Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Progetto impianto videosorveglianza

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto UtenteMike, Foto Utentelillo, Foto UtenteMASSIMO-G, Foto Utentesebago

0
voti

[1] Progetto impianto videosorveglianza

Messaggioda Foto Utentegjkfriend » 15 giu 2020, 17:09

Buonasera, mi confermate che per un nuovo impianto di videosorveglianza, ubicato in una Chiesa, nel piazzale esterno e nei locali adiacenti alla Chiesa, c'è obbligo di progetto da parte di un Professionista iscritto all'Albo ?

Grazie
Avatar utente
Foto Utentegjkfriend
141 1 3 6
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 715
Iscritto il: 25 ott 2010, 22:25

1
voti

[2] Re: Progetto impianto videosorveglianza

Messaggioda Foto Utentelillo » 15 giu 2020, 17:24

ciao,
inquadrando l'impianto in oggetto come impianto elettronico (DM 37/08 articolo 1, comma 2, lettera b)),
deve essere progettato da un professionista iscritto agli albi professionali se coesiste con impianti elettrici con obbligo di progettazione:
DM 37/08 art.5 ha scritto:2. Il progetto per l'installazione, trasformazione e ampliamento, è redatto da un professionista iscritto agli albi professionali secondo le specifiche competenze tecniche richieste, nei seguenti casi:
[..]
e) impianti di cui all'articolo 1, comma 2, lettera b), relativi agli impianti elettronici in genere quando coesistono con impianti elettrici con obbligo di progettazione;
Avatar utente
Foto Utentelillo
18,9k 7 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 3686
Iscritto il: 25 nov 2010, 11:30
Località: Nuovo Mondo

0
voti

[3] Re: Progetto impianto videosorveglianza

Messaggioda Foto Utentegjkfriend » 16 giu 2020, 11:53

L'impianto elettrico in una Chiesa è sempre soggetto a progettazione da parte di un professionista giusto?
Per il fatto che è soggetto a normativa specifica CEI 64-15 ?

Grazie
Avatar utente
Foto Utentegjkfriend
141 1 3 6
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 715
Iscritto il: 25 ott 2010, 22:25

1
voti

[4] Re: Progetto impianto videosorveglianza

Messaggioda Foto Utentelillo » 16 giu 2020, 12:31

la CEI 64-15 cita all'articolo 1.4.1:
CEI 64-14 art. 1.4.1 ha scritto:Per gli impianti elettrici con potenza impegnata maggiore o uguale a 1,5 kW è obbligatoria la redazione del progetto per l’installazione, la trasformazione e l’ampliamento di ogni impianto o di sue singole parti.

e specifica nel commento:
CEI 64-14 art. 1.4.1 commento ha scritto:Vedere anche art. 4.1.c D.P.R. 6 dicembre 1991 n. 447.
La redazione del progetto deve essere fatta da professionisti, iscritti negli albi professionali, nell’ambito delle rispettive competenze (vedere art. 6.1. della Legge 5 marzo 1990 n. 46).
È preferibile, già in fase di progetto preliminare, studiare soluzioni impiantistiche che permettano il minor impatto ambientale delle tecnologie verso le strutture e le opere oggetto di tutela prendendo in considerazione tutte le tecniche più aggiornate come ad esempio: Bus, Onde convogliate, Infrarossi, Fibre ottiche, ecc.

tralasciando il fatto che vi sono riferimenti legislativi abrogati la questione è abbastanza semplice:
segui il DM 37/08 e vedi se rientri nei casi in cui è necessaria la progettazione di un professionista.
senza grandi voli pindarici mi sembra scontato che il progetto dell'impianto elettrico di una chiesa sia progettato da un professionista.
Avatar utente
Foto Utentelillo
18,9k 7 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 3686
Iscritto il: 25 nov 2010, 11:30
Località: Nuovo Mondo

0
voti

[5] Re: Progetto impianto videosorveglianza

Messaggioda Foto Utentegjkfriend » 16 giu 2020, 12:40

Ho controllato il DM e recita :

d) impianti elettrici relativi ad unità immobiliari provviste, anche solo parzialmente, di ambienti soggetti a normativa specifica del CEI, in caso di locali adibiti ad uso medico o per i quali sussista pericolo di esplosione o a maggior rischio di incendio, nonché per gli impianti di protezione da scariche atmosferiche in edifici di volume superiore a 200 mc;

non capisco se i famosi impianti soggetti a normativa specifica sono soltanto locali medici, pericolo esplosione, Marci e prot. scariche atmosferiche, oppure rientrano anche gli edifici pregevoli per arte e storia perché hanno una norma cei specifica 64-15...

Perché anche la APP di TNE sull'obbligo di progetto, dice che (per assurdo), se fosse sotto i 6 kW, sotto i 200 mq, e se sono assenti locali medici, con pericolo di esplosione e marci, non c'è obbligo di progetto da parte di professionista....anche se fosse una Chiesa quindi.....

Cosa ne pensate ?

Grazie
Avatar utente
Foto Utentegjkfriend
141 1 3 6
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 715
Iscritto il: 25 ott 2010, 22:25

1
voti

[6] Re: Progetto impianto videosorveglianza

Messaggioda Foto Utentelillo » 16 giu 2020, 13:09

anche il residenziale è soggetto a normativa specifica (vedi CEI 64-50, CEI 64-51, CEI 64-21, CEI 64-100), ma non per questo è richiesto sempre il professionista.
comprendo che leggendo il comma 2 dell'articolo 5 la frase lascia un po' perplessi.
io leggo diversamente da te, e penso che gli impianti soggetti a normativa specifica siano quelli indicati in seguito (locali medici, MARCI, ATEX).
sentiamo se qualcun altro vuole darci la sua chiave di lettura.
Avatar utente
Foto Utentelillo
18,9k 7 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 3686
Iscritto il: 25 nov 2010, 11:30
Località: Nuovo Mondo

1
voti

[7] Re: Progetto impianto videosorveglianza

Messaggioda Foto Utenteiosolo35 » 16 giu 2020, 13:10

Il progetto dell'impianto elettrico in una chiesa deve essere eseguito da un libero professionista se la potenza è superiore a 6 kW o 200mq, il passo che citi tu è appunto riferito a certi tipi di impianti soggetti a normativa specifica del CEI e li elenca.
Se non fosse così, per esempio, anche un impianto di messa a terra andrebbe sempre progettato in quanto c'è la norma CEI 64-12 che parla nello specifico di questo tipo di impianto.
non ci sono problemi, ma solo soluzioni
Avatar utente
Foto Utenteiosolo35
44,2k 7 11 12
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 3576
Iscritto il: 15 mar 2012, 15:34
Località: Trento


Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 28 ospiti