Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Alimentatore per amplificatore

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto UtenteDirtyDeeds, Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteIsidoroKZ, Foto UtenteBrunoValente, Foto Utentecarloc

0
voti

[51] Re: Alimentatore per amplificatore

Messaggioda Foto Utentegianniniivo » 11 set 2020, 21:01

Ok, recepito il messaggio. Dal momento che oramai ho assemblato una PCB con gli integrati, vorrà dire che prenderà il posto della PCB con i transistori per le prove, mentre nel mobiletto dell’amplificatore collocherò il modulo con i transistori. Effettivamente, per gli esperimenti, è senz'altro più sicuro un piccolo alimentatore con degli integrati che hanno una loro protezione nativa.

Ho reperito 2 cassette piene di trasformatori di tutti i tipi ma per un imprevisto devo rinviare la ricerca del trasformatore giusto. Inoltre per esaminare i trasformatori devo prima mettere in ordine la postazione di lavoro e spostare parecchio materiale. Dovrò attendere il momento giusto, confidando anche su un possibile abbassamento della temperatura che in caso di lavori impegnativi non guasta.

A seconda del tipo di trasformatore che riuscirò a reperire deciderò se utilizzare il duplicatore. Presumo che il circuito con il duplicatore abbia un ripple superiore rispetto ad un circuito con trafo a presa centrale…
Avatar utente
Foto Utentegianniniivo
1.275 1 6 9
Expert
Expert
 
Messaggi: 714
Iscritto il: 5 feb 2019, 23:50

3
voti

[52] Re: Alimentatore per amplificatore

Messaggioda Foto UtenteSediciAmpere » 11 set 2020, 21:10

Sì, esatto, per avere lo stesso ripple, i condensatori dovrebbero avere capacià doppia

Si può abbassare ulteriormente la tensione di dropout eliminando i due diodi e mettendo in parallelo i due rami, in questo modo si metteono in parallelo a due a due i 4diodi all'interno del ponte raddrizzatore
Le persone sagge parlano perché hanno qualcosa da dire.
Le persone sciocche perché hanno da dire qualcosa.
Avatar utente
Foto UtenteSediciAmpere
1.662 3 5 7
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1976
Iscritto il: 31 ott 2013, 15:00

1
voti

[53] Re: Alimentatore per amplificatore

Messaggioda Foto Utentegianniniivo » 12 set 2020, 0:15

Le mie congratulazioni SediciAmpere, non sapevo che con quella modifica avrei potuto rivoluzionare il circuito. Togliendo i due diodi e i due condensatori che componevano il duplicatore, oltre ad aver abbassato ulteriormente la tensione di dropout, si è quasi dimezzato il consumo di corrente a monte (sul secondario del trasformatore) 340mA contro i 630mA, con il regolatore a transistori (con il regolatore ad integrati LM317 / 337 proverò domani ma prevedo un risultato analogo). Ma ci sono controindicazioni che magari ignoro?

Gli altri valori (tensione, corrente DC e ripple) sono rimasti invariati. Probabilmente giocano un ruolo importante anche i limiti tecnici del circuito.

Per ridurre il ripple potrei raddoppiare la capacità degli elettrolitici ma è una decisione che prenderò all’ultimo momento valutando l’ingombro complessivo. Devo aggiungere che ho utilizzato condensatori da 1.000uF per rispettare il circuito originale, tuttavia, spazio permettendo, cercherò di raddoppiare le capacità. :ok:
Avatar utente
Foto Utentegianniniivo
1.275 1 6 9
Expert
Expert
 
Messaggi: 714
Iscritto il: 5 feb 2019, 23:50

1
voti

[54] Re: Alimentatore per amplificatore

Messaggioda Foto UtenteSediciAmpere » 12 set 2020, 5:06

:ok:
L'assorbimento di corrente a monte, che misuri, è dovuto principalmente al ripple che viene assorbito dai condensatori.
Se hai voglia, un altro tentativo potrebbe essere quello di realizzare un filtro a π composto da condensatore da 220 o 470μF , resistenza da 2,2Ω e condensatore da 1000μF
Le persone sagge parlano perché hanno qualcosa da dire.
Le persone sciocche perché hanno da dire qualcosa.
Avatar utente
Foto UtenteSediciAmpere
1.662 3 5 7
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1976
Iscritto il: 31 ott 2013, 15:00

1
voti

[55] Re: Alimentatore per amplificatore

Messaggioda Foto Utentestefanodelfiore » 12 set 2020, 8:49

Vorrei fare una domanda a gianniniivo. Come misuri la corrente e quale strumento usi?
Stefano
Avatar utente
Foto Utentestefanodelfiore
933 2 5
Expert
Expert
 
Messaggi: 271
Iscritto il: 28 mar 2009, 20:15
Località: Bologna

0
voti

[56] Re: Alimentatore per amplificatore

Messaggioda Foto Utentegianniniivo » 12 set 2020, 12:58

Ok SediciAmpere, questa mattina mi hai fatto lavorare e ho un po’ di novità da segnalare.

Ho tolto il duplicatore all'alimentatore dotato di integrati LM317/337 e si è verificato uno strano fenomeno. La corrente al secondario del trasformatore invece di dimezzarsi, come accaduto per l’alimentatore a transistori, è addirittura aumentata di 50mA passando da circa 600mA a 650mA. Ho controllato più volte il circuito e non ho riscontrato errori, sembrerebbe tutto corretto eppure quel circuito si comporta diversamente.

Poi ho collegato il filtro ma soltanto sull'esemplare a transistori (con i valori 470uF, 2,2Ω, 1.000uF) solo sul ramo positivo. Non hai precisato in quale punto del circuito andasse collocato e ho deciso io. La posizione più logica mi è sembrata quella tra il ponte ed i condensatori di filtro e così ho fatto. Funziona. Il ripple è sceso da 5,2mV a 2,5mV e gli altri valori non sono variati, però credo andrà giusto bene come verifica sperimentale perché non credo di riuscire a collocarlo nel mobiletto con tutti quei grossi elettrolitici. Forse ci potrebbe stare riprogettando la PCB su basetta a doppia faccia ma non ho voglia di commissionare ai cinesi altre 5 PCB che poi non credo utilizzerei.

Rispondo anche alla strana domanda di Stefano (strana, forse, non è il termine più adatto, magari, insolita, suona meglio).

Eh, Stefano, per misurare gli ampere utilizzo l’amperometro… :mrgreen: Scherzo... :D

Lo strumento utilizzato è un oscilloscopio portatile della Tektronix che misura di tutto. Lo utilizzo raramente (anche perché lo conosco poco) ma quando faccio esperimenti che richiedono misurazioni simultanee di forma d’onda, corrente e tensione o altro, tolgo dalle valigette gli strumenti professionali e cerco di farne buon uso. La tensione la misuro con un multimetro professionale della Philips, che non è della Philips di oggi ma appartiene all'epoca di quando la Philips era veramente Philips.

Avrei altre informazioni da aggiungere ma avendomi richiamato più volte per il pranzo, farò un’integrazione a questo post.

O_/
Avatar utente
Foto Utentegianniniivo
1.275 1 6 9
Expert
Expert
 
Messaggi: 714
Iscritto il: 5 feb 2019, 23:50

1
voti

[57] Re: Alimentatore per amplificatore

Messaggioda Foto Utentegianniniivo » 12 set 2020, 22:41

Rientro in argomento per completare il passaggio precedente rimasto in sospeso e per correggere un mio errore riguardante l’assorbimento di corrente dell’alimentatore con gli LM317 / 337.
In realtà anche quel tipo di alimentatore, togliendo il duplicatore, dimezza il suo assorbimento di corrente sul secondario del trasformatore, scendendo da 600mA a 330mA. Chiedo scusa ma non mi ero accorto di un collegamento errato. :oops: La tensione e la corrente in uscita, anche in quel caso, rimangono invariate. Anche il ripple è rimasto a 150uV non avendo collegato anche a questo circuito il filtro suggerito da SediciAmpere.

Per concludere il passaggio precedente, segnalo che per curiosità ho provato ad aumentare a 24 V AC la tensione del secondario, per alimentare il circuito a transistori lasciando il filtro di SediciAmpere. Il ripple sul ramo positivo dell’alimentatore si è ridotto da 2,5mV a 1,5mV, la corrente al secondario del trasformatore è aumentata a 425mA AC. e la tensione di uscita è leggermente aumentata a 14,3V DC. Peccato che in queste condizioni aumenti sensibilmente anche la temperatura dei finali costringendo ad aumentare le dimensioni dei dissipatori. Ho ripristinato la tensione di 15V AC.

Fatte le predette prove, appare evidente che la soluzione migliore per il ripple sarebbe quella di utilizzare il circuito ad integrati ma anche l’esemplare a transistori, eliminando il duplicatore ed includendo i filtri di SediciAmpere non sarebbe male. Un ripple di 2,5mV è un valore interessante ma il problema sarà verificare l’ingombro e se lo spazio residuo non risulterà sufficiente, a contenere i filtri, mi accontenterei anche di un ripple di 5mV. Forse sarebbe più praticabile raddoppiare la capacità degli elettrolitici di livellamento, ottenendo ugualmente un ripple di poco inferiore ai 3mV ma senza il filtro di SediciAmpere. Devo prima reperire un trasformatore adeguato...
Avatar utente
Foto Utentegianniniivo
1.275 1 6 9
Expert
Expert
 
Messaggi: 714
Iscritto il: 5 feb 2019, 23:50

1
voti

[58] Re: Alimentatore per amplificatore

Messaggioda Foto UtenteSediciAmpere » 12 set 2020, 23:48

gianniniivo ha scritto:Forse sarebbe più praticabile raddoppiare la capacità degli elettrolitici di livellamento, ottenendo ugualmente un ripple di poco inferiore ai 3mV ma senza il filtro di SediciAmpere. Devo prima reperire un trasformatore adeguato...

sì, va benissimo lo stesso, ma già con 3mV io non mi preoccuperei. La rete C-R-C serve per filtrare le armoniche superiori del ripple, rendendolo sinusoidale.

Cerca tra i tuoi trasformatori se ne hai uno da 18V oppure 18+18V
Le persone sagge parlano perché hanno qualcosa da dire.
Le persone sciocche perché hanno da dire qualcosa.
Avatar utente
Foto UtenteSediciAmpere
1.662 3 5 7
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1976
Iscritto il: 31 ott 2013, 15:00

0
voti

[59] Re: Alimentatore per amplificatore

Messaggioda Foto Utentegianniniivo » 13 set 2020, 0:05

Va bene, con meno di 3V di ripple sarebbe sicuramente migliore dell'originale..
Ma il filtro andava collocato tra il ponte e il condensatore? perché in tal caso ne occorrerebbero 2, ecco perché ho ipotizzato di raddoppiare i condensatori di livellamento...

Per il trasformatore dovrò vedere cosa riuscirò a trovare, con tutti quei trasformatori da provare ce ne sarà uno che andrà bene. Non potrò aumentare troppo la tensione perché aumentando le dimensioni dei dissipatori occupo spazio a discapito di altri componenti.

Comunque è stato un bel vantaggio poter togliere il primo stadio duplicatore... =D>
Ultima modifica di Foto Utentegianniniivo il 13 set 2020, 0:22, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
Foto Utentegianniniivo
1.275 1 6 9
Expert
Expert
 
Messaggi: 714
Iscritto il: 5 feb 2019, 23:50

1
voti

[60] Re: Alimentatore per amplificatore

Messaggioda Foto UtenteSediciAmpere » 13 set 2020, 0:08

Grazie!

Sì, il filtro l'hai messo nel punto giusto, scusa non l'avevo specificato
Le persone sagge parlano perché hanno qualcosa da dire.
Le persone sciocche perché hanno da dire qualcosa.
Avatar utente
Foto UtenteSediciAmpere
1.662 3 5 7
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1976
Iscritto il: 31 ott 2013, 15:00

PrecedenteProssimo

Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 55 ospiti