Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Interruttore crepuscolare

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto Utentesebago, Foto UtenteMike, Foto Utentelillo, Foto UtenteMASSIMO-G

0
voti

[1] Interruttore crepuscolare

Messaggioda Foto UtenteSrico » 6 ago 2020, 12:58

Buongiorno. Ho bisogno del vostro aiuto per risolvere un problema che in un primo tempo mi sembrava banale ma poi ho realizzato che non lo è, almeno per me!
Vorrei installare un interruttore crepuscolare in un impianto elettrico con 3 lampade da esterno in parallelo ma il problema sta nel fatto che questo impianto è composto da tre fili più il filo di terra: un filo (marrone) è la fase in comune tra luci e trasporto energia elettrica al cancello automatico e pertinenza della casa e i due neutri, comandati da semplici interruttori per accendere e spegnere le luci e staccare l'energia (nel caso servisse) al cancello e pertinenza. Secondo lo schema dell'interruttore crepuscolare dovrei collegare i due fili, generalmente nero e blu, alla fase ed al neutro e quello rosso ad un polo della lampadina e l'altro polo (della lampadina) al neutro della linea ma, nel mio caso, se rispettassi questo schema, durante il giorno non avrei più energia al cancello ed alla pertinenza.
Dal momento che sostituire i fili dell'impianto (per aggiungere una fase dedicata) sarebbe estremamente complesso, avreste una soluzione da suggerirmi? Spero di essere stato abbastanza chiaro nella descrizione del problema..
Vi ringrazio anticipatamente e porgo cordiali saluti.
Enrico
Avatar utente
Foto UtenteSrico
0 2
 
Messaggi: 2
Iscritto il: 5 ago 2020, 13:12

0
voti

[2] Re: Interruttore crepuscolare

Messaggioda Foto UtenteGuidoB » 6 ago 2020, 22:19

Sei sicuro che gli interruttori siano sul neutro? Potresti verificarlo con un cercafase?

Bisognerebbe interrompere la fase e non il neutro.

Nel caso sia il neutro ad essere interrotto, cambia il circuito e interrompi la fase.
In questo modo avresti il neutro in comune e non ci sarebbero problemi nell'inserire il crepuscolare.
Big fan of ƎlectroYou!
Avatar utente
Foto UtenteGuidoB
15,7k 7 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2374
Iscritto il: 3 mar 2011, 16:48
Località: Madrid

0
voti

[3] Re: Interruttore crepuscolare

Messaggioda Foto UtenteSrico » 7 ago 2020, 10:24

Si, sono sicuro che gli interruttori sono sul neutro perché li ho messi io pochi giorni fa per rispristinare l'impianto dopo la demolizione di una parte della casa. Il problema sta proprio nel fatto che non è facile cambiare il circuito: dovrei sostituire tutto il cavo (attualmente tripolare + terra) con un quadripolare + terra: chi a suo tempo realizzò l'impianto, non ha tenuto conto che nel tempo avrebbe potuto essere variato ed ha usato dei tubi interrati molto piccoli: sarebbe una fatica enorme ed un costo elevato rifare il tutto. A questo punto forse conviene acquistare un crepuscolare per ogni lampada e risolvo il problema così..
Grazie comunque per il consiglio.
Avatar utente
Foto UtenteSrico
0 2
 
Messaggi: 2
Iscritto il: 5 ago 2020, 13:12

0
voti

[4] Re: Interruttore crepuscolare

Messaggioda Foto Utentemir » 7 ago 2020, 17:40

Srico ha scritto:Si, sono sicuro che gli interruttori sono sul neutro

Quindi hai una situazione di questo genere ..

Premesso, che sul punto luce "è buona norma interrompere il conduttore di fase e non quello di neutro" per evidenti motivi di sicurezza per le persone.
Una soluzione ci sarebbe, ovvero quella di utilizzare un relè comandato dall'interruttore crepuscolare, ovvero il crepuscolare attivandosi eccita il relè che a sua volta con un contatto NO andrà a comandare i punti luce tagliando il conduttore di neutro.
I circuiti sono controcorrente. Seguono sempre la massa

-Per rispondere utilizza il tasto [RISPONDI] e non il tasto [CITA], grazie.-
Avatar utente
Foto Utentemir
61,8k 9 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 20743
Iscritto il: 19 ago 2004, 21:10

0
voti

[5] Re: Interruttore crepuscolare

Messaggioda Foto UtenteGuidoB » 7 ago 2020, 18:58

Srico ha scritto:Il problema sta proprio nel fatto che non è facile cambiare il circuito: dovrei sostituire tutto il cavo...

Secondo me ti basta scambiare il collegamento a fase e neutro all'inizio della tratta (comunque prima degli interruttori), senza sostituire il cavo:

Così avresti un impianto più sicuro e il neutro in comune.

A questo punto potresti collegare il crepuscolare così:

Ma forse mi sono perso qualcosa e non ci sono solo le luci nella pertinenza.
Altra possibilità è usare la fase del cancello anche per gli altri dispositivi della pertinenza, e accettare che si possano accendere/spegnere solo insieme al cancello.

Non so se un cancello automatico per normativa richiede un interruttore dedicato (magari bipolare). In tal caso non si potrebbe fare.
Big fan of ƎlectroYou!
Avatar utente
Foto UtenteGuidoB
15,7k 7 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2374
Iscritto il: 3 mar 2011, 16:48
Località: Madrid


Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 72 ospiti