Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Una strana pentola

Leggi e teorie della fisica

Moderatori: Foto UtenteIsidoroKZ, Foto UtentePietroBaima, Foto UtenteIanero

0
voti

[21] Re: Una strana pentola

Messaggioda Foto Utenterichiurci » 2 ago 2020, 10:35

E come si ridurrebbe un vetro tanto sensibile dopo poche cotture?

Io dubito perché era già stato lavato, pronto a ricredermi ma dopo un secondo esperimento
Avatar utente
Foto Utenterichiurci
29,5k 7 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 8141
Iscritto il: 2 apr 2013, 16:08

0
voti

[22] Re: Una strana pentola

Messaggioda Foto Utenteclavicordo » 2 ago 2020, 11:25

Era stato lavato Foto Utenterichiurci ma forse non tanto accuratamente da rimuovere i residui di qualche sostanza magari protettiva, chissà, o acquisita nell'esposizione al supermercato (salvo lo spazio "protetto" dal cartone di imballo. Quando torno a Siena, tra una settimana, lo laverò accuratamente e ti saprò dire.
"Ogni cosa va resa il più possibile semplice, ma non ANCORA più semplice" (A. Einstein)
Avatar utente
Foto Utenteclavicordo
17,5k 6 11 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 1090
Iscritto il: 4 mar 2011, 14:10
Località: Siena

0
voti

[23] Re: Una strana pentola

Messaggioda Foto UtenteMarcoFry » 2 ago 2020, 11:29

Questa pentola fa dannare :mrgreen: :mrgreen:

In effetti Foto Utenteclavicordo dovrebbe ripetere la cottura di altri cibi per poter andare avanti con le considerazioni!

Sta di fatto che, in un processo produttivo avrebbe senso fare un diverso trattamento superficiale solamente a quel "pezzo" di coperchio? Credo che da un punto di vista di ottimizzazione non valga la pena farlo solamente a una semiparte, ma questa è solamente una considerazione, magari invece un motivo esiste.
E' pur vero che stiamo parlando di un coperchio(nulla di così ingegneristicamente sofisticato), ne ho usati molti anche io ma se l'ipotesi di un diverso trattamento superficiale fosse vera, si tratta di un Coperchio con la C maiuscola!! :lol:
Avatar utente
Foto UtenteMarcoFry
20 2
 
Messaggi: 13
Iscritto il: 6 feb 2019, 15:27

1
voti

[24] Re: Una strana pentola

Messaggioda Foto Utentedjnz » 2 ago 2020, 11:33

clavicordo ha scritto:Era stato lavato Foto Utenterichiurci ma forse non tanto accuratamente da rimuovere i residui di qualche sostanza magari protettiva

Ma era un cartoncino o un adesivo? E poi il vapore si appiccica di sotto, è la parte inferiore che dovrebbe essere diversa.
Avatar utente
Foto Utentedjnz
180 1 4
New entry
New entry
 
Messaggi: 79
Iscritto il: 26 lug 2020, 14:52

3
voti

[25] Re: Una strana pentola

Messaggioda Foto Utenteboiler » 2 ago 2020, 12:39

Il vetro è chimicamente meno inerte di quel che si creda.
Anche l'acqua, soprattutto a temperature elevate, lo aggredisce, idrolizzando gli ossidi di sodio e potassio contenuti nel vetro.
Questo processo porta ad una modifica della superficie: prendi quel coperchio, puliscilo bene e risciacqualo accuratamente. Dovresti poter osservare una diversa bagnabilità delle zone del coperchio.
È questa diversa bagnabilità che influenza quantità e dimensioni delle gocce.

È possibile che durante il processo produttivo il coperchio sia stato immerso in una soluzione abbastanza aggressiva (pulizia, decapaggio...) sostenendolo prima da un lato e poi dall'altro, in modo che la zona centrale abbia subito il trattamento per il doppio del tempo rispetto ai lati.

So che anche l'UV attacca il vetro, ma si tratta di un effetto diverso ed è osservabile solo a lunghezze d'onda assai basse (per esempio a 193 nm, linea del ArF usato per la litografia). Non credo possa giustificare un effetto dovuto all'ombra data dal cartoncino.

Boiler
Avatar utente
Foto Utenteboiler
16,8k 5 7 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 3001
Iscritto il: 9 nov 2011, 12:27

0
voti

[26] Re: Una strana pentola

Messaggioda Foto Utenteclavicordo » 2 ago 2020, 14:09

in modo che la zona centrale abbia subito il trattamento per il doppio del tempo rispetto ai lati.

Mi pare una possibilità per niente remota.
Farò ulteriori verifiche
"Ogni cosa va resa il più possibile semplice, ma non ANCORA più semplice" (A. Einstein)
Avatar utente
Foto Utenteclavicordo
17,5k 6 11 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 1090
Iscritto il: 4 mar 2011, 14:10
Località: Siena

1
voti

[27] Re: Una strana pentola

Messaggioda Foto UtenteMax2433BO » 2 ago 2020, 14:58

Per vedere se è legata ad un trattamento particolare di quella zona superficiale o è dovuto ad un "misterioso" fenomeno fisico, hai provato a ruotare di 90° il coperchio, per vedere se la zona segue la rotazione?
Disapprovo quello che dite, ma difenderò fino alla morte il vostro diritto di dirlo [attribuita a Voltaire]

Sapere sia di sapere una cosa, sia di non saperla: questa è conoscenza. [Confucio, "I colloqui"]
Avatar utente
Foto UtenteMax2433BO
12,4k 4 10 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 3012
Iscritto il: 25 set 2013, 16:29
Località: Un puntino insignificante nell'universo!!

0
voti

[28] Re: Una strana pentola

Messaggioda Foto Utenteclavicordo » 2 ago 2020, 17:46

per vedere se la zona segue la rotazione?

No, la zona rimane invariata. Il coperchio non risente della posizione del piccolo foro di usciata rispetto ai manici della pentola
"Ogni cosa va resa il più possibile semplice, ma non ANCORA più semplice" (A. Einstein)
Avatar utente
Foto Utenteclavicordo
17,5k 6 11 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 1090
Iscritto il: 4 mar 2011, 14:10
Località: Siena

0
voti

[29] Re: Una strana pentola

Messaggioda Foto Utenterichiurci » 2 ago 2020, 17:53

Spiegati meglio e dimentica il foro: la fascia diversa ruota col coperchio o resta centrata tra i manici della pentola?
Avatar utente
Foto Utenterichiurci
29,5k 7 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 8141
Iscritto il: 2 apr 2013, 16:08

0
voti

[30] Re: Una strana pentola

Messaggioda Foto Utenteclavicordo » 2 ago 2020, 17:59

Ruota con il coperchio
"Ogni cosa va resa il più possibile semplice, ma non ANCORA più semplice" (A. Einstein)
Avatar utente
Foto Utenteclavicordo
17,5k 6 11 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 1090
Iscritto il: 4 mar 2011, 14:10
Località: Siena

PrecedenteProssimo

Torna a Fisica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti