Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Consigli selettività per casa con appartamento depandance

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto UtenteMike, Foto UtenteMASSIMO-G, Foto Utentelillo, Foto Utentesebago

0
voti

[1] Consigli selettività per casa con appartamento depandance

Messaggioda Foto Utentematbit » 5 ago 2020, 14:53

Ciao O_/

sarò prolisso
sto rinnovando il mio impianto civile monofase 230V con 5kW e ho alcuni dubbi su come implementare al meglio una selettività decente.

Il mio problema è che in depandance vivono delle persone continuativamente e il quadro generale da dove parte la linea dedicata alla depandance è nel soggiorno della casa principale. Voglio assolutamente evitare che sia per problemi in casa oppure in depandance, gli inquilini di quest'ultima debbano venire in casa principale a riarmare gli interruttori automatici di protezione. Allo stesso tempo ho bisogno anche di una minima selettività dentro la casa principale.

Nota bene: lo so, non si può avere tutto dalla vita ma vorrei fare il possibile :twisted:

Se io volessi implementare un selettività di base tra casa principale e depandance dovrei fare cosí:

    - Contatore
      - MTD 32A/40A 300mA 6kA Tipo S Selettivo GENERALE
        - MTD 10A 30mA 6kA Depandance
        - MTD 25A 30mA 6KA Casa Principale


Ora fin qui uno potrebbe anche andare bene ad una prima occhiata:
    - se succede qualcosa in depandance, scatta prima l'MTD Depandance
    - se succede qualcosa in casa, scatta prima l'MTD Casa Principale

Il primo problema (evitare che gli ospiti della depandance vengano in casa) ora parrebbe risolto.
Ora dovrei implementare una selettività verticale in casa principale ed a primo impatto io farei una cosa cosí:

    - Contatore
      - MTD 32A/40A 500mA 6kA Tipo S Selettivo GENERALE
        - MTD 10A 30mA 6kA Tipo A Depandance
          linea fino alla depandance dove non mi serve selettività
        - MTD 25A 300mA 6kA Tipo S Selettivo Casa Principale
          - Piano 1 MTD 25A 30mA tipo A
            - MTD 16A 10mA Priorità
            - MTD 6A 10mA Luci
            - MTD 16A 10mA FM
            - MTD 16A 10mA FM Cucina
            - MTD 16A 10mA Piano Cottura induzione
          - Piano 2 MTD 30mA
            - altri MTD
          - Esterno MTD 30mA
            - altri MTD



Quindi aumentando le correnti di soglia e usando come MTD finali prima degli utilizzatori degli MTD con soglia 10mA, mentre l'MTD di piano avrà una soglia di 30mA. So che tra i due tipi di MTD c'è un overlap e non è garantita la selettività, e so anche che sfruttando MTD 30mA APR o ad alta resistenza potrei otternerla.

Che dite? Ha senso? L'MTD Generale da 500mA è forse estremo, va comunque verificato che ci sia una accordatura sufficiente con l'impianto di terra.
Avatar utente
Foto Utentematbit
0 2
 
Messaggi: 6
Iscritto il: 29 lug 2020, 10:17

0
voti

[2] Re: Consigli selettività per casa con appartamento depandanc

Messaggioda Foto Utente6367 » 5 ago 2020, 15:00

In Austria esistono gli interruttori ritardati tipo M, fatti apposta per garantire la selettività nei confronti dei selettivi tipo S.

Magari si trovano anche in Italia.

Ma è necessario avere tre livelli di differenziali?
Avatar utente
Foto Utente6367
20,1k 6 9 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 6419
Iscritto il: 9 set 2005, 0:00

0
voti

[3] Re: Consigli selettività per casa con appartamento depandanc

Messaggioda Foto Utentematbit » 5 ago 2020, 15:05

Interessante, purtroppo faccio fatica a trovare già i selettivi quindi sarà improbabile trovare i ritardati.

Sui 3 livelli di differenziali: è una cosa cosí malvagia da implementare? La CEI mi impone di avere un interruttore generale a monte del centralino.. altrimenti ne fare a meno e implementerei 2 generali, uno per la casa e uno per la depandance usando come generale totale l'MT del contatore. Ma non si può..

Inoltre sul Contatore mi entra in parallelo l'immissione del Fotovoltaico (GSE con scambio sul posto) quindi un MTD selettivo nel primo posto del centralino lo metterei volentieri :roll:
Avatar utente
Foto Utentematbit
0 2
 
Messaggi: 6
Iscritto il: 29 lug 2020, 10:17

0
voti

[4] Re: Consigli selettività per casa con appartamento depandanc

Messaggioda Foto UtenteMike » 5 ago 2020, 15:16

Domanda: che scopo hanno i differenziali generali selettivi se a valle ho tutti i circuiti protetti da differenziali 30 mA?
--
Michele Guetta
--
Non credete minimamente a ciò che dico. Non prendete nessun dogma o libro come infallibile. (Buddha)
--
Quello che non comprendi con l'insegnamento, lo imparerai, a tue spese, con l'esperienza. (MMGM)
Avatar utente
Foto UtenteMike
52,1k 7 10 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 14296
Iscritto il: 1 ott 2004, 18:25
Località: Conegliano (TV)

0
voti

[5] Re: Consigli selettività per casa con appartamento depandanc

Messaggioda Foto Utenteblueice80 » 5 ago 2020, 15:25

Per la depandance potresti valutare anche un dispositivo a riamo automatico.
Avatar utente
Foto Utenteblueice80
373 1 2 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 276
Iscritto il: 19 apr 2012, 22:22

0
voti

[6] Re: Consigli selettività per casa con appartamento depandanc

Messaggioda Foto Utentematbit » 5 ago 2020, 15:32

Mike ha scritto:Domanda: che scopo hanno i differenziali generali selettivi se a valle ho tutti i circuiti protetti da differenziali 30 mA?


Il problema secondo te è la corrente di soglia dei generali selettivi? Non capisco


blueice80 ha scritto:Per la depandance potresti valutare anche un dispositivo a riamo automatico.


Grazie! Mi hai dato un ottimo spunto di riflessione, ora ci guardo
Avatar utente
Foto Utentematbit
0 2
 
Messaggi: 6
Iscritto il: 29 lug 2020, 10:17

0
voti

[7] Re: Consigli selettività per casa con appartamento depandanc

Messaggioda Foto UtenteDanielex » 5 ago 2020, 16:01

matbit ha scritto: La CEI mi impone di avere un interruttore generale a monte del centralino.. altrimenti ne fare a meno e implementerei 2 generali, uno per la casa e uno per la depandance usando come generale totale l'MT del contatore. Ma non si può..


Quale CEI?
La Chiesa Episcopale Italiana?
Avatar utente
Foto UtenteDanielex
3.568 3 4 8
Master
Master
 
Messaggi: 2775
Iscritto il: 21 feb 2008, 18:18

0
voti

[8] Re: Consigli selettività per casa con appartamento depandanc

Messaggioda Foto Utentematbit » 5 ago 2020, 16:10

Danielex ha scritto:
matbit ha scritto: La CEI mi impone di avere un interruttore generale a monte del centralino.. altrimenti ne fare a meno e implementerei 2 generali, uno per la casa e uno per la depandance usando come generale totale l'MT del contatore. Ma non si può..


Quale CEI?
La Chiesa Episcopale Italiana?


LOL
la 64-8s e non erro prescrive l'installazione di almeno un magnetotermico generale sul montante che arriva dal contatore, e in presenza di masse un mtd
Avatar utente
Foto Utentematbit
0 2
 
Messaggi: 6
Iscritto il: 29 lug 2020, 10:17

0
voti

[9] Re: Consigli selettività per casa con appartamento depandanc

Messaggioda Foto UtenteDanielex » 5 ago 2020, 16:15

CEI 0-21
Installare n. 1 (max n. 3) dispositivi per la protezione dai sovraccarichi e cto-cto entro 3 m dal gruppo di misura.
Il differenziale non serve se non ci sono masse (tutto doppio isolamento).

Non c'è scritto da nessuna parte che deve esserci un unico interruttore generale.

A proposito dello schema da te proposto, trovo assurdo prevedere quella quantità di differenziali (oltretutto da 10 mA, i quali non garantiscono selettività con il 30 mA, manca la parte cronometrica).
Per la depandance inoltre vuoi evitare distacchi, però prevedi un MT 10A. Non vedo perché non prevedere un 16A (oppure split FM+illuminazione).
Avatar utente
Foto UtenteDanielex
3.568 3 4 8
Master
Master
 
Messaggi: 2775
Iscritto il: 21 feb 2008, 18:18

1
voti

[10] Re: Consigli selettività per casa con appartamento depandanc

Messaggioda Foto UtenteGoofy » 5 ago 2020, 16:18

matbit ha scritto:
il quadro generale da dove parte la linea dedicata alla dependance è nel soggiorno della casa principale.

Puoi alimentare la linea depandance a monte dell'interruttore generale del quadro, direttamente oppure con un interruttore di manovra - sezionatore.
La linea sarà protetta dall'interruttore generale dell'impianto, quello immediatamente a valle del contatore.

Avatar utente
Foto UtenteGoofy
8.067 4 4 9
Master
Master
 
Messaggi: 2974
Iscritto il: 10 dic 2014, 20:16

Prossimo

Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google Adsense [Bot] e 50 ospiti