Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

(urgente) chip led si bruciano con driver LDD-1000H

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteIsidoroKZ, Foto UtenteBrunoValente, Foto Utentecarloc

0
voti

[1] (urgente) chip led si bruciano con driver LDD-1000H

Messaggioda Foto UtenteAleEl » 22 ago 2020, 14:30

Ciao a tutti.

Per un'illuminazione ho una serie di 3 chip led da 10Watt collegati in serie, che vengono controllati da un driver LDD-1000H della MeanWell.
I chip led sono https://it.aliexpress.com/item/32824766854.html?spm=a2g0o.productlist.0.0.45572bedcq1ydY&algo_pvid=072c5676-0532-40e9-8ca3-237efdf707ac&algo_expid=072c5676-0532-40e9-8ca3-237efdf707ac-0&btsid=0ab6f82115980991441232213e7a8b&ws_ab_test=searchweb0_0,searchweb201602_,searchweb201603_

Il mio problema é che, ogni mese, mi ritrovo a dover cambiare 1 o 2 led perché si bruciano. Oggi, ad esempio, ne ho da cambiare 3 su 3. Chi per un guasto totale (non si accende proprio), e chi per un guasto parziale (dei 9 led che lo formano, 3 o 4 funzionano).
La mia preoccupazione sta nel driver: secondo me la colpa ricade su di lui.
Mi spiego meglio:
Il driver viene controllato con un PWM a 5 volt, che va da 0 a 100% in modo inverso. (a 0%, i led sono accesi al 100%).
Osservando l'accensione, noto che i primi step del PWM non vengono notati, nel senso che il led non si accende. Arrivati ad un certo duty cycle (che non ho misurato), il led fa un flash improvviso per poi assestarsi sulla luminositá giusta.
Io credo che sia proprio quel flash improvviso, causato forse da un picco eccessivo di corrente, a bruciarmi con il tempo i led. (Contando che avviene un picco giornaliero per tutti i giorni)

Qualcuno che mi sa aiutare? Grazie in anticipo
Avatar utente
Foto UtenteAleEl
253 4 10
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 441
Iscritto il: 9 ago 2016, 20:22

0
voti

[2] Re: (urgente) chip led si bruciano con driver LDD-1000H

Messaggioda Foto Utentedjnz » 22 ago 2020, 15:02

Termicamente sono dissipati bene?
Avatar utente
Foto Utentedjnz
180 1 4
New entry
New entry
 
Messaggi: 78
Iscritto il: 26 lug 2020, 14:52

0
voti

[3] Re: (urgente) chip led si bruciano con driver LDD-1000H

Messaggioda Foto UtenteAleEl » 22 ago 2020, 15:04

djnz ha scritto:Termicamente sono dissipati bene?


Si, non raggiungono i 50 gradi quando sono al massimo della potenza (e non li ho mai portati al massimo)
Avatar utente
Foto UtenteAleEl
253 4 10
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 441
Iscritto il: 9 ago 2016, 20:22

0
voti

[4] Re: (urgente) chip led si bruciano con driver LDD-1000H

Messaggioda Foto Utenteluxinterior » 22 ago 2020, 15:25

Come ti hanno già detto la dissipiazione è fondamentale

Sul PWM metti la mano sul fuoco ? Il picco anche a me suona strano bisognerebbe capire come stai alimentando il tutto. Una cosa banale scusami ma è per fugare i dubbi più stupidi l'uscita del driver NON è collegata a massa vero ? perché altrimenti non riesce a regolare.

Potrebbe esserci qualcosa nell'alimentatore che fa andare in tilt per un attimo la regolazioen PWM quando inizia ad assoribire corrente accendendo i led?
Avatar utente
Foto Utenteluxinterior
2.878 2 4 8
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1695
Iscritto il: 6 gen 2016, 17:48

0
voti

[5] Re: (urgente) chip led si bruciano con driver LDD-1000H

Messaggioda Foto Utentelelerelele » 22 ago 2020, 15:42

anche la curva di temperatura/potenza tiene il 100% di potenza fino ad oltre 50W, sei sicuro che sul CASE non superi i 50°?
la corrente fornita è quella di targa dei led?
come è controllato all'ingresso quell'IC, visto che può essere controllato in PWM.

non trovo il motivo per cui saltino con così facilità.

saluti.
Avatar utente
Foto Utentelelerelele
2.444 3 7 9
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 2819
Iscritto il: 8 giu 2011, 8:57
Località: Reggio Emilia

0
voti

[6] Re: (urgente) chip led si bruciano con driver LDD-1000H

Messaggioda Foto UtenteAleEl » 22 ago 2020, 16:00

luxinterior ha scritto:Come ti hanno già detto la dissipiazione è fondamentale

Sul PWM metti la mano sul fuoco ? Il picco anche a me suona strano bisognerebbe capire come stai alimentando il tutto. Una cosa banale scusami ma è per fugare i dubbi più stupidi l'uscita del driver NON è collegata a massa vero ? perché altrimenti non riesce a regolare.

Potrebbe esserci qualcosa nell'alimentatore che fa andare in tilt per un attimo la regolazioen PWM quando inizia ad assoribire corrente accendendo i led?


L'uscita del driver ha collegati solo i led, positivo su positivo e negativo su negativo. Non c'é nessuna massa collegata

Per l'alimentatore non penso... Con i driver degli altri led (meno potenti), non ho mai avuto problemi.


lelerelele ha scritto:anche la curva di temperatura/potenza tiene il 100% di potenza fino ad oltre 50W, sei sicuro che sul CASE non superi i 50°?


Non riesco a misurare la temperatura del case.. Il dissipatore resta sotto i 50 gradi, ma la temperatura tra dissipatore e case non la so.

lelerelele ha scritto:la corrente fornita è quella di targa dei led?


Si, ma é di meno: non li metto mai al 100%. A me preoccupa il picco che si ha all'inizio. C'é un modo per limitarlo/assorbirlo ed evitare di farlo andare ai led?

lelerelele ha scritto:come è controllato all'ingresso quell'IC, visto che può essere controllato in PWM.


Con un PWM da 5 volt, nient'altro.
Il PWM viene preso da una rete resistenza-diodo zener alimentata a 50 volt, stessa tensione dei driver.
La rete resistenza-diodo viene interrotta con un fotoaccoppiatore, controllato con un PWM. Questo per separare i segnali dal 50 volt e non avere un riferimento a massa comune.
C'é la discussione sul forum con il circuito, ve la linko: viewtopic.php?f=1&t=80173&hilit=AleEl&start=50
Post 57
Avatar utente
Foto UtenteAleEl
253 4 10
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 441
Iscritto il: 9 ago 2016, 20:22

0
voti

[7] Re: (urgente) chip led si bruciano con driver LDD-1000H

Messaggioda Foto Utentelelerelele » 22 ago 2020, 16:07

AleEl ha scritto:Con un PWM da 5 volt, nient'altro.
Il PWM viene preso da una rete resistenza-diodo zener alimentata a 50 volt, stessa tensione dei driver.
La rete resistenza-diodo viene interrotta con un fotoaccoppiatore, controllato con un PWM. Questo per separare i segnali dal 50 volt e non avere un riferimento a massa comune.

Quindi mi dici che la rete PWM di controllo, non raggiungendo mai un duty del 100%, mantiene comunque la corrente dei led inferiore al massimo di targa, che al 100% è entro la targa dei led.
Questo ingresso PWM arriva ad i 5V massimi come L'IC?

La corrente iniziale, se l'alimentatore è da 1A non può essere maggiore di 1A, quindi non vedo dove possa essere il problema se i led di targa possono arrivarci.

inoltre i led di potenza possono assorbire piccoli periodi di forti correnti specie quando sono freddi, come all'accensione.

saluti.
Avatar utente
Foto Utentelelerelele
2.444 3 7 9
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 2819
Iscritto il: 8 giu 2011, 8:57
Località: Reggio Emilia

0
voti

[8] Re: (urgente) chip led si bruciano con driver LDD-1000H

Messaggioda Foto UtenteAleEl » 22 ago 2020, 16:11

lelerelele ha scritto:
AleEl ha scritto:Con un PWM da 5 volt, nient'altro.
Il PWM viene preso da una rete resistenza-diodo zener alimentata a 50 volt, stessa tensione dei driver.
La rete resistenza-diodo viene interrotta con un fotoaccoppiatore, controllato con un PWM. Questo per separare i segnali dal 50 volt e non avere un riferimento a massa comune.

Quindi mi dici che la rete PWM di controllo, non raggiungendo mai un duty del 100%, mantiene comunque la corrente dei led inferiore al massimo di targa, che al 100% è entro la targa dei led.
Questo ingresso PWM arriva ad i 5V massimi come L'IC?

La corrente iniziale, se l'alimentatore è da 1A non può essere maggiore di 1A, quindi non vedo dove possa essere il problema se i led di targa possono arrivarci.

inoltre i led di potenza possono assorbire piccoli periodi di forti correnti specie quando sono freddi, come all'accensione.

saluti.



No.. Non raggiunge il 100% perché lo decido io. Li faccio lavorare al 70% solitamente, a volte anche meno. Massimo 90%
E no, l'alimentatore non é da 1 Ampere, ma da 50 volt 600 Watt. Sono i driver che dovrebbero limitare la corrente ad 1 Ampere, almeno dal datasheet.
Avatar utente
Foto UtenteAleEl
253 4 10
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 441
Iscritto il: 9 ago 2016, 20:22

0
voti

[9] Re: (urgente) chip led si bruciano con driver LDD-1000H

Messaggioda Foto Utentelelerelele » 22 ago 2020, 16:56

AleEl ha scritto:No.. Non raggiunge il 100% perché lo decido io. Li faccio lavorare al 70% solitamente, a volte anche meno. Massimo 90%
E no, l'alimentatore non é da 1 Ampere, ma da 50 volt 600 Watt. Sono i driver che dovrebbero limitare la corrente ad 1 Ampere, almeno dal datasheet.
Come fai a decidere tu che non raggiunge il 100%? se all'ingresso mandi un PWM di controllo.

ok che è l'alimentatore del led che deve erogare 1A, appunto per questo che se il controllo che tu dai all'ingresso non da problemi al driver, questo dovrebbe erogarti non più di 1A.

forse mi scappa qualcosa....

saluti.
Avatar utente
Foto Utentelelerelele
2.444 3 7 9
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 2819
Iscritto il: 8 giu 2011, 8:57
Località: Reggio Emilia

0
voti

[10] Re: (urgente) chip led si bruciano con driver LDD-1000H

Messaggioda Foto UtenteAleEl » 22 ago 2020, 17:10

lelerelele ha scritto:
AleEl ha scritto:No.. Non raggiunge il 100% perché lo decido io. Li faccio lavorare al 70% solitamente, a volte anche meno. Massimo 90%
E no, l'alimentatore non é da 1 Ampere, ma da 50 volt 600 Watt. Sono i driver che dovrebbero limitare la corrente ad 1 Ampere, almeno dal datasheet.
Come fai a decidere tu che non raggiunge il 100%? se all'ingresso mandi un PWM di controllo.

ok che è l'alimentatore del led che deve erogare 1A, appunto per questo che se il controllo che tu dai all'ingresso non da problemi al driver, questo dovrebbe erogarti non più di 1A.

forse mi scappa qualcosa....

saluti.


Probabilmente mi son spiegato male io..
Il driver viene alimentato con 50 volt fissi. C'é poi il pin "Dim" dedicato al controllo, che serve per regolare la luminositá (e di conseguenza la corrente), tramite un controllo in PWM.
Io non faccio superare il 70% della potenza massima ai led, tramite il PWM di controllo
Avatar utente
Foto UtenteAleEl
253 4 10
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 441
Iscritto il: 9 ago 2016, 20:22

Prossimo

Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 45 ospiti