Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Amperometro?

Circuiti, campi elettromagnetici e teoria delle linee di trasmissione e distribuzione dell’energia elettrica

Moderatori: Foto UtenteIsidoroKZ, Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteEdmondDantes

0
voti

[1] Amperometro?

Messaggioda Foto Utentelodovico » 22 giu 2020, 12:41

Ciao a tutti,
scusatemi, ho difficolta a leggere il datasheet di questo componente:

f6505417346f238aceeb1856af0b322d73b38c0e_2_696x1000.jpeg


e' un amperometro , dunque con output variabile in base alla corrente che passa nell'anello, o e' un sensore con output fisso 4V?

grazie!
Avatar utente
Foto Utentelodovico
1.945 3 4 6
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 2135
Iscritto il: 24 feb 2014, 12:54

1
voti

[2] Re: Amperometro?

Messaggioda Foto UtenteDuffr » 22 giu 2020, 13:21

A me sembra proprio un sensore di corrente a effetto Hall, quindi output variabile in funzione della corrente.
Avatar utente
Foto UtenteDuffr
205 3 7
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 245
Iscritto il: 11 set 2015, 11:19

1
voti

[3] Re: Amperometro?

Messaggioda Foto UtenteAria » 22 giu 2020, 15:02

Quel sensore lo devi alimentare, non è meglio un TA classico o non va bene per la tua applicazione?
Avatar utente
Foto UtenteAria
201 6
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 182
Iscritto il: 6 lug 2019, 8:53

0
voti

[4] Re: Amperometro?

Messaggioda Foto Utentelodovico » 22 giu 2020, 15:32

A me serve poter misurare la corrente in uscita da una batteria da 14000mah (o fino a 22000mah) e 22.2 V per poter stimare l'autonomia residua.
Il carico e' un dispositivo che consuma in media 150A ma puo arrivare fino a 300-350.
Ho trovato questo componente a buon mercato (circa 10 eur) e tempo arrivo un giorno su Amazon, mi chiedevo se poteva andare bene per il mio caso, ma dal datasheet non riesco a capire come funziona, cioe' qual e' il range di tensione in output in termini del range di corrente .

Cioe' non capisco cosa vuol dire questo:

IMG_20200622_154237.png


1.667V a cosa si riferisce?

Per alimentarlo pensavo a un comune step-down da 22.2 a 15V, sempre alimentato dalla batteria.

IMG_20200622_153948.png
Avatar utente
Foto Utentelodovico
1.945 3 4 6
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 2135
Iscritto il: 24 feb 2014, 12:54

1
voti

[5] Re: Amperometro?

Messaggioda Foto UtenteAria » 23 giu 2020, 8:02

Quindi sei in corrente continua il TA classico non va bene.
Non ci sono grandi informazione sul prodotto ma se ti servono 300-350A forse ti conviene stare sul modello che ha una rated currrent da 400A.
Da come interpreto il data sheet dovrebbe essere in uscita variabile fino a 400A con corrente minima di 16A. Probabilmente ti legge anche i picchi.
Ci sono indicate due tipologie di collegamento dual power e single power.
Con il dual hai +/-4V in uscita alla rated current, con il single power dipende dalla formula che onestamente non mi è tanto chiara.
Avatar utente
Foto UtenteAria
201 6
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 182
Iscritto il: 6 lug 2019, 8:53

1
voti

[6] Re: Amperometro?

Messaggioda Foto UtenteIsidoroKZ » 23 giu 2020, 11:32

lodovico ha scritto:A me serve poter misurare la corrente in uscita da una batteria da 14000mah (o fino a 22000mah) e 22.2 V per poter stimare l'autonomia residua.
Il carico e' un dispositivo che consuma in media 150A ma puo arrivare fino a 300-350.


Scaricare a 150A in media con picchi a 300A una batteria da 14Ah non fa molto bene alla batteria, che comunque dura poco, a spanne direi meno di 3 minuti. Per stimare l'autonomia residua usi l'equazione di Peukert modificata per la chimica della batteria?

Metti un link al sensore di corrente, non riesco a leggere l'immagini e allegata.
Per usare proficuamente un simulatore, bisogna sapere molta più elettronica di lui
Plug it in - it works better!
Il 555 sta all'elettronica come Arduino all'informatica! (entrambi loro malgrado)
Se volete risposte rispondete a tutte le mie domande
Avatar utente
Foto UtenteIsidoroKZ
106,5k 1 3 8
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 18817
Iscritto il: 17 ott 2009, 0:00

0
voti

[7] Re: Amperometro?

Messaggioda Foto Utentelodovico » 26 giu 2020, 19:57

IsidoroKZ ha scritto:
lodovico ha scritto:A me serve poter misurare la corrente in uscita da una batteria da 14000mah (o fino a 22000mah) e 22.2 V per poter stimare l'autonomia residua.
Il carico e' un dispositivo che consuma in media 150A ma puo arrivare fino a 300-350.


Scaricare a 150A in media con picchi a 300A una batteria da 14Ah non fa molto bene alla batteria, che comunque dura poco, a spanne direi meno di 3 minuti. Per stimare l'autonomia residua usi l'equazione di Peukert modificata per la chimica della batteria?

Metti un link al sensore di corrente, non riesco a leggere l'immagini e allegata.
Aria ha scritto:Quindi sei in corrente continua il TA classico non va bene.
Non ci sono grandi informazione sul prodotto ma se ti servono 300-350A forse ti conviene stare sul modello che ha una rated currrent da 400A.
Da come interpreto il data sheet dovrebbe essere in uscita variabile fino a 400A con corrente minima di 16A. Probabilmente ti legge anche i picchi.
Ci sono indicate due tipologie di collegamento dual power e single power.
Con il dual hai +/-4V in uscita alla rated current, con il single power dipende dalla formula che onestamente non mi è tanto chiara.


grazie a tutti
ecco il link al pdf che contiene le caratteristiche di tutti i modelli, compreso anche questo hk16...
https://pdf.directindustry.com/pdf/yhdc-dechang-electric/yhdc-transformers/160204-664910.html
Avatar utente
Foto Utentelodovico
1.945 3 4 6
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 2135
Iscritto il: 24 feb 2014, 12:54

1
voti

[8] Re: Amperometro?

Messaggioda Foto UtenteIsidoroKZ » 26 giu 2020, 22:00

Se alimenti il sensore a singola alimentazione Vc (ad esempio 4V), senza corrente la tensione di uscita vale meta` dell'alimentazione, quindi 2V. Quando scorre corrente questa tensione si sposta, fino ad un massimo di 1.67V quando la corrente e`quella massima nominale IPN.
Per usare proficuamente un simulatore, bisogna sapere molta più elettronica di lui
Plug it in - it works better!
Il 555 sta all'elettronica come Arduino all'informatica! (entrambi loro malgrado)
Se volete risposte rispondete a tutte le mie domande
Avatar utente
Foto UtenteIsidoroKZ
106,5k 1 3 8
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 18817
Iscritto il: 17 ott 2009, 0:00

0
voti

[9] Re: Amperometro?

Messaggioda Foto Utentelodovico » 29 giu 2020, 16:21

grazie mille Foto UtenteIsidoroKZ

ti spiego a cosa mi serve l'amperometro:
ho un controllore di volo (pixhawk) di un drone , che ha una porta di input (power) con 6 pin, di cui quattro (2+2) servono per l'alimentazione del controller stesso, e due servono per monitorare l'autonomia residua della batteria:

powermodule-analog-pixhawk.png


precisamente, un pin comunica la tensione residua della batteria e l'altro la corrente assorbita in quell'istante dall'intero drone (controller , motori e tutti gli accessori compresi).

il mio problema e' che i (6) motori del drone possono arrivare ad assorbire 50 ampere ciascuno, quindi come minimo mi serve un amperometro da 300A ( ...ma pensavo a 400 in vista di un futuro upgrade da esa ad ottacottero ) ma per il mio flight controller ho trovato finora power module solo fino ad un max di 180A, come questo:

IMG_20200629_153050.png


https://banggood.app.link/b67bxnSiI7

oppure questo 'attopilot 180' (che in realta', non so perche', mi pare sia stato ritirato dal mercato):


10644-03c (1).jpg


di quest'ultimo ho una descrizione dettagliata (datasheet):

http://cdn.sparkfun.com/datasheets/Sensors/Current/DC%20Voltage%20and%20Current%20Sense%20PCB%20with%20Analog%20Output.pdf

da cui mi pare di capire che l'input richiesto dai due pin del controller e' un valore di tensione nel range 0-3.3V, proporzionale alla rispettiva tensione e corrente misurata.

l'interpretazione poi di questi due valori da parte del flight controller viene fatta in base ad alcuni parametri impostati lato firmware del controller stesso, precisamente:


Configuration
Most ground stations provide a battery monitor interface but the parameters can also be set manually:

BATT_MONITOR = 3 to measure only voltage or 4 to measure both voltage and current (you will need to reboot the board after changing this)
BATT_VOLT_PIN = 2. The autopilot pin connected to the power module’s voltage pin
BATT_VOLT_MULT converts the analog voltage received from the power module’s voltage pin to the battery’s voltage
BATT_CURR_PIN = 3. The autopilot pin connected to the power module’s current pin
BATT_AMP_PERVLT converts the analog voltage received from the power module’s current pin to the battery’s current
BATT_AMP_OFFSET voltage offset received from the power module’s current pin when ther is no current being pulled from the battery



adesso non mi resta che capire se/come si puo adattare l'amperometro del primo post per i miei scopi...

secondo te si puo' fare?
Avatar utente
Foto Utentelodovico
1.945 3 4 6
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 2135
Iscritto il: 24 feb 2014, 12:54

0
voti

[10] Re: Amperometro?

Messaggioda Foto Utentelodovico » 29 giu 2020, 16:39

ps qui c' e' lo schema elettrico dell''attopilot'
IMG_20200629_163257.png


diversamente dagli amperometri con hall sensor, questo e' basato su resistenze di shunt..

io nella mia estrema ignoranza in materia, pensavo questo:
forse si potrebbe sostituire il sensore di hall da 180A del primo power module che ho postato (seconda immagine del post precedente) con quello piu' capace da 400A...
Avatar utente
Foto Utentelodovico
1.945 3 4 6
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 2135
Iscritto il: 24 feb 2014, 12:54


Torna a Elettrotecnica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 10 ospiti