Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Dimensionamento dorsale con carichi interbloccati

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto UtenteMike, Foto Utentelillo, Foto UtenteMASSIMO-G, Foto Utentesebago

0
voti

[1] Dimensionamento dorsale con carichi interbloccati

Messaggioda Foto UtenteGiovanni123 » 29 apr 2020, 12:44

Salve O_/ ,
devo dimensionare un quadro elettrico in cui mi è stato chiesto di inserire una sorta di interblocco elettrico tra 2 carichi:
- compressore con avviamento diretto a contattore.
- carico resistivo comandato da relè a stato solido.

Se si attiva il compressore, un contatto ausiliario del suo contattore deve inibire il comando delle resistenze.
Non è richiesta la condizione inversa, ma in ogni caso se il compressore si attiva le resistenze non saranno alimentate.

Il mio dubbio è: devo dimensionare il quadro facendo la somma di questi carichi? O considero solo quello maggiore?
Avatar utente
Foto UtenteGiovanni123
269 2 6
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 305
Iscritto il: 5 mag 2017, 9:05

0
voti

[2] Re: Dimensionamento dorsale con carichi interbloccati

Messaggioda Foto Utenteattilio » 29 apr 2020, 12:55

Se non avrai mai i due carichi contemporaneamente inseriti, io dimesionerei per quello più gravoso.
Per eliminare l'evento aleatorio, puoi fare in modo di interbloccare anche il carico resistivo.
Ognuno sta solo sul cuor della terra
trafitto da un raggio di sole:
ed è subito sera


Salvatore Quasimodo
Avatar utente
Foto Utenteattilio
59,8k 8 12 13
free expert
 
Messaggi: 8827
Iscritto il: 21 gen 2007, 14:34

0
voti

[3] Re: Dimensionamento dorsale con carichi interbloccati

Messaggioda Foto UtenteGiovanni123 » 29 apr 2020, 14:20

attilio ha scritto:Per eliminare l'evento aleatorio, puoi fare in modo di interbloccare anche il carico resistivo.


E' proprio quello il fatto (io cose semplici mai :roll: ). Non è specifica e la scheda elettronica non so come si comporterebbe... Conoscendo un po' il software della macchina, so che in alcune occasioni le resistenze e il compressore possono attivarsi insieme. Generalmente si fa la somma dei carichi, ma in questo caso il cliente ha richiesto che se il compressore è attivo le resistenze devono disattivarsi. Se metto un interblocco completo, devo cambiare i relè a stato solido (non hanno contatti ausiliari).
Non so inoltre come si comporterebbe la scheda: se chiama il compressore e questo non si attiva, in genere va subito in allarme.
Dovendo dare priorità al compressore, pensavo appunto di fare la somma dei carichi gravosi. Poi tanto metto un interruttore automatico come generale, in caso di guasto da sovraccarico interverrebbe quello...
Avatar utente
Foto UtenteGiovanni123
269 2 6
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 305
Iscritto il: 5 mag 2017, 9:05


Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 13 ospiti