Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Interruttore su quale conduttore

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto UtenteMike, Foto Utentelillo, Foto UtenteMASSIMO-G, Foto Utentesebago

0
voti

[1] Interruttore su quale conduttore

Messaggioda Foto UtenteEcoTan » 28 lug 2020, 9:20

In un semplice impianto luce domestico, gli interruttori vengono posti sul conduttore di fase. E' solo una buona abitudine o c'è qualche norma in proposito?
Lo chiedo perché devo realizzare un comando elettronico, e sarebbe molto più semplice interrompere con un Triac il neutro piuttosto che la fase.
(e già che ci siamo, chiedo anche se il Triac pilotato debolmente in continua sul gate accenderebbe bene tutti i tipi di lampada elettronica)
Avatar utente
Foto UtenteEcoTan
5.773 4 10 13
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 3604
Iscritto il: 29 gen 2014, 8:54

0
voti

[2] Re: Interruttore su quale conduttore

Messaggioda Foto UtenteNSE » 28 lug 2020, 9:39

Ni.
Se non ricordo male, il comando funzionale, può essere installato indifferentemente sulla fase o sul neutro.
In un impianto domestico sono (sistema TT) sono considerati conduttori attivi sia la fase che il neutro.
Tuttavia alcuni circuiti mal si prestano all'interruzione del neutro, per es. i vecchi tubi fluorescenti con reattore elettromeccanico (c'era una specie di effetto fantasma di luminanza causato da correnti capacitive) e in alcuni controlli fiammo delle caldaie (non si può invertire fase con neutro, e non so cosa accade con l'interruzione del neutro anziché la fase)
Altrove. .Volutamente Anonimo
Avatar utente
Foto UtenteNSE
1.963 4 6
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 592
Iscritto il: 30 nov 2014, 18:25

0
voti

[3] Re: Interruttore su quale conduttore

Messaggioda Foto UtenteFranco012 » 28 lug 2020, 10:34

Anch'io avevo questo dubbio tempo fa. Ecco la risposta:
paolo a m ha scritto:
Franco012 ha scritto:Non sono a conoscenza di "norme ben precise" (normative CEI) che obbligano ad interrompere la fase anziché il neutro nel circuito di accensione di una lampadina

Dovresti vedere l'articolo 465.1.2 della CEI 64-8. E in relazione alle verifiche, sempre della 64-8, il punto 61.2.3 h).

Non ho letto l'articolo citato (non ho accesso alla documentazione) ma è chiaro che l'interruzione della fase in luogo del neutro è prevista anche normativamente.
Dal punto di vista pratico, come già accennato da Foto UtenteNSE, tale accorgimento comporta solo vantaggi, sia dal punto di vista della sicurezza che dal punto di vista funzionale.
Puoi anche dare un'occhiata a questa discussione.
Big fan of ƎlectroYou
Avatar utente
Foto UtenteFranco012
3.281 2 3 6
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 1420
Iscritto il: 8 ago 2015, 19:40
Località: Sardegna


Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 29 ospiti