Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Incidenza climatizzazione e ricarica

Tutti gli argomenti relativi ai veicoli elettrici

Moderatore: Foto Utente6367

1
voti

[21] Re: Incidenza climatizzazione e ricarica

Messaggioda Foto Utentegianniniivo » 2 set 2020, 12:20

Punti di vista, onestamente oggi come oggi un po' superati.

E da cosa..?

Nel confronto si tende a mettere solo i punti a favore delle termiche, neanche un cenno ai punti per i quali si deve/dovrebbe scegliere l'elettrico?

E quali sarebbero quelli a favore delle elettriche? Quelli che avresti indicato qualche riga sotto?
Ma su quelli siamo tutti d’accordo ma soltanto a parole perché in realtà certe cose sono un po’ difficili da negoziare ed apprezzare per tradurle in concreto. Prova ad andare a dire a qualcuno che ha il suo bel diesel, che non si ferma mai e fa 1.000 chilometri con un pieno, e di rottamarlo per un’elettrica che poi non saprebbe come ricaricare e con la quale, forse, potrebbe percorrere 300 chilometri, ma senza il riscaldamento o il condizionatore perché altrimenti i chilometri sarebbero di molto inferiori. Poi lascia perdere i discorsi ecologici perché nella realtà non interessano a nessuno. La nostra epoca ha subito l’inquinamento dell’epoca che l’ha preceduta e l’epoca futura subirà l’inquinamento da parte della nostra. Ma davvero credi che qualcuno voglia sacrificare il suo sviluppo a favore qualcun altro che non gli dirà nemmeno grazie? Utopia…

Ma siamo OT, qui si doveva parlare del falso problema del riscaldamento/climatizzazione.

Falso perché ormai le utilitarie più "basic" hanno 40 kWh di batterie e quasi 300km di autonomia reale. Considerato che la percorrenza media dei veicoli italiani è di TRENTA km/giorno, capirete che l'ansia da autonomia per le elettriche moderne è solo un fatto psicologico

Da queste parole si evince in modo inequivocabile una scarsa conoscenza delle condizioni delle grandi città. Sarebbe istruttivo fare un giretto (senza macchina elettrica) per Roma o Milano e vedere quante macchine sono parcheggiate per strada e dove capita. In sole due città, parliamo di milioni di veicoli e possiamo pensare veramente che metteranno milioni di colonnine ogni tre o quattro metri in tutte le vie cittadine? L’ansia da autonomia non è affatto un problema psicologico perché prima di tutto la statistica è utile soltanto a stilare qualche relazione burocratica ma è avulsa dalla realtà individuale, poi se non si ha la certezza di trovare un punto di ricarica (adatto al veicolo, anche a causa del tipo di abbonamento col gestore) l’ansia da autonomia arriva eccome, altro che “sprecare” energia per il caldo e il freddo. Inoltre, c’è da sperare di non avere mai imprevisti che implichino di dover percorrere chilometri fuori portata perché la batteria non è molto osservante delle statistiche…
Avatar utente
Foto Utentegianniniivo
1.285 1 6 9
Expert
Expert
 
Messaggi: 723
Iscritto il: 5 feb 2019, 23:50

0
voti

[22] Re: Incidenza climatizzazione e ricarica

Messaggioda Foto Utenterichiurci » 2 set 2020, 13:08

Non voglio entrare in polemica, per giunta nel 3d sbagliato.

I punti di vista sono superati dalla realtà, almeno a Milano le colonnine spuntano come funghi, e le auto elettriche sono le uniche che hanno aumentate le vendite in questi mesi bui.

Semmai saranno probabilmente superati molti punti di vista (anche miei) che vedono l'auto di proprietà come irrinunciabile, e pretendono che qualsiasi auto (magari delle 2 o 3 presenti in famiglia) debba poter fare "tutto".
Prima o poi forse diventeremo un paese più civile e vedremo meno auto a invadere lo spazio di tutti.

Comunque, mi sembra tu stesso abbia scritto che molti abbiamo due auto, e molti hanno un posto auto.
A me in box condominiale è bastato far tirare due fili.

Ci tengo a precisare ulteriormente che anche nelle auto termiche si "spreca" energia per scaldare e raffrescare, non ce ne accorgiamo solo a causa della efficienza bassissima che rende quello spreco poco percepibile.
Sulla mia il riscaldamento l'ho disattivato come spiegato, basta tenere la giacca su e magari mettere due guantini nelle uniche due settimane dell'anno di freddo vero; comunque nelle auto moderne i riscaldamento (dei sedili e magari a PdC) è efficiente, e che riduca "di molto" l'autonomia sarebbe da quantificare.

L'aria condizionata non la avevamo anni fa, io sull'astra la uso solo poche settimane l'anno.

Se riscaldamento e raffreddamento resteranno un problema consistente per le autonomie (ne dubito) sicuramente i produttori provvederanno ad aumentarne ulteriormente l'efficienza, e coibentare meglio i veicoli.

In ogni caso scusa ma mi sembra uno dei motivi meno importanti per dire che le auto elettriche non vanno bene :mrgreen:

Riguardo gli altri motivi, ci sono 3d specifici o se ne possono aprire, eviterei di continuare con gli OT.
Avatar utente
Foto Utenterichiurci
29,5k 7 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 8141
Iscritto il: 2 apr 2013, 16:08

1
voti

[23] Re: Incidenza climatizzazione e ricarica

Messaggioda Foto Utentegianniniivo » 2 set 2020, 15:57

No, non c’è nessuna polemica e l’argomento non è un problema, si tratta di un corollario di casistiche concatenate e interdipendenti.

Non capisco dove tu possa aver visto a Milano le colonnine spuntare come funghi quando a Milano neppure i funghi spuntano più come funghi. :mrgreen:

Se ne vede qualcuna qua e la collocate in qualche punto particolare ma è poca cosa. Ci sono delle strade in cui dovrebbero metter mille colonnine in una via soltanto, se tutte le macchine fossero elettriche, figuriamoci per tutta Milano.

Ti voglio vedere in inverno, quando viene buio presto e magari piove, accendi i fari, il tergi, il lunotto termico, il riscaldamento e il condizionatore a ricircolo per spannare i vetri e vediamo dove vai. E non mi dare dell’esagerato perché io la faccio tutte le volte che occorre. Inoltre sulle mie macchine il condizionatore è sempre acceso. Non voglio che entri aria dall'esterno ma non voglio neppure che si appannino i vetri, quindi il condizionatore è sempre acceso e toglie umidità. Ogni tanto spalanco i finestrini, cambio aria e richiudo, in pochi secondi si ristabilisce la temperatura. La sicurezza prima di tutto ma come seconda c’è la comodità.

Se volessi potrei sostituire tutte le mie macchine con l’elettrico, non pensare che sia un problema, ma mi guardo bene dal farlo. Lascio ad altri il piacere di fare da tester… :D
Avatar utente
Foto Utentegianniniivo
1.285 1 6 9
Expert
Expert
 
Messaggi: 723
Iscritto il: 5 feb 2019, 23:50

0
voti

[24] Re: Incidenza climatizzazione e ricarica

Messaggioda Foto Utenterichiurci » 2 set 2020, 20:26

Infatti lo faccio già da 7 anni ;-)

Le frasi tipo "se tutte le auto fossero elettriche" non hanno senso
Avatar utente
Foto Utenterichiurci
29,5k 7 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 8141
Iscritto il: 2 apr 2013, 16:08

0
voti

[25] Re: Incidenza climatizzazione e ricarica

Messaggioda Foto Utentegianniniivo » 2 set 2020, 21:22

Sul non senso mi trovi quasi d'accordo, in effetti per chi intendesse utilizzare l'elettrico unicamente per farci la spesa, potrebbe anche essere una soluzione da prendere in considerazione. Il caldo e il freddo diverrebbero sopportabili, le luci, il tergi e lo sbrinatore verrebbero utilizzati in modo marginale e sarebbe comunque meglio del monopattino...
Avatar utente
Foto Utentegianniniivo
1.285 1 6 9
Expert
Expert
 
Messaggi: 723
Iscritto il: 5 feb 2019, 23:50

1
voti

[26] Re: Incidenza climatizzazione e ricarica

Messaggioda Foto Utenterichiurci » 3 set 2020, 9:32

mi riferivo al fatto che non ha senso ipotizzare una diffusione totale e improvvisa, la transizione è fin troppo graduale e ci sarà tutto il tempo di adeguare l'infrastruttura.

provo a fare due conti per una berlina media: consumo medio da batteria 170 Wh/km, e una batteria "piccola" da 40 kWh: autonomia reale media di circa 235 km

Ipotizzo per la pompa di calore un consumo elettrico di 500Wh, credo sia anche eccessivo visto che col COP peggiore (ipotizzo 2) erogherebbe ben 2kW in un abitacolo, io con 2 kW ci scaldo tutta la casa nei giorni freddi.

Caso peggiore: uso urbano in coda, media di 10 km/h
Ogni ora consumerebbe 1,7kWh per muoversi, 500Wh per scaldare (il 23% del consumo totale) MA... la batteria permetterebbe comunque 40/2,2= ben 18 ore di uso continuato e 180 km di percorrenza

Caso migliore: uso extraurbano, media di 100 km/h
Ogni ora consumerebbe 17kWh per muoversi, 500Wh per scaldare (il 3% del consumo totale) e la batteria permetterebbe comunque 40/17,5= ben 2,3 ore di uso continuato e 230 km di percorrenza

Numeri approssimativi per dare un'idea.
Qui info su studi che addirittura permetterebbero di sfruttare il calore generato dall'elettronica di potenza per migliorare l'efficienza della pdc
https://www.automobilismo.it/auto-elett ... efficiente.
Avatar utente
Foto Utenterichiurci
29,5k 7 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 8141
Iscritto il: 2 apr 2013, 16:08

0
voti

[27] Re: Incidenza climatizzazione e ricarica

Messaggioda Foto Utentegianniniivo » 3 set 2020, 18:13

Mi chiedo chi pagherà le infrastrutture. Faranno come per il solare? S’inventeranno una serie di voci fasulle per giustificare un aumento spropositato del costo della corrente..?

Interessanti i calcoli ma se poi si fuma in macchina e bisogna tenere abbassato il finestrino di due dita il consumo aumenta. Può sembrare banale ma è quello che noi facciamo normalmente con i nostri veicoli, veri, ignorando completamente il problema della dispersione. :D

Interessante quel -43% di autonomia…

Comunque in parte mi hai convinto, con una macchina del genere non si va lontano ma per andare a far la spesa e portare i figli a scuola potrebbe essere utile. Ogni tanto gli si da una ricaricata e si è a posto per qualche giorno.

Ma c’è anche il problema dei sinistri, benché esuli parzialmente dal contesto consumi di corrente ma riguarda comunque dei costi legati al tipo di veicolo. Io non lavoro più ma il mio socio che segue anche infortunistica stradale mi ha riferito che stanno aumentando sensibilmente gli incidenti stradali in cui son coinvolti veicoli elettrici con responsabilità ascrivibile al conducente dell’elettrico. Sembrerebbe che siano difficili da guidare. Il sinistro più ricorrente è il tamponamento da eccessiva accelerazione, che provoca ingenti danni al veicolo anche a causa dell’esplosione degli airbag, con distruzione del cruscotto e di altre parti interne, oltre al danno diretto da collisione. I casi peggiori sono le collisioni frontali in curva, per la perdita del controllo e i tamponamenti multipli o altri incidenti che danneggino le batterie producendo gas, incendio, esplosione. I più soggetti a sinistro con questi veicoli sono donne e neopatentati, ovviamente tenendo conto anche dell’esiguo numero di veicoli elettrici in circolazione rispetto ai termici.

Per il momento ritengo sia meglio restare alla “finestra” a constatare il destino di questo tipo di mobilità. Il suo futuro è ancora incerto e per più di un motivo…
Avatar utente
Foto Utentegianniniivo
1.285 1 6 9
Expert
Expert
 
Messaggi: 723
Iscritto il: 5 feb 2019, 23:50

0
voti

[28] Re: Incidenza climatizzazione e ricarica

Messaggioda Foto UtentedrGremi » 3 set 2020, 19:14

gianniniivo ha scritto:Sembrerebbe che siano difficili da guidare.
[...]
altri incidenti che danneggino le batterie producendo gas, incendio, esplosione

Semmai il contrario. Inoltre su un veicolo a benzina i rischi sono maggiori.

Comunque il discorso è che una macchina elettrica ferma in coda non consuma senza climatizzatore. Una a combustione interna invece consuma talmente tanto che se tieni acceso il climatizzatore consuma un po' di più (che poi un po' di più nemmeno è vero, raddoppia quasi i consumi da ferma).

I discorsi sulla sicurezza sono cavolate perché le elettriche sono più sicure e più confrotevoli.

[Mio personalissimo punto di vista]
Mi dirai che il costo di acquisto è maggiore (se prendiamo utilitarie) e di usato si trova di meno. Se uno la usa poco il maggiore costo iniziale non è ripagato. Se uno la usa tanto ha problemi con i rifornimenti. Se uno la usa abbastanza conviene.
Dipende da che ci fai. Sono buone, ma ancora non per tutti gli usi. Poi molte altre cose sono solo pregiudizi. Io al momento non la comprerei (ma non ho proprio una macchina e non la comprerò a breve). In futuro si valuta in base agli eventi.
[/Mio personalissimo punto di vista]

Tra l'altro ogni quanto ha senso rinnovare le batterie dell'auto (sia come numero di ricariche complete che come scadenza da invecchiamento?).
Avatar utente
Foto UtentedrGremi
430 1 8
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 173
Iscritto il: 20 nov 2019, 19:49

0
voti

[29] Re: Incidenza climatizzazione e ricarica

Messaggioda Foto Utenterichiurci » 3 set 2020, 20:44

Io per ora di assicurazione pago MENO, quindi forse Gianni sente le sirene sbagliate :mrgreen:

Mi sto di nuovo interessando per una 2a elettrica in famiglia, ma purtroppo E-UP e citigo sembra non siano più ordinabili per un po' in Italia.
Avatar utente
Foto Utenterichiurci
29,5k 7 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 8141
Iscritto il: 2 apr 2013, 16:08

0
voti

[30] Re: Incidenza climatizzazione e ricarica

Messaggioda Foto Utentegianniniivo » 4 set 2020, 0:49

Io non ascolto le sirene sbagliate, quella potrebbe essere una tua peculiarità che in ogni caso non t'invidierei. Evidentemente non hai la più pallida idea di come viene calcolato un premio assicurativo e non sei neppure informato su come stanno evolvendo i prezzi dei premi assicurativi nelle nazioni in cui l’elettrico è maggiormente diffuso… Non ho parlato di aumento di prezzi assicurativi ma di aumento di sinistri appartenenti a dinamiche specifiche e con prevalente responsabilità dei conducenti i veicoli elettrici, leggi con maggiore attenzione.

Per adesso alcune Compagnie applicano un po' sconto, è vero, ma non considerare che sia una sorta di mecenatismo, è soltanto una trappola innescata e tesa che sta già dando ottimi risultati…

Non penserai che in determinate materie si possa opinare come invece si fa con le macchine elettriche… Non rallegrarti troppo di quel che dici perché la tua propaganda in materia di elettrico ti rema contro in ambito assicurativo… ;-)
Avatar utente
Foto Utentegianniniivo
1.285 1 6 9
Expert
Expert
 
Messaggi: 723
Iscritto il: 5 feb 2019, 23:50

PrecedenteProssimo

Torna a Veicoli elettrici

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti