Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Alimentatore da migliorare

Progettazione collaborativa: dall'idea alla formazione del gruppo di lavoro per la realizzazione di un prodotto finito.

Moderatore: Foto Utentebrabus

0
voti

[61] Re: Alimentatore da migliorare

Messaggioda Foto Utenteedgar » 28 mag 2020, 20:20

gianniniivo ha scritto:Oooh, finalmente abbiamo un rinforzo volontario

Calma, calma, finche si tratta di contorno, nei limiti della mia conoscenza, il mio contributo lo porto volentieri, il problema è che questo alimentatore proprio non mi va giù, nemmeno corretto con cognac :mrgreen: :mrgreen:

Ma quello schema non mi entusiasma con quel transistor unigiunzione...

E' un progetto del '73, rispecchia i prodotti disponibili allora.

maxmix69 ha scritto:Interessante lo schema di CQ elettronica, ma prevede una alimentazione a parte. Interessanti pure quelli di I2viu (VIttorio Crapella) e di sicuro funzionamento, ma li vedo troppo arzigogolati

Un preregolatore lato secondario può lavorare a livello raddrizzatore con due scr, oppure subito a valle del raddrizzatore e prima del condensatore di livellamento con un SCR oppure un interruttore a BJT / MOSFET.
Ci vuole comunque della circuiteria di controllo e, spesso, un'alimentazione separata.
L'alimentatore del tread ha una sola alimentazione, e non si può sfruttare un'eventuale alimentazione secondaria, altro punto a sfavore di quasto schema :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
Avatar utente
Foto Utenteedgar
6.477 3 5 8
Master
Master
 
Messaggi: 3283
Iscritto il: 15 set 2012, 22:59

0
voti

[62] Re: Alimentatore da migliorare

Messaggioda Foto Utentegianniniivo » 28 mag 2020, 20:51

Ecco, ci mancava anche il ripensamento del volontario. :mrgreen:

Anche a me (ad esempio) non piace la pastina ma se devo aiutare qualcuno che non riesce a mangiarla da solo mica prendo l’alka seltzer perché a me non va giù. :mrgreen: :mrgreen:

Poi non è vero che quell'alimentatore ha una sola alimentazione, se si riesce ad associargli un preregolatore, di alimentazioni ne avrà tre, con due trasformatori. Guarda bene lo schema... :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
Avatar utente
Foto Utentegianniniivo
1.125 1 4 9
Expert
Expert
 
Messaggi: 567
Iscritto il: 5 feb 2019, 23:50

0
voti

[63] Re: Alimentatore da migliorare

Messaggioda Foto Utentemaxmix69 » 28 mag 2020, 21:35

Sto facendo altro, comunque lo schema corretto non mi piace, ci vedo molti errori. Installo FIdoCad e lo sistemo, sempre con molta calma! Ovviamente sperando che il principio del preregolatore della Fairchild al quale ci stiamo riferendo, quello con la resistenza da 10W (che propio non la digerisco...) funzioni e non crei problemi come ha scritto Foto Utenteedgar
Avatar utente
Foto Utentemaxmix69
70 1 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 173
Iscritto il: 6 lug 2013, 20:18

0
voti

[64] Re: Alimentatore da migliorare

Messaggioda Foto Utentemaxmix69 » 28 mag 2020, 21:48

Vabbè, ci rinucio... Utilizzare FIdoCad non fa per me.
Comunque, in primis non vedo la necessità di avere due secondari separati e nemmeno due ponti raddrizzatori separati. E' inutile avere 40Vac e alimentare gli operazionali a 36Vdc, la tensione massima otteniblie sarà sempre quella fornibile dagli operazionali diminuita delle varie cadute nelle giunzioni dei finali. Il problema si aggira utilizzando un transistor da qualche parte prima dei finali come amplificatore di tensione, ma siamo sempre lì, poi stravolgiamo tutto... Il condensatore C1 dopo il ponte raddrizzatore originale basta per esempio da 220uf.
Avatar utente
Foto Utentemaxmix69
70 1 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 173
Iscritto il: 6 lug 2013, 20:18

0
voti

[65] Re: Alimentatore da migliorare

Messaggioda Foto Utentegianniniivo » 28 mag 2020, 23:49

No Foto Utentemaxmix69, se riuscissi a capire dove collegare l’altro capo del potenziometro P1b, avrei presentato lo schema di un alimentatore a tensione flottante. Questo è il vero problema, poi se quel condensatore ha una capacità elevata non è un errore casomai potrebbe essere uno spreco ma quel condensatore non inficia il funzionamento. Semplicemente non ho voluto modificare tutti i componenti dello schema originale mentre tento di trasformarlo in un alimentatore lineare ma a regolazione FLOATING, altrimenti non avrei messo due avvolgimenti separati.

E’ diverso il principio di funzionamento, qui si rende indipendente la parte di regolazione dalla parte di potenza. In questa versione del progetto, utilizzo la PCB originale come alimentatore ausiliario separandolo dallo stadio di potenza cercando di trasformare l’insieme in un altro progetto operante con una differente filosofia di funzionamento.
Questa tipologia viene detta "floating" e permette di realizzare alimentatori per tensioni e correnti molto differenti ma conservando lo stesso circuito di base come regolatore. Se mi dici o mi indichi un errore specifico, non ne escludo l’esistenza, infatti è una bozza, ma non puoi dirmi che mi è sfuggito il valore del trasformatore dello stadio di potenza perché lo so anch'io che se fossimo in presenza dell’alimentatore originale, tale valore sarebbe assurdo. Ho già cercato di costruire un alimentatore floating tanti anni fa, utilizzando come regolatore l'integrato uA723, poi, non riuscii a trovare in tempo utile un componente e rinunciai. Comunque se vuoi documentarti sugli alimentatori floating, puoi trovare esempi nel datasheet del uA723.
Avatar utente
Foto Utentegianniniivo
1.125 1 4 9
Expert
Expert
 
Messaggi: 567
Iscritto il: 5 feb 2019, 23:50

0
voti

[66] Re: Alimentatore da migliorare

Messaggioda Foto Utentemaxmix69 » 28 mag 2020, 23:57

maxmix69 ha scritto:E' inutile avere 40Vac e alimentare gli operazionali a 36Vdc, la tensione massima otteniblie sarà sempre quella fornibile dagli operazionali diminuita delle varie cadute nelle giunzioni dei finali

Questo è l'errore. Se vuoi farlo floating devi per forza stravolgere lo schema, non è solo il problema di dove collegare il potenziometro.
Avatar utente
Foto Utentemaxmix69
70 1 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 173
Iscritto il: 6 lug 2013, 20:18

0
voti

[67] Re: Alimentatore da migliorare

Messaggioda Foto Utentegianniniivo » 29 mag 2020, 0:05

Non ne sono convinto. Credo che il problema dipenda dal mio personale limite di non saper trovare il punto circuitale equivalente di un regolatore basato su uA723 con uno basato su MC33171. Comunque se non riesco a “chiudere” il circuito, il progetto fallisce.
Avatar utente
Foto Utentegianniniivo
1.125 1 4 9
Expert
Expert
 
Messaggi: 567
Iscritto il: 5 feb 2019, 23:50

0
voti

[68] Re: Alimentatore da migliorare

Messaggioda Foto Utentemaxmix69 » 29 mag 2020, 0:14

gianniniivo ha scritto:Non ne sono convinto

Scusa, se tu hai un transitor collegato a collettore comune come fai ad avere sull'emettitore una tensione più alta di quella che fornisci sulla base?
Gli operazionali sono alimentati a 36V positivi e pilotano la base dei finali. Trascurando tutte le perdite il massimo che puoi fornire alle basi è, appunto, 36V.
maxmix69 ha scritto:Il problema si aggira utilizzando un transistor da qualche parte prima dei finali come amplificatore di tensione
Avatar utente
Foto Utentemaxmix69
70 1 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 173
Iscritto il: 6 lug 2013, 20:18

0
voti

[69] Re: Alimentatore da migliorare

Messaggioda Foto Utentegianniniivo » 29 mag 2020, 0:16

Avatar utente
Foto Utentegianniniivo
1.125 1 4 9
Expert
Expert
 
Messaggi: 567
Iscritto il: 5 feb 2019, 23:50

0
voti

[70] Re: Alimentatore da migliorare

Messaggioda Foto Utentegianniniivo » 29 mag 2020, 0:24

Se intervenisse Foto Utenteedgar, saprebbe spiegare il funzionamento meglio di me.
Avatar utente
Foto Utentegianniniivo
1.125 1 4 9
Expert
Expert
 
Messaggi: 567
Iscritto il: 5 feb 2019, 23:50

PrecedenteProssimo

Torna a Crowd Design

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti