Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Problema impianto giardino

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto Utentesebago, Foto UtenteMike, Foto Utentelillo, Foto UtenteMASSIMO-G

0
voti

[21] Re: Problema impianto giardino

Messaggioda Foto Utentemir » 18 giu 2020, 20:12

al78 ha scritto:cosa si intende per coordinata?

Mi riferivo alla selettività delle protezioni, in modo che intervenga la protezione del circuito interessato al guasto, senza interessare gli altri circuiti dell'impianto elettrico e relative protezioni.
Sulla selettività c'è questa interessante lettura, e questa risposta by Foto Utentesebago.
I circuiti sono controcorrente. Seguono sempre la massa

-Per rispondere utilizza il tasto [RISPONDI] e non il tasto [CITA], grazie.-
Avatar utente
Foto Utentemir
61,4k 9 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 20668
Iscritto il: 19 ago 2004, 21:10

0
voti

[22] Re: Problema impianto giardino

Messaggioda Foto Utenteal78 » 18 giu 2020, 20:18

scusami ma a questo punto il magentermico che ho messo non serva a nulla in caso di guasto?ho buttato 25 euro?
Avatar utente
Foto Utenteal78
-2 2
 
Messaggi: 12
Iscritto il: 17 giu 2020, 16:35

0
voti

[23] Re: Problema impianto giardino

Messaggioda Foto Utentemir » 18 giu 2020, 21:04

Il magnetotermico è un dispositivo di protezione magnetica e termica.
Opportunamente dimensionato nel circuito elettrico dove è inserito, in caso di guasto e qualora si manifesti uno dei due fenomeni interessati dal dispositivo di protezione, quest'ultimo assolverà la sua funzione aprendo il circuito di alimentazione,verso il circuito elettrico interessato dal guasto,disalimentando il circuito a valle della protezione e proteggendo la linea di alimentazione a monte, pertanto non è corretto dire che non serve a nulla.
Come già scritto, offre l'opportunità di sezionare il circuito a valle dello stesso dispositivo in caso di intervento manutentivo.

OT. Foto Utenteal78, per rispondere utilizza il tasto Rispondi e non il tasto Cita. Grazie
I circuiti sono controcorrente. Seguono sempre la massa

-Per rispondere utilizza il tasto [RISPONDI] e non il tasto [CITA], grazie.-
Avatar utente
Foto Utentemir
61,4k 9 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 20668
Iscritto il: 19 ago 2004, 21:10

0
voti

[24] Re: Problema impianto giardino

Messaggioda Foto Utenteal78 » 18 giu 2020, 21:46

Grazie.Ascolta finita questa prima parte dovrei continuare su un'altra parte del giardino,staccando il magnetermico posso lavorare in perfetta sicurezza o devo sempre staccare la luce?
Avatar utente
Foto Utenteal78
-2 2
 
Messaggi: 12
Iscritto il: 17 giu 2020, 16:35

0
voti

[25] Re: Problema impianto giardino

Messaggioda Foto Utentemir » 18 giu 2020, 22:22

D.Lgs 81/2008, art 82 1_ E' vietato eseguire lavori sotto tensione.
Per eseguire un'attività di lavoro elettrico, occorre avere un'adeguata preparazione tecnica e relativa abilitazione, in primis per ragioni di sicurezza, al fine di limitare i rischi noti della corrente elettrica, utilizzando le procedure e le indicazioni suggerite dalla norma e prima ancora dal legislatore, e non ultimo per realizzare un lavoro elettrico a regola d'arte.
Pertanto seppur banale ti suggerirei di interpellare un tecnico installatore o elettricista per la corretta realizzazione dell'impianto di illuminazione esterna e per ragioni di sicurezza.
I circuiti sono controcorrente. Seguono sempre la massa

-Per rispondere utilizza il tasto [RISPONDI] e non il tasto [CITA], grazie.-
Avatar utente
Foto Utentemir
61,4k 9 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 20668
Iscritto il: 19 ago 2004, 21:10

-1
voti

[26] Re: Problema impianto giardino

Messaggioda Foto Utenteal78 » 19 giu 2020, 8:28

non esageriamo l'elettricista per 2 lampioni....non lavoro sottotensione non sono scemo.Comunque l'importante è aver capito il perché è saltato il salvavita il resto sono problemi miei grazie a tutti
Avatar utente
Foto Utenteal78
-2 2
 
Messaggi: 12
Iscritto il: 17 giu 2020, 16:35

1
voti

[27] Re: Problema impianto giardino

Messaggioda Foto Utentelillo » 19 giu 2020, 8:56

grazie Foto Utentemir e Foto UtenteAria,
onestamente mi ero perso il passaggio in cui l'OP aveva detto di usare un interruttore 1P.
ecco perché non capivo.
poi quando Foto UtenteAria ha parlato di bipolari, io ho subito pensato ai 2P, quando in realtà anche gli 1P+N sono bipolari ma solo con un polo protetto.
Avatar utente
Foto Utentelillo
18,9k 7 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 3686
Iscritto il: 25 nov 2010, 11:30
Località: Nuovo Mondo

0
voti

[28] Re: Problema impianto giardino

Messaggioda Foto Utentemir » 19 giu 2020, 22:29

lillo ha scritto:grazie mir
:ok:
I circuiti sono controcorrente. Seguono sempre la massa

-Per rispondere utilizza il tasto [RISPONDI] e non il tasto [CITA], grazie.-
Avatar utente
Foto Utentemir
61,4k 9 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 20668
Iscritto il: 19 ago 2004, 21:10

0
voti

[29] Re: Problema impianto giardino

Messaggioda Foto Utentemir » 19 giu 2020, 22:45

al78 ha scritto:non esageriamo l'elettricista per 2 lampioni.

Nessuna esagerazione.
Un lavoro elettrico, è inteso come “un intervento su impianti o apparecchi con accesso alle parti attive (sotto tensione o fuori tensione) nell’ambito del quale, se non si adottano misure di sicurezza, si è in presenza di un rischio elettrico”. In tal senso il D.Lgs. 81/08 ha precisato che: chi esegue lavori elettrici deve essere idoneo ad eseguirli; tant'è che la Norma CEI 11_27 ha normato questo aspetto indicando le qualifiche e le modalità di esecuzione dei lavori elettrici in bassa tensione (fino a 1000 V c.a. o 1550 V c.c.), introducendo le figure principali di PES, PAV e PEI, indicando chi sono queste figure, quali ruoli hanno, la loro formazione necessaria affinchè le attività di lavoro elettrico vengano svolte in sicurezza.
Senza entrare oltre nel merito legislativo e normativo, mi vien da dire che se il legislatore e il normatore si sono scomodati tanto nel realizzare tutta una serie di articoli e norme da seguire per la formazione di personale qualificato ad eseguire lavori elettrici in sicurezza, non credo abbiano pesato il tipo di lavoro svolto dalle figure in teressate da un x quantità di lampioni da alimentare. ;-)
al78 ha scritto:Comunque l'importante è aver capito il perché è saltato il salvavita ..

Fermo restando che il termine "salvavita" è inadatto, proprio perché non salva la vita; una delle figure sopra citate, l'avrebbe chiamato con il suo nome corretto : interruttore differenziale.
al78 ha scritto: il resto sono problemi miei grazie a tutti

In bocca al lupo.
I circuiti sono controcorrente. Seguono sempre la massa

-Per rispondere utilizza il tasto [RISPONDI] e non il tasto [CITA], grazie.-
Avatar utente
Foto Utentemir
61,4k 9 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 20668
Iscritto il: 19 ago 2004, 21:10

0
voti

[30] Re: Problema impianto giardino

Messaggioda Foto UtenteSediciAmpere » 19 giu 2020, 22:49

al78 ha scritto: .Comunque l'importante è aver capito il perché è saltato il salvavita

E perché saltava?
Le persone sagge parlano perché hanno qualcosa da dire.
Le persone sciocche perché hanno da dire qualcosa.
Avatar utente
Foto UtenteSediciAmpere
1.457 3 5 7
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1785
Iscritto il: 31 ott 2013, 15:00

Precedente

Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google Adsense [Bot] e 28 ospiti