Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Differenza due motori

Trasformatori, macchine rotanti ed azionamenti

Moderatori: Foto UtenteSandroCalligaro, Foto Utentefpalone, Foto Utentemario_maggi

0
voti

[1] Differenza due motori

Messaggioda Foto UtenteDiscovery » 18 ago 2020, 10:32

Ciao a tutti, posso chiedervi la cortesia di spiegarmi la differenza tra queste sue tipologie di motori. Il primo si tratta di un motore di una ventola il secondo di una pompa; alimentati entrambi a 380 ma la velocità cambia se collegato a stella o triangolo in uno a stella gira più velocemente e nell’altro a stella gira bassa velocità.
Allegati
C5DD39CB-8A47-48F4-A283-099D968DE182.jpeg
C3641139-D155-47F7-AE65-3D4F4C7DE5F1.jpeg
Avatar utente
Foto UtenteDiscovery
0 2
 
Messaggi: 5
Iscritto il: 21 set 2015, 21:35

2
voti

[2] Re: Differenza due motori

Messaggioda Foto Utentemir » 18 ago 2020, 12:51

Discovery ha scritto:la differenza tra queste sue tipologie di motori.

A parte la differenza costruttiva/installazione, la si evince dai dati forniti dalla targa sul motore, realizzata dal costruttore.
Pertanto partendo dalla prima immagine,la targa mostra i dati di un motore asincrono trifase a 2 poli della potenza di 4 kW, con possibilità di essere alimentato se collegato a stella con tensione trifase di 400 V ed assorbimento paria 8,4 A, ed essere alimentato se collegato a triangolo con tensione trifase di 230 V ed assorbimento pari a 14,5 A ; questo con frequenza di rete paria 50 Hz.
Il motore classe S1 può lavorare in servizio continuo ed a regime raggiunto con carico costante e tempo illimitato. Utilizzato in genere in campo industriale su pompe di tipo idraulico, nastri di trasporto o ventilatori di grandi dimensioni. Considerando poi nell'applicazione il suo gradi di protezione di tipo IP54.
I giri al minuto indicati sulla targa (RPM) si riferiscono nel caso di alimentazione alla frequenza di rete di 50 Hz e nel caso di funzionamento alla frequenza di rete di 60 Hz.

Nella seconda immagine, è rappresentata una targhetta che fornisce le info di collegamento, per il motore che si direbbe (stando a quanto scritto sulla targa) un motore trifase a due velocità e protezione termostatica integrata. In quest'ultima immagine le info non sono sufficienti per caratterizzare meglio il motore.

Sono a mio avviso due motori differenti per destinazione d'uso.
I circuiti sono controcorrente. Seguono sempre la massa

-Per rispondere utilizza il tasto [RISPONDI] e non il tasto [CITA], grazie.-
Avatar utente
Foto Utentemir
61,9k 9 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 20757
Iscritto il: 19 ago 2004, 21:10

0
voti

[3] Re: Differenza due motori

Messaggioda Foto UtenteAria » 25 ago 2020, 14:31

Ciao,
Il primo motore è un asincrono trifase come ti ha già scritto Foto Utentemir, il numero di giri è legato ai poli e ed al frequenza della tensione di alimentazione, se alimenti a stella o triangolo cambia la tensione di alimentazione sugli avvolgimento del motore quindi coppia sviluppata e corrente assorbita ma dire che la velocità rimane attorno al valore nominale del motore.
Il secondo è un motore a doppia velocità, a seconda del collegamento cambi il numero di poli e quindi la velocità.

Prova a leggere questo per qualche spunto:
https://www.electroyou.it/forum/viewtopic.php?t=70980
Avatar utente
Foto UtenteAria
241 1 6
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 215
Iscritto il: 6 lug 2019, 8:53


Torna a Macchine elettriche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 13 ospiti