Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Metodo per conoscere la portata strumento analogico

Apparecchi di misura: oscilloscopi, multimetri, analizzatori di rete ecc
0
voti

[1] Metodo per conoscere la portata strumento analogico

Messaggioda Foto Utenteelektronik » 16 mag 2020, 16:48

Ho diversi strumenti analogici che non portano diciture se non dei numeri, io so che sono milliamperometri o microamperometri ma vorrei sapere la portata reale. Esiste un metodo che mi aiuti a capire in linea di massima la portata di questi strumenti per poterli utilizzare. Per es. ho diversi vumeter che non conosco la loro portata e stanno buttati in un cassetto.
Avatar utente
Foto Utenteelektronik
5.002 4 5 7
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 2528
Iscritto il: 12 mag 2015, 22:26

2
voti

[2] Re: Metodo per conoscere la portata strumento analogico

Messaggioda Foto UtenteMarcoD » 16 mag 2020, 17:20

Ho diversi strumenti analogici che non portano diciture se non dei numeri, io so che sono milliamperometri o microamperometri ma vorrei sapere la portata reale....

Curiosa domanda ! La prendo come un quiz:

La prima risposta ( e la migliore) può essere: metti in serie uno strumento campione, e falli percorrere dalla una stessa corrente regolabile. Varia la corrente fino a quando non raggiungi il fondoscala. Leggi il valore sullo strumento di riferimento

Oppure, supponiamo che hai una pila da 9 V,
ci metti in serie un resistore da supponiamo da 10000 ohm.
La corrente è 9/10000 = 0,9 mA.
Applica la corrente al millimperometro.
Vedi quanto segna la lancetta: supponiamo che sia al 60 % della scala.
Ricavi la presunta corrente di fondo scala come:
0,9 / (60/100) = 1,5 mA

Che ne dite ? Quali altri metodi esistono ?
O_/
Avatar utente
Foto UtenteMarcoD
7.257 4 8 13
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 3218
Iscritto il: 9 lug 2015, 16:58
Località: Torino

0
voti

[3] Re: Metodo per conoscere la portata strumento analogico

Messaggioda Foto Utenteelektronik » 16 mag 2020, 21:22

MarcoD ha scritto: Oppure, supponiamo che hai una pila da 9 V,
ci metti in serie un resistore da supponiamo da 10000 ohm.
La corrente è 9/10000 = 0,9 mA.
Applica la corrente al millimperometro.
Vedi quanto segna la lancetta: supponiamo che sia al 60 % della scala.
Ricavi la presunta corrente di fondo scala come:
0,9 / (60/100) = 1,5 mA

Che ne dite ? Quali altri metodi esistono ?
O_/

La mia domanda e reale, anche perche io ho sulla scala dei numeri da 1 a 10 ma a cosa mi serve se non so lo strumento cosa misura realmente. Avevo una formula analoga ma credevo non funzionasse per i milli o microamperometri ma solo per gli amperometri. Grazie
Avatar utente
Foto Utenteelektronik
5.002 4 5 7
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 2528
Iscritto il: 12 mag 2015, 22:26

1
voti

[4] Re: Metodo per conoscere la portata strumento analogico

Messaggioda Foto Utenteclaudiocedrone » 16 mag 2020, 23:30

elektronik ha scritto: ...ho diversi vumeter che non conosco la loro portata...


Mi pare di ricordare che per i Vu-meter si usassero strumenti da 300 uA fondo scala :roll:
comunque il metodo descritto nel post precedente è buono, solo assicurati che all'inizio la resistenza sia quella massima prima di dare tensione (fidarsi è bene... ma distrarsi e far danni è un attimo :mrgreen: ).
"Non farei mai parte di un club che accettasse la mia iscrizione" (G. Marx)
Avatar utente
Foto Utenteclaudiocedrone
15,8k 4 6 9
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 11134
Iscritto il: 18 gen 2012, 13:36

1
voti

[5] Re: Metodo per conoscere la portata strumento analogico

Messaggioda Foto Utenteelektronik » 17 mag 2020, 12:54

claudiocedrone ha scritto: Mi pare di ricordare che per i Vu-meter si usassero strumenti da 300 uA fondo scala :roll: comunque il metodo descritto nel post precedente è buono, solo assicurati che all'inizio la resistenza sia quella massima prima di dare tensione (fidarsi è bene... ma distrarsi e far danni è un attimo :mrgreen: ).

Non sono tutti da 300uA se no non serviva il metodo per capire la portata, io inserisco sempre un potenziometro in e una resistenza fissa in modo che mettentolo alla massima resistenza non mando a fuoco nulla
Avatar utente
Foto Utenteelektronik
5.002 4 5 7
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 2528
Iscritto il: 12 mag 2015, 22:26

1
voti

[6] Re: Metodo per conoscere la portata strumento analogico

Messaggioda Foto Utentejervisbrown » 17 mag 2020, 14:57

Le risposte sono piu' o meno tutte valide. L'unica a cui fare molta attenzione e' la corrente finale.
Ho avuto lo stesso problema anni fa e memore delle sessioni di laboratorio scolastico, sono partito da una corrente di qualche microampere, (MICRO...) ed in effetti nel mio caso ho avuto un fondo scala di 50 microA.
Con strumenti di una certa precisione non e' raro avere valori del genere, poi, con altri tipo vu-meter, magari, i valori possono essere molto piu' alti.
Quindi partire dal basso come una pila da 1,5V con un potenziometro, ed il tester in serie nella portata piu' bassa non e' sbagliato.
Saluti
Avatar utente
Foto Utentejervisbrown
88 2
New entry
New entry
 
Messaggi: 64
Iscritto il: 26 mar 2015, 14:12


Torna a Strumentazione

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti