Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Sostituzione connettore coassiale

Tecniche per la costruzione e la riparazione di apparecchiature elettriche e non. Ricerca guasti. Adattamenti e riutilizzazioni

Moderatore: Foto Utentestefanob70

0
voti

[1] Sostituzione connettore coassiale

Messaggioda Foto Utentepusillus » 1 lug 2020, 14:52

Dovrei sostituire un connettore coassiale come in foto.
Il mio dubbio è che per dissaldarlo dovrei scaldarlo, e dato che è parecchio voluminoso ho paura di fare danni al PCB. Avevo pensato di segarlo alla base, ma purtroppo quello da sostituire è quello interno ed eventualmente dovrei togliere anche quello buono.
Consigli?
20200701_124645_resized.jpg

20200701_124653_resized.jpg
Immagine
https://github.com/ScarsFun
“Non è morto ciò che può vivere in eterno,
E in strani eoni anche la morte può morire.”
Avatar utente
Foto Utentepusillus
2.162 1 5 11
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 762
Iscritto il: 5 mar 2016, 15:19
Località: Latina

0
voti

[2] Re: Sostituzione connettore coassiale

Messaggioda Foto UtenteTITAN » 1 lug 2020, 15:28

Dimentica "segare" e si va di saldatore e pompetta aspirastagno alla vecchia maniera.
Avatar utente
Foto UtenteTITAN
644 3 5
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 891
Iscritto il: 31 dic 2012, 20:22

0
voti

[3] Re: Sostituzione connettore coassiale

Messaggioda Foto Utentebrabus » 1 lug 2020, 16:46

Io sono ancora più esoterico: aria calda. Già sperimentato con sorprendenti risultati.
Alberto.
Avatar utente
Foto Utentebrabus
19,7k 4 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2785
Iscritto il: 26 gen 2009, 15:16

0
voti

[4] Re: Sostituzione connettore coassiale

Messaggioda Foto UtenteMax2433BO » 1 lug 2020, 16:54

... oppure un crogiolo a pozzetto usato al contrario: fondi contemporaneamente lo stagno dei cinque reofori ed estrai.

O_/ Max
Disapprovo quello che dite, ma difenderò fino alla morte il vostro diritto di dirlo [attribuita a Voltaire]

Sapere sia di sapere una cosa, sia di non saperla: questa è conoscenza. [Confucio, "I colloqui"]
Avatar utente
Foto UtenteMax2433BO
12,2k 4 10 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2939
Iscritto il: 25 set 2013, 16:29
Località: Un puntino insignificante nell'universo!!

1
voti

[5] Re: Sostituzione connettore coassiale

Messaggioda Foto Utentelemure64 » 1 lug 2020, 17:15

In un caso simile mi è stata utile la treccia di rame. E' bastato aggiungere stagno e poi è venuto via tutto.
Avatar utente
Foto Utentelemure64
70 1 3
New entry
New entry
 
Messaggi: 52
Iscritto il: 23 giu 2020, 12:26

1
voti

[6] Re: Sostituzione connettore coassiale

Messaggioda Foto Utentelucaking » 1 lug 2020, 17:48

brabus ha scritto:... aria calda. Già sperimentato con sorprendenti risultati.

Concordo, da quando ce l' ho trovo che per dissaldare sia validissima.
Avatar utente
Foto Utentelucaking
1.078 2 5 8
Expert
Expert
 
Messaggi: 961
Iscritto il: 29 mag 2015, 14:28

0
voti

[7] Re: Sostituzione connettore coassiale

Messaggioda Foto Utentepusillus » 1 lug 2020, 17:59

pompetta e treccia non vanno perché i reofori sono anche incastrati nelle piazzole. Ho provato con uno di un'altra scheda guasta. proverò con l'aria calda.
grazie.
Immagine
https://github.com/ScarsFun
“Non è morto ciò che può vivere in eterno,
E in strani eoni anche la morte può morire.”
Avatar utente
Foto Utentepusillus
2.162 1 5 11
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 762
Iscritto il: 5 mar 2016, 15:19
Località: Latina

1
voti

[8] Re: Sostituzione connettore coassiale

Messaggioda Foto Utentesetteali » 1 lug 2020, 18:35

Devi però scaldare bene il connettore nel corpo anche con il saldatore e fonderci un po' di stagno, perché è questo che ti sottrae calore e poi velocemente passi a dissaldare l'anima, dovrebbe estrarsi facilmente, se hai un buon saldatore, non certo 25W.
Alex

<< vedi di pigliare arditamente in mano,
il dizionario che ti suona in bocca,
se non altro è schietto e paesano.
(Giuseppe Giusti) <<
Avatar utente
Foto Utentesetteali
7.030 4 5 7
Master
Master
 
Messaggi: 3684
Iscritto il: 15 dic 2013, 21:09

0
voti

[9] Re: Sostituzione connettore coassiale

Messaggioda Foto Utentepusillus » 1 lug 2020, 21:29

Proverò appena ho tempo grazie
Immagine
https://github.com/ScarsFun
“Non è morto ciò che può vivere in eterno,
E in strani eoni anche la morte può morire.”
Avatar utente
Foto Utentepusillus
2.162 1 5 11
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 762
Iscritto il: 5 mar 2016, 15:19
Località: Latina

1
voti

[10] Re: Sostituzione connettore coassiale

Messaggioda Foto Utenteedgar » 1 lug 2020, 22:15

Nei casi disperati, non avendo un dissaldatore, ho usato con successo l'aria compressa del compressore. E' un po' un casino perché volano schizzi di stagno e vanno protetti i dintorni per evitare che qualche goccia non si intrufoli dove non dovrebbe. Ovviamente occhiali di protezione e non è il caso di indossare l'indumento più bello del guardaroba. Se il componente è ben caldo, l'aria compressa libera completamente i fori metallizzati e alla fine lo si sfila senza difficoltà
Avatar utente
Foto Utenteedgar
6.487 3 5 8
Master
Master
 
Messaggi: 3286
Iscritto il: 15 set 2012, 22:59

Prossimo

Torna a Costruzione, riparazione, riutilizzo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti