Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Filtro di rete per onde convogliate

Telefonia, radio, TV, internet, reti locali...comandi a distanza

Moderatori: Foto UtenteDirtyDeeds, Foto UtenteMassimoB, Foto Utentejordan20

0
voti

[1] Filtro di rete per onde convogliate

Messaggioda Foto UtenteEcoTan » 30 ago 2020, 21:34

Sperimentando un telecomando a onde convogliate a 141 kHz, mi sono imbattuto in una rete molto disturbata che molto saltuariamente ne impedisce il funzionamento, in quanto il ricevitore viene inibito o al contrario genera falsi interventi a seconda degli algoritmi adottati.
Ho constatato, con l'oscilloscopio, che effettivamente sulla rete si presentano dei segnali indesiderati, principalmente una oscillazione a 133 kHz.
Secondo alcune normative:
https://docplayer.it/amp/32875033-Comun ... atore.html
dovrebbe trattarsi di un segnale di occupazione della banda 125-140 kHz che poi verrebbe modulato con uno shift di frequenza pertanto si avvicinerebbe molto ai miei 141 kHz, frequenza questa riservata agli allarmi e comunque immessa per pochi millisecondi sulla rete privata.
Per tutte queste ragioni ho pensato di realizzare un filtro di rete, posto a valle del contatore, per eliminare il disturbo sia in entrata che eventualmente in uscita.
Riporto tre possibili schemi:

Ho realizzato il primo schema, con una attenuazione prevista di 30 dB, ma ancora molto saltuariamente si verificano decisi malfunzionamenti.
Mi chiedo se sia più probabile che la attenuazione di 30 dB sia insufficiente (strano) o se piuttosto i disturbi viaggino sul neutro e poi per qualche ragione acquistino lungo il percorso una componente di modo differenziale fra fase e neutro.
Pertanto mi chiedo se sia più opportuno sperimentare il secondo o il terzo schema per il filtro di rete, o ancora altri schemi da suggerirmi.
Allego una foto delle tre induttanze che ho realizzato con filo smaltato di diametro 16/10 che avevo già, avvolto in 3 strati su spezzoni di ferrite, mentre il filtro già sperimentato senza successo usava filo da 2,5mmq sotto plastica avvolto su seminuclei a U. L'induttanza di ogni bobina risulta 50 microH o poco più.
Allegati
bobine.jpg
induttanze condensatore e ferrite
Avatar utente
Foto UtenteEcoTan
5.773 4 10 13
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 3645
Iscritto il: 29 gen 2014, 8:54

0
voti

[2] Re: Filtro di rete per onde convogliate

Messaggioda Foto UtenteTITAN » 31 ago 2020, 10:12

Purtroppo non ti do un aiuto ma volevo solo dirti (magari lo sai gia) che sulle linee di alta tensione viaggiano onde convogliare per telecomandi e fonia.
Poi visto che hai ottenuto circa 30 di di attenuazione del segnale interferenze ma non basta vorrei dire e mettere due filtri in serie ?
Avatar utente
Foto UtenteTITAN
659 3 5
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 905
Iscritto il: 31 dic 2012, 20:22

0
voti

[3] Re: Filtro di rete per onde convogliate

Messaggioda Foto UtenteEcoTan » 31 ago 2020, 10:46

Praticamente è quello che sto facendo:
filtro.jpg
filtro sbilanciato a 2 celle

ma non sono troppo fiducioso sul risultato perché anche una sola cella doveva bastare, ci sarà qualche altro problema.
Avatar utente
Foto UtenteEcoTan
5.773 4 10 13
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 3645
Iscritto il: 29 gen 2014, 8:54

0
voti

[4] Re: Filtro di rete per onde convogliate

Messaggioda Foto UtenteMax2433BO » 31 ago 2020, 10:56

Secondo me, ma potrei sbagliarmi, se il disturbo ha una portante a 140 kHz ed è modulato, e tu hai il tuo sistema con portante a 141 kHz, la vedo dura risolvere il problema se non è possibile variare la frequenza di funzionamento del tuo sistema: se attenui di "n" dB il segnale a 140 kHz, attenuerai, di poco meno, il tuo, che si trova a solo un 1 kHz dal disturbo...

... poi, ripeto, potrei sbagliarmi.

O_/ Max
Disapprovo quello che dite, ma difenderò fino alla morte il vostro diritto di dirlo [attribuita a Voltaire]

Sapere sia di sapere una cosa, sia di non saperla: questa è conoscenza. [Confucio, "I colloqui"]
Avatar utente
Foto UtenteMax2433BO
12,4k 4 10 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 3000
Iscritto il: 25 set 2013, 16:29
Località: Un puntino insignificante nell'universo!!

0
voti

[5] Re: Filtro di rete per onde convogliate

Messaggioda Foto UtenteEcoTan » 31 ago 2020, 11:06

Sì se la sorgente del disturbo facesse parte del mio impianto non ci sarebbe speranza di fare convivere i due segnali, il fatto è che il disturbo viene sicuramente da fuori, perché il mio impianto è del tutto tradizionale, allora vorrei separare il mio sistema da tutto quello che viene da fuori (e viceversa) a partire dal contatore.
Questo disturbo è ballerino, spesso per un intero giorno tutto funziona senza mancare un colpo poi per qualche ora smette completamente di funzionare.
Un'altra spiegazione potrebbe essere uno sbalzo di tensione perché l'alimentatore lavora a pelo.. ci penserò.
Avatar utente
Foto UtenteEcoTan
5.773 4 10 13
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 3645
Iscritto il: 29 gen 2014, 8:54

0
voti

[6] Re: Filtro di rete per onde convogliate

Messaggioda Foto UtenteMax2433BO » 31 ago 2020, 11:19

EcoTan ha scritto:(...) allora vorrei separare il mio sistema da tutto quello che viene da fuori (e viceversa) a partire dal contatore (...)


... e un filtro di linea EMI/RFI tipo questi??? (Ovviamente omologato e installato da un tecnico qualificato... ;-) )
Disapprovo quello che dite, ma difenderò fino alla morte il vostro diritto di dirlo [attribuita a Voltaire]

Sapere sia di sapere una cosa, sia di non saperla: questa è conoscenza. [Confucio, "I colloqui"]
Avatar utente
Foto UtenteMax2433BO
12,4k 4 10 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 3000
Iscritto il: 25 set 2013, 16:29
Località: Un puntino insignificante nell'universo!!

0
voti

[7] Re: Filtro di rete per onde convogliate

Messaggioda Foto UtenteSediciAmpere » 31 ago 2020, 16:55

Sì, pensavo anch'io ad un filtro simile a quelli, hanno le induttanze con fase e neutro avvolte sullo stesso nucleo
Esistono anche a due stadi, che praticamente sono filtri del IV ordine
Le persone sagge parlano perché hanno qualcosa da dire.
Le persone sciocche perché hanno da dire qualcosa.
Avatar utente
Foto UtenteSediciAmpere
1.657 3 5 7
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1971
Iscritto il: 31 ott 2013, 15:00

0
voti

[8] Re: Filtro di rete per onde convogliate

Messaggioda Foto UtenteEcoTan » 5 set 2020, 6:47

Infatti il filtro sbilanciato, cioè col neutro passante, che sto sperimentando, non riesce ad eliminare i segnali esterni.
Adesso ho costruito un apparecchietto che mi consente di valutare con l'oscilloscopio sia i segnali presenti fra fase e neutro, sia quelli fra neutro e terra, sempre in una banda attorno a 140 kHz larga qualche kHz ma non so esattamente quanti. Il risultato che ottengo mi pare comunque interessante, perché risulta che i segnali presenti sul neutro sono diverse volte maggiori di quelli presenti sulla fase, pertanto dovrei rivedere il filtro ponendo maggiore attenzione alla propagazione sul neutro.
Avatar utente
Foto UtenteEcoTan
5.773 4 10 13
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 3645
Iscritto il: 29 gen 2014, 8:54

0
voti

[9] Re: Filtro di rete per onde convogliate

Messaggioda Foto UtenteEcoTan » 5 set 2020, 14:52

Ho ripetuto le misure dopo aver tolto il filtro di rete, subito a valle del contatore.
Risulta la presenza della solita portante a 133 kHz modulata, con una ampiezza dell'ordine dei volt rispetto a terra, sia sul neutro che sulla fase. Soltanto il gestore della distribuzione può inserire tali segnali sul neutro, mentre l'utente secondo me dovrebbe poterne interrompere la propagazione a valle del contatore per usufruire della banda adiacente nella propria rete senza rischio di interferenza. Le specifiche dei filtri di rete sul mercato attualmente non dicono se essi siano idonei a tagliare i segnali in questa banda, benchè tali segnali sono già normati.
Avatar utente
Foto UtenteEcoTan
5.773 4 10 13
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 3645
Iscritto il: 29 gen 2014, 8:54

0
voti

[10] Re: Filtro di rete per onde convogliate

Messaggioda Foto UtenteMax2433BO » 5 set 2020, 14:59

In quelli che ti ho postato come esempio, ce ne sono alcuni che da 100 a 200 kHz attenuano 60 dB, almeno così mi sembra di capire leggendo i grafici di attenuazione.
Disapprovo quello che dite, ma difenderò fino alla morte il vostro diritto di dirlo [attribuita a Voltaire]

Sapere sia di sapere una cosa, sia di non saperla: questa è conoscenza. [Confucio, "I colloqui"]
Avatar utente
Foto UtenteMax2433BO
12,4k 4 10 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 3000
Iscritto il: 25 set 2013, 16:29
Località: Un puntino insignificante nell'universo!!

Prossimo

Torna a Telecomunicazioni

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 12 ospiti