Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Stabilità di un circuito retroazionato

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto UtenteIsidoroKZ, Foto UtenteDirtyDeeds, Foto Utentecarloc, Foto UtenteBrunoValente, Foto Utenteg.schgor

0
voti

[1] Stabilità di un circuito retroazionato

Messaggioda Foto Utentegmon » 29 mag 2020, 11:33

Buongiorno,
Devo realizzare un circuito per il readout di un sensore piezoelettrico. Utilizzo una configurazione di charge amplifier e simulo il circuito su LTSpice importando modelli di opamp .cir o .mod.
Il circuito è rappresentato in figura1. La figura 2 invece rappresenta la configurazione utilizzata per il calcolo del loop gain (per analizzare la stabilità del circuito tramite phase margin): apro il ramo di feedback, inserisco un generatore di tensione (AC=1, DC=0) e poi plotto V(FB)/V(INV) (che è numericamente uguale al loop gain).
Il problema è che con questa configurazione del circuito il modulo non raggiunge mai 0dB, in particolare per bassi valori di capacità di feedback.

Le domande che vorrei porre sono dunque:
1) Cosa significa se il loop gain non interseca 0dB? Come faccio a misurare il margine di fase?
2) perché aumentando la capacità di feedback il loop gain interseca di nuovo gli 0dB?
3) Esiste un metodo teorico che possa predire la dipendenza del loop gain dai componenti del circuito (ex. capacità di feedback)?

Grazie!
Allegati
fig2-loopgain.png
figura2
fig1-closedloop.png
figura1
Avatar utente
Foto Utentegmon
0 3
 
Messaggi: 1
Iscritto il: 25 mar 2020, 13:20

1
voti

[2] Re: Stabilità di un circuito retroazionato

Messaggioda Foto UtenteIsidoroKZ » 29 mag 2020, 16:59

Dovrebbe avere una frequenza di crossover (se il modello e` fatto bene).

Un suggerimento: sposta il generatore di prova V1 mettilo sull'uscita FB, risimula e vedi come viene il rapporto di ritorno. Per misurare il return ratio con un solo generatore bisogna mettersi un una sezione con un forte disadattamento di impedenza.
Per usare proficuamente un simulatore, bisogna sapere molta più elettronica di lui
Plug it in - it works better!
Il 555 sta all'elettronica come Arduino all'informatica! (entrambi loro malgrado)
Se volete risposte rispondete a tutte le mie domande
Avatar utente
Foto UtenteIsidoroKZ
106,5k 1 3 8
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 18817
Iscritto il: 17 ott 2009, 0:00


Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 23 ospiti