Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Schiocco di frusta

Progettazione collaborativa: dall'idea alla formazione del gruppo di lavoro per la realizzazione di un prodotto finito.

Moderatore: Foto Utentebrabus

3
voti

[11] Re: Schiocco di frusta

Messaggioda Foto UtenteElyon » 30 lug 2020, 1:02

Ho terminato il circuito sulla breadboard e funziona. Produce il tipico ciuf ciuf del treno a vapore, regolabile in velocità, oppure il cinguettio degli uccellini, i versi di alcuni animali e divertenti effetti spaziali in stile Star Trek ma il rumore dello schiocco della frustata no. :mrgreen:

Domani proverò a modificare qualche capacità, anche se ho l’impressione che in quel circuito giochino un ruolo importante più le resistenze dei condensatori, fatta eccezione per C6, perché gli altri non mi sembrano particolarmente influenti, comunque devo fare un po’ di prove.

Mi sono trovato malissimo con la regolazione dei trimmer collocati sulla breadboard perché sono multigiri e qualcuno è duro e c’è il rischio che manipolandoli con il cacciavite si rovescino o facciano un contatto fasullo. Tenendoli fermi con un dito si finisce sempre col toccare altri componenti e si alterano i suoni o s’introduce ronzio o si fa qualche corto. Per farla breve, meglio utilizzare potenziometri a manopola in quanto più agevoli, e comodi. Le combinazioni non sono poche ed è anche e utile e simpatico avere la possibilità di decidere in qualsiasi momento di modificare il “repertorio”.

Bravo Foto Utentegianniniivo, bel progettino, semplice, economico e funzionante al primo colpo, non ho neppure fatto caso alla tolleranza dei componenti. Però se non riesco a fargli generare (ad esempio) non dico proprio lo schiocco della frusta ma almeno un ciuuuf ciuuuf che abbia una maggiore durata nei tempi e termini con una frequenza a salire in modo un po’ più ripido, temo che non potrò utilizzarlo per il mio amico.

Comunque è presto per dirlo, se ci fossero suggerimenti sulle modifiche da introdurre sarebbero molto graditi.

O_/
Avatar utente
Foto UtenteElyon
355 1 2 8
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 141
Iscritto il: 3 mar 2020, 17:49

1
voti

[12] Re: Schiocco di frusta

Messaggioda Foto Utentegianniniivo » 30 lug 2020, 1:41

:ok: Bravo Foto UtenteElyon, grazie per il test, almeno adesso abbiamo anche la certezza che funziona. Oltretutto, ricevo conferma post mortem, che il mio caro amico mi aveva anche accontentato per il rumore del treno a vapore, mai testato ed utilizzato per i noti motivi già accennati.

Prova a fare qualche modifica magari riesci ad ottenere qualche soluzione di compromesso ma accettabile. Poi, se subentra anche qualche amico con qualche consiglio tanto meglio, cercheremo di trarne profitto.

Tienimi informato, se puoi, perché sono interessato e oltre a non aver a portata di mano i CD4046, non ho neppure i due trimmer da 4,7 MOhm e 2,2 MOhm. Non posso provarlo personalmente nell'immediato.

O_/
Avatar utente
Foto Utentegianniniivo
1.290 1 6 9
Expert
Expert
 
Messaggi: 734
Iscritto il: 5 feb 2019, 23:50

1
voti

[13] Re: Schiocco di frusta

Messaggioda Foto Utenteclaudiocedrone » 30 lug 2020, 2:19

Eccomi anche di qua :mrgreen: scusate ma tendo a insistere che il rumore di una frustata sostanzialmente sia un "effetto rotary" e quindi che per assimilarcisi occorra una qualche rotazione di fase; inoltre stavo considerando anche un altro aspetto forse non secondario; ritengo (è una mia elucubrazione e magari sbaglio o esagero) che un dispositivo del genere per lo scopo cui è preposto dovrebbe emettere il rumore alla bisogna ma rimanere il più possibile silenzioso per il resto del tempo e quindi forse alla amplificazione servirebbe anche un noise-gate o simili :roll:
"Non farei mai parte di un club che accettasse la mia iscrizione" (G. Marx)
Avatar utente
Foto Utenteclaudiocedrone
15,9k 4 6 9
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 11266
Iscritto il: 18 gen 2012, 13:36

1
voti

[14] Re: Schiocco di frusta

Messaggioda Foto UtenteEcoTan » 30 lug 2020, 9:03

Elyon ha scritto:ma il rumore dello schiocco della frustata no

Secondo me la difficoltà sta nel trovare dei volontari. Per il riconoscimento vocale ci son voluti milioni di prove.
Avatar utente
Foto UtenteEcoTan
5.788 4 10 13
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 3669
Iscritto il: 29 gen 2014, 8:54

0
voti

[15] Re: Schiocco di frusta

Messaggioda Foto UtenteElyon » 30 lug 2020, 12:18

Purtroppo gli ultimi due interventi non li ho capiti. ?%

A Claudio, deve essergli sfuggito qualche passaggio, in realtà il suono verrà attivato soltanto quando il rivelatore di presenza intercetterà qualche movimento altrimenti se ne starà in silenzio.

Poi per quanto riguarda il tipo di suono non sono ancora sicuro di ottenerlo. Sul rumore del treno a vapore forse ci si potrebbe lavorare ma così com'è è troppo lento, breve e, non so come definirlo meglio, forse troppo pacifico rispetto a qualche tipo di rumore tipo schiocco di frusta o suono strisciato e forte del SHHSSS del silenzio. Magari ci vorrebbe un rumore tipo sparo un po’ mitigato, ma come diavolo si fa ad ottenerlo?

Sull'intervento di EcoTan non so proprio cosa dire. Con capisco il senso del riconoscimento vocale. Mi sa che è uno scherzo… :mrgreen:
Avatar utente
Foto UtenteElyon
355 1 2 8
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 141
Iscritto il: 3 mar 2020, 17:49

0
voti

[16] Re: Schiocco di frusta

Messaggioda Foto UtenteElyon » 30 lug 2020, 19:04

Oggi ho fatto qualche modifica ma di qualche decina di minuti, essendo impegnato, ma non ho risolto niente.

La parte più importante del lavoro di regolazione credo la svolga R2. Modifica il duty-cycle dell’onda quadra generata da IC1. Infatti modifica il numero di impulsi ma non agisce sulla durata dell’impulso, e non capisco quale sia il componente che agisca sulla durata dell’impulso. Forse C4 – R1?

Il potenziometro R6, applicato tra il piedino 9 e la massa di IC2, modifica l’ampiezza della modulazione. In sostanza permette di far prevalere un tipo di suono su un altro.

R9 regola una seconda onda quadra di frequenza diversa generata da IC2.

Questi segnali si miscelano e influenzano poi il prodotto finale che va all'amplificatore.

Purtroppo non riesco ad aumentare la durata dell’impulso generato da IC1 e farlo terminate con una frequenza in salita per poi andare immediatamente a zero e ricominciare.

Suggerimenti? ?%
Avatar utente
Foto UtenteElyon
355 1 2 8
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 141
Iscritto il: 3 mar 2020, 17:49

1
voti

[17] Re: Schiocco di frusta

Messaggioda Foto Utentegianniniivo » 31 lug 2020, 22:19

Ciao Foto UtenteElyon, vedo che di suggerimenti non ne arrivano. Io più che dirti di provare a modificare capacità e resistenze non saprei dirti. Tutt'al più potrei darti qualche altro schema...
Avatar utente
Foto Utentegianniniivo
1.290 1 6 9
Expert
Expert
 
Messaggi: 734
Iscritto il: 5 feb 2019, 23:50

1
voti

[18] Re: Schiocco di frusta

Messaggioda Foto UtenteElyon » 31 lug 2020, 23:18

Grazie Foto Utentegianniniivo, ma aspettiamo ancora un po' magari potrebbe arrivare qualche dritta. Poi adesso fa troppo caldo per quei lavori e devo attendere che cali un po' la temperatura.
Per altri schemi possiamo riparlarne? Prima vorrei fare qualche altro tentativo.
Avatar utente
Foto UtenteElyon
355 1 2 8
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 141
Iscritto il: 3 mar 2020, 17:49

0
voti

[19] Re: Schiocco di frusta

Messaggioda Foto Utentegianniniivo » 31 lug 2020, 23:22

Va bene Foto UtenteElyon, nessun problema, facci sapere cosa combini... :mrgreen:
Avatar utente
Foto Utentegianniniivo
1.290 1 6 9
Expert
Expert
 
Messaggi: 734
Iscritto il: 5 feb 2019, 23:50

0
voti

[20] Re: Schiocco di frusta

Messaggioda Foto Utentegianniniivo » 11 ago 2020, 21:40

Allora Elyon, novità sul tuo schiocco della frusta? :D
Avatar utente
Foto Utentegianniniivo
1.290 1 6 9
Expert
Expert
 
Messaggi: 734
Iscritto il: 5 feb 2019, 23:50

PrecedenteProssimo

Torna a Crowd Design

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite