenteTheMask » 4 mag 2020, 10:44

Si diciamo che tensione e resistenza non cambiano mai. Quel circuito l'ho aggiunto più come controprova che altro
Avatar utente
Foto UtenteTheMask
45 4
New entry
New entry
 
Messaggi: 88
Iscritto il: 14 gen 2015, 16:05

Precedente

Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 46 ospiti