Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Problema con lampadario a 3 interruttori

Circuiti, campi elettromagnetici e teoria delle linee di trasmissione e distribuzione dell’energia elettrica

Moderatori: Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteIsidoroKZ, Foto UtenteEdmondDantes

0
voti

[1] Problema con lampadario a 3 interruttori

Messaggioda Foto Utentetommasoragazzo » 4 ago 2020, 14:27

Buongiorno a tutti,
premetto che sono un completo ignorante in tema di elettricità, ma volevo a provare a risolvere da me un problema di casa.
Ho un lampadario comandato da 3 interruttori di cui un dimmer. Quando però spengo la luce da questo non posso più accendere la luce dagli altri 2 interruttori e viceversa.
Ricordo che anni fa funzionava bene e non so poi cosa sia successo ma qualcuno deve aver messo le mani quindi potrebbe essere solo un problema di collegamenti. Vi allego le foto dei 3 interruttori così da farvi capire.
Grazie dell'aiuto
presa1.jpeg

presa 2.jpeg

presa3.jpeg
Avatar utente
Foto Utentetommasoragazzo
0 2
 
Messaggi: 1
Iscritto il: 4 ago 2020, 11:16

0
voti

[2] Re: Problema con lampadario a 3 interruttori

Messaggioda Foto Utentemir » 4 ago 2020, 22:53

Il circuito di comando del punto luce per il quale lamenti il malfunzionamento, è noto con il nome di "invertita" o "comando da tre punti".
Invertita, per il fatto che sono presenti due deviatori, ed un invertitore, mentre per i primi i conduttori di collegamento sono tre, per il secondo, ovvero l'invertitore i conduttori di collegamento sono quattro.
Ovviamente perché il circuito funzioni correttamente è importante rispettare la sequenza dei conduttori, ed il conduttore di fase che alimenta il circuito (quello che entra nel comune del primo deviatore) e quello terminale che esce (dal comune del secondo deviatore) e andrà ad alimentare la lampada, alla quale sarà collegato direttamente il conduttore di neutro.
Secondo lo schema :

Posso aggiungere che quello postato nella prima foto è l'invertitore, e gli altri due (dimmer e deviatore) sono i due deviatori.
Pertanto bisognerà capire bene la corrispondenza dei conduttori.
Se i collegamenti sono corretti, partendo dall'invertitore i due conduttori grigi dovrebbero andari ai capi 1 e 3 di un deviatore, e gli altri due conduttori marroni dovranno andare ai capi 1 e 3 dell'altro deviatore o dimmer, mentre ad un terminale (2) di un deviatore sarà collegato il conduttore di fase, e dall'altro deviatore o dimmer ad un terminale (1) dovrà essere collegato il conduttore che va alla lampada.

Premesso che da qui non è facile interpretare bene la situazione, e non conoscende il tipo (marca) di frutti che sono installati (sembrerebbero dei Bticino).
Ovviamente eventuali verifiche e/o controlli sui conduttori andranno fatti in assenza di tensione (interruttore di quadro generale dell'impianto elettrico) aperto, o ancora meglio, seppur scontato, meglio interpellare un elettricista. ;-)
I circuiti sono controcorrente. Seguono sempre la massa

-Per rispondere utilizza il tasto [RISPONDI] e non il tasto [CITA], grazie.-
Avatar utente
Foto Utentemir
61,9k 9 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 20757
Iscritto il: 19 ago 2004, 21:10

2
voti

[3] Re: Problema con lampadario a 3 interruttori

Messaggioda Foto Utentedjnz » 5 ago 2020, 7:06

Avatar utente
Foto Utentedjnz
180 1 4
New entry
New entry
 
Messaggi: 78
Iscritto il: 26 lug 2020, 14:52

0
voti

[4] Re: Problema con lampadario a 3 interruttori

Messaggioda Foto Utentemir » 5 ago 2020, 18:48

djnz ha scritto:..mejo così

non rileggo/vedo mai ciò che scrivo .. ;-) :ok:
I circuiti sono controcorrente. Seguono sempre la massa

-Per rispondere utilizza il tasto [RISPONDI] e non il tasto [CITA], grazie.-
Avatar utente
Foto Utentemir
61,9k 9 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 20757
Iscritto il: 19 ago 2004, 21:10


Torna a Elettrotecnica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 20 ospiti