Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

microfono per compensare non linearità

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto UtenteDirtyDeeds, Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteIsidoroKZ, Foto UtenteBrunoValente, Foto Utentecarloc

0
voti

[11] Re: microfono per compensare non linearità

Messaggioda Foto Utentestefanopc » 12 set 2020, 12:01

Il fatto che l'impianto di riproduzione abbia una risposta perfettamente lineare non considera poi che il nostro orecchio per contro sia piuttosto poco lineare come risposta in frequenza.
Per esempio osservando la vecchia e cara curva psofometrica non si fa fatica a capire il problema .
unnamed.png
unnamed.png (25.98 KiB) Osservato 72 volte

Questa è la risposta in frequenza secondo lo standard internazionale ISO 226, leggermente meglio ma il problema rimane.
Screenshot_20200912-120709_Opera beta.jpg

Quindi in ogni ragionamento si dovrebbe considerare che non è un microfono da laboratorio che ascolta la musica ma un normale orecchio umano progettato dalla natura per scopi diversi . :shock:
Ciao
Avatar utente
Foto Utentestefanopc
800 2 10
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 212
Iscritto il: 4 ago 2020, 9:11

0
voti

[12] Re: microfono per compensare non linearità

Messaggioda Foto UtenteChris1414 » 12 set 2020, 14:12

Il motivo per cui un impianto audio, che si parli di hi-fi o professionale non cambia, deve essere il più "lineare" possibile, è perché chi ascolta deve poter essere certo di riprodurre sempre con le minori differenze possibili un qualsiasi segnale registrato su un supporto o riprodotto istantaneamente live (da qui il termine hi-fi alta fedeltà) Questo è garantito solo da un riferimento il più flat possibile. Le curve a cui ti riferisci sono già tenute in considerazione da chi il disco, nel caso di musica registrata, lo ha prodotto, e noi siamo certi di ascoltare fedelmente quello che è stato prodotto solo con altri diffusori "fedeli" in un ambiente "fedele". Nella musica live, ad esempio, è chi sta dietro alla consolle audio, a rendere quello che si ascolta il più piacevole possibile all'orecchio umano, modificando i vari segnali, sempre però potendo contare su un impianto audio il più flat possibile a livello di risposta in frequenza e allineato a livello di fase e ritardi (fra i molteplici diffusori)
Avatar utente
Foto UtenteChris1414
45 1 3
 
Messaggi: 36
Iscritto il: 28 lug 2020, 1:12

0
voti

[13] Re: microfono per compensare non linearità

Messaggioda Foto Utentemaxmix69 » 13 set 2020, 13:46

Condivido pienamente, dalla prima all'ultima parola.
Avatar utente
Foto Utentemaxmix69
95 1 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 186
Iscritto il: 6 lug 2013, 20:18

Precedente

Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 56 ospiti