Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Pozzetto per saldatura

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto UtenteIsidoroKZ, Foto UtenteDirtyDeeds, Foto Utentecarloc, Foto UtenteBrunoValente, Foto Utenteg.schgor

0
voti

[1] Pozzetto per saldatura

Messaggioda Foto UtenteAtomo » 27 mag 2020, 10:43

Salve a tutti,

voglio realizzare un pozzetto per saldatura dimensioni 22cm X 11cm X 3cm in acciaio inox

Come elemento riscaldante ho questa https://www.tme.eu/it/details/kanthal-d-1.20_250/filamenti-resistivi/kanthal/030188-250g/ resistenza di Kanthal, da avvolgere intorno al pozzetto... mentre come isolante utilizzo lana di vetro o fibra di ceramica.

Se utilizzo 30mt di resistenza spessore 1,2mm con 1.19Ω/m ottengo circa 1480Watt di potenza… può bastare per portare lo stagno a 400/450°C ???

Grazie.
Avatar utente
Foto UtenteAtomo
51 1 4
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 134
Iscritto il: 4 giu 2012, 15:48

0
voti

[2] Re: Pozzetto per saldatura

Messaggioda Foto Utenteharpefalcata » 27 mag 2020, 11:37

Per pozzetto di saldatura intendi un crogiolo di fusione?
Avatar utente
Foto Utenteharpefalcata
300 1 3 6
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 364
Iscritto il: 28 lug 2015, 21:03

0
voti

[3] Re: Pozzetto per saldatura

Messaggioda Foto UtenteAtomo » 27 mag 2020, 11:55

si
Avatar utente
Foto UtenteAtomo
51 1 4
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 134
Iscritto il: 4 giu 2012, 15:48

1
voti

[4] Re: Pozzetto per saldatura

Messaggioda Foto UtentePietroBaima » 27 mag 2020, 12:14

Atomo ha scritto:Se utilizzo 30mt di resistenza spessore 1,2mm con 1.19Ω/m ottengo circa 1480Watt di potenza… può bastare per portare lo stagno a 400/450°C ???

Grazie.

Note: l’unità di misura della lunghezza è il metro (m) e non il mt che non si sa cosa sia.
In genere si esprime la conduttanza specifica in S/m, la resistenza specifica si esprime in Ω*m, altrimenti poi non torna l’analisi dimensionale.
Generatore codice per articoli:
nomi
emoticon
citazioni
formule latex

Io capisco le cose per come le scrivete. Per esempio: K sono kelvin e non chilo, h.z è la costante di Planck per zepto o per la zeta di Riemann e l'inverso di una frequenza non si misura in siemens.
Avatar utente
Foto UtentePietroBaima
79,9k 6 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 10026
Iscritto il: 12 ago 2012, 1:20
Località: Londra

0
voti

[5] Re: Pozzetto per saldatura

Messaggioda Foto Utentemarioursino » 27 mag 2020, 12:18

Beh, conta che un normale saldatore si aggira sui 50 W..

la resistenza specifica si esprime in Ω*m


Credo abbia riportato il dato del produttore, fissata la sezione del cavo ha espresso la resistenza totale in funzione della lunghezza del cavo.
Avatar utente
Foto Utentemarioursino
4.492 3 9 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 1452
Iscritto il: 5 dic 2009, 4:32

8
voti

[6] Re: Pozzetto per saldatura

Messaggioda Foto UtentePietroBaima » 27 mag 2020, 12:33

Per liquefare fondere lo stagno devi fornire, in condizioni di temperatura e pressione standard, 59 kJ/kg.
Questa è una stima per difetto, perché in genere si ha una lega e non stagno puro.
Comunque nel tuo crogiolo hai 0.726 \text{dm}^3 di materiale, pari a 7.28 \text{kg/dm}^3 \cdot 0.726 \text{ dm}^3=5.3 \text{ kg} di stagno, cioè dovrai fornire una energia pari a 59 \text{ kJ/kg} \cdot 5.3 \text{ kg}=312 \text{ kJ}.

Adesso che hai l’energia bisogna calcolare la potenza, cioè bisogna sapere in quanto tempo vorrai liquefare fondere il tuo stagno. Supponiamo che tu voglia fonderlo in 15 minuti: dovrai quindi fornire una potenza di 350 W.
Chiaramente non tutta la potenza fornita andrà a scaldare lo stagno, perché ci sarà potenza persa, che scalda l’ambiente invece che lo stagno, per cui considererei prudenzialmente una perdita del 50%, che significa che con 350W fonderai lo stagno dopo 30 minuti, oppure dovrai fornire 700 W per fonderlo in 15 minuti.

Con 1500W circa, lo fonderai in poco più di 5 minuti.
Questo considerando una potenza persa complessiva. Se consideri un rendimento vero (quindi un difetto di isolamento) le cose cambiano.

Ciao
Pietro

EDIT. Corretto refuso. Grazie Foto UtenteIsidoroKZ!
Generatore codice per articoli:
nomi
emoticon
citazioni
formule latex

Io capisco le cose per come le scrivete. Per esempio: K sono kelvin e non chilo, h.z è la costante di Planck per zepto o per la zeta di Riemann e l'inverso di una frequenza non si misura in siemens.
Avatar utente
Foto UtentePietroBaima
79,9k 6 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 10026
Iscritto il: 12 ago 2012, 1:20
Località: Londra


Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 21 ospiti