Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

SN7400 VS CD4011

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteIsidoroKZ, Foto UtenteBrunoValente, Foto Utentecarloc

0
voti

[1] SN7400 VS CD4011

Messaggioda Foto UtenteElyon » 18 lug 2020, 15:44

Buon giorno al Forum.
Devo cortesemente chiedere un'informazione.
Qualche amico saprebbe dirmi se posso utilizzare un integrato CD4011 al posto di un integrato SN7400, modificando soltanto l'alimentazione da 5.1V a 12V?
A vederli sul datasheet sembrerebbero equivalenti.
Grazie infinite.
Avatar utente
Foto UtenteElyon
355 1 2 8
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 142
Iscritto il: 3 mar 2020, 17:49

2
voti

[2] Re: SN7400 VS CD4011

Messaggioda Foto UtenteIsidoroKZ » 18 lug 2020, 16:13

Il 4011 funziona anche anche a 5V, però ha una piedinatura diversa, è più lento, ha diversi livelli di ingresso e diversa capacità di pilotaggio in uscita.
Per usare proficuamente un simulatore, bisogna sapere molta più elettronica di lui
Plug it in - it works better!
Il 555 sta all'elettronica come Arduino all'informatica! (entrambi loro malgrado)
Se volete risposte rispondete a tutte le mie domande
Avatar utente
Foto UtenteIsidoroKZ
106,8k 1 3 8
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 18854
Iscritto il: 17 ott 2009, 0:00

0
voti

[3] Re: SN7400 VS CD4011

Messaggioda Foto UtenteElyon » 18 lug 2020, 16:25

Grazie Isidoro, da una prima vista mi sembravano identici i 4 nand ma effettivamente sono un po' diversi. Sai se nella serie 40 esiste un equivalente come pin? Ne ho di tutte le sigle ma sono troppi... :mrgreen:
Avatar utente
Foto UtenteElyon
355 1 2 8
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 142
Iscritto il: 3 mar 2020, 17:49

1
voti

[4] Re: SN7400 VS CD4011

Messaggioda Foto UtenteMarcoD » 18 lug 2020, 17:48

:-)
Mi ero accorto che il generatore di suono di sirena adopera un SN7400 ossia un TTL nato nel 1965,
credo quasi introvabile e sostituibile quasi dalla serie a CMOS nata nel 1980.
I CMOS assorbono una minore corrente in ingresso, quindi si potrebbe aumentare i resistori da 5,5kohm ed abbassare le capacità da 1000 uF.
Dato che nel generatore di sirena il TTL oscilla in modo non definito dalle caratteristiche, può darsi che passano al CMOS il comportamento sia differente.
Buone prove O_/
Avatar utente
Foto UtenteMarcoD
7.504 4 8 13
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 3368
Iscritto il: 9 lug 2015, 16:58
Località: Torino

0
voti

[5] Re: SN7400 VS CD4011

Messaggioda Foto UtenteElyon » 18 lug 2020, 18:05

Grazie Marco, credo che potrebbe funzionare ma la piedinatura non è uguale...
Avatar utente
Foto UtenteElyon
355 1 2 8
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 142
Iscritto il: 3 mar 2020, 17:49

0
voti

[6] Re: SN7400 VS CD4011

Messaggioda Foto UtenteElyon » 18 lug 2020, 21:03

Il problema è che di 7400 non ne ho più, cercherò meglio ma prevedo sarà inutile. La sirena non funziona più e temo sia l’integrato perché l’amplificatore funziona ancora.

Ma se utilizzo gli stessi valori componenti del 7400 sul 4011 danneggerei anche il cMos o non rispetterebbe soltanto le frequenze? Di quegli integrati ne avrei una decina e posso permettermi anche di bruciarne qualcuno. Oltretutto il 4011 sarebbe più comodo anche per la tensione di lavoro perché se non ho sbagliato a consultare il datasheet sembrerebbe che quell’integrato sopporti una tensione fino a 20V. Temo che il 7400 si sia bruciato per il superamento della tensione di 5V., forse per lo zener troppo tollerante, mentre con 4011 potrei anche togliere lo zener ed utilizzare liberamente la tensione di 12V. per tutto il circuito.

Il problema immediato è l’incompatibilità tra i pin. Cosa posso fare?
Avatar utente
Foto UtenteElyon
355 1 2 8
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 142
Iscritto il: 3 mar 2020, 17:49

1
voti

[7] Re: SN7400 VS CD4011

Messaggioda Foto UtenteMarcoD » 18 lug 2020, 22:36

I valori dei componenti non danneggiano il CMOS.
Ricabla il circuito con nuova piedinatura.
Per precauzione limiterei la tensione a 8 o 9 V.
per le prove se non hai alimentatore usa pila da 9 V.
Oppure al posto di zener metti regolatore 7809.

Buone prove.
O_/
Avatar utente
Foto UtenteMarcoD
7.504 4 8 13
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 3368
Iscritto il: 9 lug 2015, 16:58
Località: Torino

0
voti

[8] Re: SN7400 VS CD4011

Messaggioda Foto UtenteElyon » 18 lug 2020, 22:39

Si, ho l'alimentatore ma il problema è la piedinatura...
Avatar utente
Foto UtenteElyon
355 1 2 8
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 142
Iscritto il: 3 mar 2020, 17:49

0
voti

[9] Re: SN7400 VS CD4011

Messaggioda Foto UtenteElyon » 18 lug 2020, 22:42

Ma poi perché 9V? Quell'integrato non tiene fino a 20V?
Avatar utente
Foto UtenteElyon
355 1 2 8
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 142
Iscritto il: 3 mar 2020, 17:49

1
voti

[10] Re: SN7400 VS CD4011

Messaggioda Foto UtenteMarcoD » 18 lug 2020, 22:54

Fino a 9 V è probabile che che i valori dei componenti siano utilizzabili, oltre vedi tu. Aumentando la tensione potrebbe aumentare molto la potenza dissipata.
Coraggio, ridisegna lo schema con la nuova piedinatura.
Avatar utente
Foto UtenteMarcoD
7.504 4 8 13
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 3368
Iscritto il: 9 lug 2015, 16:58
Località: Torino

Prossimo

Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google Feedfetcher e 40 ospiti