Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Trasformatore o condensatore ?

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto UtenteDirtyDeeds, Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteIsidoroKZ, Foto UtenteBrunoValente, Foto Utentecarloc

1
voti

[71] Re: Trasformatore o condensatore ?

Messaggioda Foto Utenteedgar » 21 ago 2020, 23:41

Motivo in più per usare un avvolgimento: tra 10-15 anni il condensatore sarà alla frutta, il trasformatore sarà ancora adolescente :mrgreen: :mrgreen:
Avatar utente
Foto Utenteedgar
6.597 3 5 8
Master
Master
 
Messaggi: 3355
Iscritto il: 15 set 2012, 22:59

0
voti

[72] Re: Trasformatore o condensatore ?

Messaggioda Foto Utentegianniniivo » 21 ago 2020, 23:42

Tra 10/15 anni io sarò in una "discarica"...
Avatar utente
Foto Utentegianniniivo
1.275 1 6 9
Expert
Expert
 
Messaggi: 713
Iscritto il: 5 feb 2019, 23:50

0
voti

[73] Re: Trasformatore o condensatore ?

Messaggioda Foto Utenteedgar » 21 ago 2020, 23:44

gianniniivo ha scritto:Dal momento che i condensatori di prelievo sono 2 non troviamo informazione su come gestire le polarità, potrebbe essere anche indifferente...

Si può pensare di usare un simulatore
Avatar utente
Foto Utenteedgar
6.597 3 5 8
Master
Master
 
Messaggi: 3355
Iscritto il: 15 set 2012, 22:59

0
voti

[74] Re: Trasformatore o condensatore ?

Messaggioda Foto Utentegianniniivo » 21 ago 2020, 23:48

Ma non riusciamo a capirci, che funzioni lo sappiamo già e funziona anche bene. Quello che non sappiamo è se sulle uscite del trasformatore ci vanno i poli positivi dei trasformatori, i negativi o alternati. O magari è indifferente, essendo praticamente in serie.
Avatar utente
Foto Utentegianniniivo
1.275 1 6 9
Expert
Expert
 
Messaggi: 713
Iscritto il: 5 feb 2019, 23:50

0
voti

[75] Re: Trasformatore o condensatore ?

Messaggioda Foto Utentegianniniivo » 22 ago 2020, 1:03

Postando un esempio pratico, non sappiamo se CX1 e CX2 vanno collocati così:


Così:


così:


Oppure è indifferente:
Avatar utente
Foto Utentegianniniivo
1.275 1 6 9
Expert
Expert
 
Messaggi: 713
Iscritto il: 5 feb 2019, 23:50

0
voti

[76] Re: Trasformatore o condensatore ?

Messaggioda Foto Utentestefanopc » 22 ago 2020, 1:24

Innanzi tutto concordo con chi è a favore di un secondario dedicato rispetto ai condensatori.

Riguardo il mio alimentatore da 3.2v : 16.5v - 20A variabile v e I + crowbar switching, si è piuttosto complicato.
Prima di tutto occorre un alimentatore da server 300w Siemens anni '90 poi va stravolto lo stampato sostituiti i finali ... riprogettato al 90% la parte di controllo logica e analogica... ventola a velocita variabile ...controllo temperatura ...Crowbar ecc: un mesetto di lavoro a tempo perso .
Ne ho fatti due esamplari il primo quello variabile che ho io e un secondo fisso a 13V per un amico OM che lo usa con un ricetrasmettitore Kenwood da ormai 20 anni senza problemi.
E' leggero e robusto carica senza problemi le batterie 12v e accende le candelette dei motori diesel .
Per provarlo a fondo mi sono anche costruito in carico fittizio altrimenti non c'era modo di vedere se c'erano parti critiche.
A partire da un buon alimentatore switching di quelli tipo PC con +12-12+5 e un po di pazienza si puo fare.

In foto dimostra i sui anni ... e la sua "Esperienza sul campo"
20200821_203018_resized.jpg


Ciao
Avatar utente
Foto Utentestefanopc
800 2 10
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 210
Iscritto il: 4 ago 2020, 9:11

0
voti

[77] Re: Trasformatore o condensatore ?

Messaggioda Foto Utenteclaudiocedrone » 22 ago 2020, 2:02

gianniniivo ha scritto: ...non sappiamo se CX1 e CX2 vanno collocati così... così... ...o così...

Direi invece che lo sappiamo e cioè in nessuno di quei tre modi; sull'alternata ci vanno condensatori non polarizzati.
Per forza elettrolitici? Elettrolitici non polarizzati.
"Non farei mai parte di un club che accettasse la mia iscrizione" (G. Marx)
Avatar utente
Foto Utenteclaudiocedrone
15,9k 4 6 9
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 11244
Iscritto il: 18 gen 2012, 13:36

0
voti

[78] Re: Trasformatore o condensatore ?

Messaggioda Foto Utentestefanopc » 22 ago 2020, 7:37

Secondo me ragionando terra terra avete spostato in negativo l'alternata del secondario quindi vanno col positivo in alto.
Se volete fare una prova più scientifica si può verificare con un oscilloscopio cosa succede.
Ciao
P. S. Non vedo più la resistenza in serie ai condensatori forse è meglio metterla altrimenti poverini durano poco veramente.
Avatar utente
Foto Utentestefanopc
800 2 10
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 210
Iscritto il: 4 ago 2020, 9:11

0
voti

[79] Re: Trasformatore o condensatore ?

Messaggioda Foto Utentestefanopc » 22 ago 2020, 8:42

Anzi diciamo che bruciano proprio senza resistenza....
Avatar utente
Foto Utentestefanopc
800 2 10
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 210
Iscritto il: 4 ago 2020, 9:11

0
voti

[80] Re: Trasformatore o condensatore ?

Messaggioda Foto Utenteedgar » 22 ago 2020, 9:56

edgar ha scritto:Si può pensare di usare un simulatore

gianniniivo ha scritto:Quello che non sappiamo è se sulle uscite del trasformatore ci vanno i poli positivi dei trasformatori, i negativi o alternati

il simulatore ti permette di vedere le forme d'onda del nodo di interesse. Da li uno può decidere come collegare il tutto.
Secondo me gli schemi postati in [76] hanno un errore concettuale di partenza.
Un ponte per ricavare una tensione negativa di qualche volt, partendo da magari 24 volt AC è un controsenso per queste ragioni:
1) Un raddrizzatore a doppia semionda è più efficiente rispetto alla singola semionda, quindi bisogna poi abbattere una tensione media maggiore. Tanto vale andare con la singola semionda
2) Usare un ponte per poi mettere in comune il negativo con l'altro ponte, nello schema specifico, è solo una complicazione.
3) Lo schema originale, usando un solo diodo, determina in maniera univoca il senso di tensione / corrente

Come osserva giustamente Foto Utenteclaudiocedrone ci andrebbero degli elettrolitici non polarizzati. Un'occhiata al catalogo RS e scopro che ne hanno a catalogo solo in SMD.

Personale conclusione: il progettista originale ha fatto la scelta più consona per questa parte di circuito
Avatar utente
Foto Utenteedgar
6.597 3 5 8
Master
Master
 
Messaggi: 3355
Iscritto il: 15 set 2012, 22:59

PrecedenteProssimo

Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 61 ospiti