Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Dorsali di alimentazione elettrica

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto Utentesebago, Foto UtenteMike, Foto Utentelillo, Foto UtenteMASSIMO-G

0
voti

[1] Dorsali di alimentazione elettrica

Messaggioda Foto Utentesfazio83 » 22 ago 2020, 9:08

Buongiorno

Scrivo in quanto volevo sapere se vi è una norma tecnica ( con relativo articolo) di riferimento ove espressamente indicato che la linea di alimentazione (dorsale) tra due quadri elettrici non può essere interrotta o giuntata;

Caso reale: Dal quadro elettrico Q1 ho un circuito in uscita ( circa 20 metri di linea trifare da 6 mmq) che alimenta il quadro Q10; Ebbene l'impresa che sta effettuando i lavori, tagliando prima dei 20 m la linea, vuole installare un cassetta di derivazione per giuntare la linea stessa fino al quadro Q2 ( altri 5 metri circa)

Un collega mi diceva di far riferimento alla CEI 64-8/4 in riferimento alle montanti ma non ho trovato nulla di espressamente indicato nel merito.

Ogni info sull'argomento è ben gradita

Grazie anticipatamente

Salvatore Fazio
Ultima modifica di Foto UtenteFranco012 il 22 ago 2020, 11:04, modificato 1 volta in totale.
Motivazione: Piccola correzione ortografica nel titolo.
Avatar utente
Foto Utentesfazio83
0 2
 
Messaggi: 2
Iscritto il: 7 ago 2020, 15:28

1
voti

[2] Re: Dorsali di Alimentaizone Elettrica

Messaggioda Foto Utenteattilio » 22 ago 2020, 9:27

Perché serve l'articolo di una norma per fare le cose bene?

La giunta fra conduttori è sempre un "punto debole" rispetto al conduttore integro.
Le giunte non sono proibite. Se fatte a regola d'arte, non compromettono né alterano il funzionamento della linea.

Rimane il fatto che giuntare una linea trifase da 6 mmq di APPENA 20m, trasformandola in una 15+5, per me è una PORCATA ASSURDA!

A mio avviso le giunte vanno fatte laddove indispensabili per motivi tecnici o economici seri. Non conosco la situazione ma questo non mi sembra il caso
Ognuno sta solo sul cuor della terra
trafitto da un raggio di sole:
ed è subito sera


Salvatore Quasimodo
Avatar utente
Foto Utenteattilio
60,0k 8 12 13
free expert
 
Messaggi: 8875
Iscritto il: 21 gen 2007, 14:34

0
voti

[3] Re: Dorsali di Alimentaizone Elettrica

Messaggioda Foto Utentepgiagno » 22 ago 2020, 10:25

Credo che sfazio83 si riferisse a uno schema così

Ciao,
P.
Avatar utente
Foto Utentepgiagno
390 3 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 266
Iscritto il: 5 gen 2015, 21:27

0
voti

[4] Re: Dorsali di alimentazione elettrica

Messaggioda Foto UtenteGoofy » 22 ago 2020, 13:44

Non è vietato e concordo con Attilio.
A seconda delle difficoltà di passaggio dei cavi possono adottare una delle seguenti soluzioni.


Avatar utente
Foto UtenteGoofy
7.496 4 4 8
Master
Master
 
Messaggi: 2606
Iscritto il: 10 dic 2014, 20:16

0
voti

[5] Re: Dorsali di alimentazione elettrica

Messaggioda Foto Utentesfazio83 » 22 ago 2020, 18:38

Grazie per le Vostre risposte.

Lo schema di collegamento è quello in allegato

Pertanto, al di là del fatto che sia più o meno una porcata ( e condivido l'aggettivo) volevo sapere se vi era proprio un riferimento normativo preciso che indicasse come una dorsale ( o montante) non deve essere interrotta e/o giuntata, ma deve essere un cavo integro.

Grazie

SF
Allegati
schema quadri.jpg
Schema di collegamento tra i 2 quadri
Avatar utente
Foto Utentesfazio83
0 2
 
Messaggi: 2
Iscritto il: 7 ago 2020, 15:28

0
voti

[6] Re: Dorsali di alimentazione elettrica

Messaggioda Foto Utentesebago » 24 ago 2020, 9:34

Più che la faccenda delle giunzioni in cassetta (se fatte bene, come riferisce Foto Utenteattilio, non c'è nessun problema) versus la conduttura integra, mi pongo un altro dubbio: la conduttura che va verso il quadro Q10 suppongo che abbia una sua protezione (in Q1); è verificato che con l'aggiunta del carico di cui al quadro Q2 detta protezione sia ancora idonea? Inoltre, se - come si potrebbe supporre - l'impianto è sottoposto a obbligo di progetto, chi ha autorizzato l'impresa a fare questa modifica?

In linea di massima, concordo con le soluzioni prospettate da Foto UtenteGoofy, soprattutto se si considera l'esiguità della tratta e le sezioni tutto sommato contenute.
Sebastiano
________________________________________________________________
"Eo bos issettaìa, avanzade e non timedas / sas ben'ennidas siedas, rundinas, a domo mia" (P. Mossa)
Avatar utente
Foto Utentesebago
15,6k 4 10 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2139
Iscritto il: 1 apr 2005, 19:59
Località: Orune (NU)


Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 38 ospiti