Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Dinamo bicicletta per alimentare dispositivi

Tecniche per la costruzione e la riparazione di apparecchiature elettriche e non. Ricerca guasti. Adattamenti e riutilizzazioni

Moderatore: Foto Utentestefanob70

0
voti

[131] Re: Dinamo bicicletta per alimentare dispositivi

Messaggioda Foto Utenterichiurci » 19 nov 2020, 0:07

Scusa Gianni, non mi rileggo il 3d perché prima di rispondere oggi l'ho già fatto, e non mi sembra di aver riletto miei interventi sarcastici o offensivi.
C'è stata solo una parte della discussione che è leggermente "degenerata" ma semplicemente perché insistevi col LED funzionante a 0,1V, e hai continuato anche dopo altri interventi. Ma non vedo offese, non è offensivo insistere e mettere qualche faccina se continui ad affermare una cosa palesemente inesatta.

Ora ripeschi anche il mio ingiallimento? L'implorazione di Pietro non era riferite a invettive, ma al fatto che continuavo a replicare alle provocazioni di altro utente. Utente che prima di essere bannato definitivamente, visto che ero finalmente riuscito a ignorarlo, si era rivolto anche contro il proprietario del forum!

Quindi lascia perdere il passato. Qui vedo solo una reazione che giudico eccessiva a una battuta fatta in serata, battuta tra l'altro inesatta perché l'energia della dinamo è tutt'altro che free :D

L'ultima frase si riferisce al fatto che molti tra quelli che sognano free energy o altre utopistiche forme di energia tirano in ballo Tesla (fanno anche trasmissioni a suo nome su FOCUS).
Il tuo citare Leonardo mi è sembrato simile. Leonardo non era un "ignorantone", forse anche grazie al padre benestante aveva frequentato varie botteghe e maestri che erano le scuole di allora. Certo, era un genio e molto fantasioso, ma non direi che molte sue invenzioni restino insolute.
Era semplicemente troppo avanti per le conoscenze e i materiali dell'epoca, e alcuni suoi progetti a dire il vero contenevano anche degli errori. Ma lui fondamentalmente è riuscito a immaginare alcune invenzioni future, ma ne ha realizzate solo alcune.
Non era un incompreso però.

Per finire, ti chiedo scusa se in qualche post ti ho offeso, io onestamente non me ne rendo conto, uso le faccine, non mi offendo manco di fronte a parole come "merda" e forse sbaglio a credere che in un forum, usando faccine e battute, si possa tenere un atteggiamento "amichevole" e a volte ironico con persone che non si conoscono direttamente
Avatar utente
Foto Utenterichiurci
29,8k 7 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 8217
Iscritto il: 2 apr 2013, 16:08

1
voti

[132] Re: Dinamo bicicletta per alimentare dispositivi

Messaggioda Foto UtenteLiuke27 » 19 nov 2020, 18:09

Salve a tutti, noto con piacere che questo post anima interessanti discussioni, forse a volte un po' distanti dal tema, ma credo che nel dialogo si possa trovare un'interessante punto di vista diverso dal nostro.

Ciò detto, ho fatto come promesso qualche misurazione per capire quanta tensione è in grado di fornire effettivamente la dinamo. Come sappiamo la dinamo (che in realtà è un alternatore) produce corrente alternata, quindi l'ho raddrizzata tramite un ponte a diodi.
Il circuito con il quale ho misurato la tensione prodotto è il seguente: Dinamo -> ponte raddrizzatore a diodi (Sep 2W10) -> multimetro.

Ho fissato la Velocità e misurato come varia la tensione prodotta nel tempo. Per avere dei dati più attendibili ho fatto 3 misurazioni per ogni velocità. In particolare: PROVA A (Vel. 5.6 km/h) ; PROVA B (Vel. 16.8 km/h) ; PROVA C (Vel. 24.4 km/h).

Così come è possibile vedere dalle immagini:
PROVA A .jpg

PROVA B.jpg

PROVA C.jpg


Dalle immagini è possibile capire quanto produce in media la dinamo.
Avatar utente
Foto UtenteLiuke27
60 3
 
Messaggi: 20
Iscritto il: 7 mag 2020, 14:08

1
voti

[133] Re: Dinamo bicicletta per alimentare dispositivi

Messaggioda Foto Utenterichiurci » 19 nov 2020, 18:22

Le misure mi sembrano troppo ballerine, però devo ammettere che è passato tanto tempo dal Dinamozoico che non ricordo la tensione nominale delle lampadine che si usavano :mrgreen:

Mi sembra strano che la dinamo non "produca" niente a 5km/h, velocità bassa ma la lampadina mi sembra si illuminasse debolmente anche a passo d'uomo.

Però ripeto quanto ti avevano già detto: queste sono misure A VUOTO, non dicono affatto quanto produce la dinamo!

Io per lo meno ripeterei la misura con una opportuna R di potenza usata come carico: non solo otterrai valori di tensione con un dato assorbimento ma potrai calcolare realmente la produzione di energia in W della dinamo, facendo V^2 / R.
Inizierei con una R da 10 Ohm 5W

AGGIUNTA: mi sembra dalle curve e da quanto scritto che tu non abbia messo i necessari condensatori di livellamento, quindi stai misurando una tensione pulsata con tutte le imprecisioni che ne derivano
Avatar utente
Foto Utenterichiurci
29,8k 7 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 8217
Iscritto il: 2 apr 2013, 16:08

0
voti

[134] Re: Dinamo bicicletta per alimentare dispositivi

Messaggioda Foto UtenteLiuke27 » 19 nov 2020, 18:23

Tuttavia mi sorge un dubbio. La dinamo produce corrente alternata ovvero:
funzione alternata.jpg

che poi viene raddrizzata tramite il ponte a diodi, ovvero:
funzione alternata raddrizzata.jpg

Il dubbio è il seguente: immagino che il multimetro abbia un "tempo di lettura" e quindi i valori visti nelle prove precedenti sono dei valori che non dicono effettivamente il massimo della tensione che eroga la dinamo a quella specifica velocità. Per intenderci ho fatto uno schema esemplificativo:
funzione alternata raddrizzata 2.jpg

Quindi immagino ci voglia un condensatore di livellamento, tuttavia se provo a collegare il multimetro al seguente circuito: Dinamo -> ponte a diodi (2W10) -> condesatore (25 V 100 uF) -> multimetro, ho notato che il multimetro misura un aumento esponenziale della tensione ben oltre i 20 V. Immagino infatti che non essendoci un "utilizzatore" il condensatore continua ad accumulare tensione e quindi non misuriamo l'effettivo valore di quanto produce la dinamo. Consigli?
Avatar utente
Foto UtenteLiuke27
60 3
 
Messaggi: 20
Iscritto il: 7 mag 2020, 14:08

0
voti

[135] Re: Dinamo bicicletta per alimentare dispositivi

Messaggioda Foto UtenteLiuke27 » 19 nov 2020, 18:25

richiurci ha scritto:Io per lo meno ripeterei la misura con una opportuna R di potenza usata come carico: non solo otterrai valori di tensione con un dato assorbimento ma potrai calcolare realmente la produzione di energia in W della dinamo, facendo V^2 / R.
Inizierei con una R da 10 Ohm 5W

AGGIUNTA: mi sembra dalle curve e da quanto scritto che tu non abbia messo i necessari condensatori di livellamento, quindi stai misurando una tensione pulsata con tutte le imprecisioni che ne derivano


Grazie mille, mi hai appena risposto al post successivo!
Avatar utente
Foto UtenteLiuke27
60 3
 
Messaggi: 20
Iscritto il: 7 mag 2020, 14:08

1
voti

[136] Re: Dinamo bicicletta per alimentare dispositivi

Messaggioda Foto Utenterichiurci » 19 nov 2020, 18:26

Ho editato il post precedente, appunto stavi misurando una pulsata.

Se introduci un C di livellamento senza carico in uscita misuri la tensione di picco, e anche questa ti serve a poco.

Aumenta il C di livellamento se ne hai altri (almeno 3-400 uF) e inserisci la R da 10 Ohm
Avatar utente
Foto Utenterichiurci
29,8k 7 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 8217
Iscritto il: 2 apr 2013, 16:08

0
voti

[137] Re: Dinamo bicicletta per alimentare dispositivi

Messaggioda Foto UtenteLiuke27 » 19 nov 2020, 18:27

Pensi che un Condensatore da 1000 uF 25V possa andare bene?
Avatar utente
Foto UtenteLiuke27
60 3
 
Messaggi: 20
Iscritto il: 7 mag 2020, 14:08

1
voti

[138] Re: Dinamo bicicletta per alimentare dispositivi

Messaggioda Foto Utenterichiurci » 19 nov 2020, 18:30

Si, in queste misure il condensatore serve solo a semplificarti le misure, non è necessario livellare perfettamente la tensione; ma è importante che ci sia una R in uscita.

Non fare misure troppo prolungate perché una R da 5W (o meno se non ne hai) potrebbe surriscaldarsi
Avatar utente
Foto Utenterichiurci
29,8k 7 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 8217
Iscritto il: 2 apr 2013, 16:08

1
voti

[139] Re: Dinamo bicicletta per alimentare dispositivi

Messaggioda Foto UtenteLiuke27 » 19 nov 2020, 18:31

Grazie mille per i consigli, al più presto farò queste nuove misurazioni! E vi farò sapere! grazie ancora!
Avatar utente
Foto UtenteLiuke27
60 3
 
Messaggi: 20
Iscritto il: 7 mag 2020, 14:08

0
voti

[140] Re: Dinamo bicicletta per alimentare dispositivi

Messaggioda Foto Utenteedgar » 19 nov 2020, 19:28

richiurci ha scritto:Mi sembra strano che la dinamo non "produca" niente a 5km/h

Probabilmente produce, ma bisogna sommare la caduta di due diodi del ponte per avere il valore corretto della tensione di uscita della dinamo.
Potrebbe essere più corretto eseguire le misure direttamente in AC
Avatar utente
Foto Utenteedgar
7.037 3 5 8
Master
Master
 
Messaggi: 3578
Iscritto il: 15 set 2012, 22:59

PrecedenteProssimo

Torna a Costruzione, riparazione, riutilizzo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 9 ospiti