Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

come capire che tensioni passano senza far danni?

Tecniche per la costruzione e la riparazione di apparecchiature elettriche e non. Ricerca guasti. Adattamenti e riutilizzazioni

Moderatore: Foto Utentestefanob70

0
voti

[11] Re: come capire che tensioni passano senza far danni?

Messaggioda Foto Utentesetteali » 16 set 2020, 21:43

Mi dici come vuoi capire che guasto ha soltanto a misurare i componenti?
Metti il modello e la marca e se hai lo schema.
Dopo vediamo di dargli tensione e capire che difetto può avere.
Alex
https://www.facebook.com/Elettronicaeelettrotecnica
Il Mercatino di EY
<< vedi di pigliare arditamente in mano, il dizionario che ti suona in bocca,
se non altro è schietto e paesano.
(Giuseppe Giusti) <<
Avatar utente
Foto Utentesetteali
7.310 4 5 8
Master
Master
 
Messaggi: 3850
Iscritto il: 15 dic 2013, 21:09

0
voti

[12] Re: come capire che tensioni passano senza far danni?

Messaggioda Foto UtenteGeorgeMcFly » 16 set 2020, 23:23

Ti ringrazio molto per la disponibilità, preciso che non é una tv ma un monitor, lo abbiamo sempre tenuto collegato a un tv tuner e da qui gergalmente lo chiamavamo in famiglia tv.
Questo lo schema, modello CM8002

https://smallpdf.com/shared#st=5d14bffd ... nt&rf=link
Avatar utente
Foto UtenteGeorgeMcFly
20 2
 
Messaggi: 19
Iscritto il: 13 set 2020, 18:18

0
voti

[13] Re: come capire che tensioni passano senza far danni?

Messaggioda Foto UtenteGeorgeMcFly » 16 set 2020, 23:29

Stasera stavo osservando il flyback, é normale questa sostanza arancio solidificata che sembra fuoriuscita da un lato?

Immagine

Preciso che il monitor/tv rispolverato dopo 20 anni ha funzionato una mezza giornata poi sul più bello l'ummagine sullo schermo si é ristretta come zoomata... riducendosi fino a lasciare una linea verticale bianca, accompagnata da una puzza di bruciato con rumore come di qualcosa che bruciava internamente, rumore come di accartocciamento.

I miei sospetti sono andati sul trasformatore di riga e la deflessione. Tuttavia l'ultima volta non sembrava accendersi e ho pensato di iniziare a controllare le tensioni. Solo che su un connettore in particolare ho avuto problemi nel capire il tipo di corrente.... da qui il topic in oggetto. :)
Avatar utente
Foto UtenteGeorgeMcFly
20 2
 
Messaggi: 19
Iscritto il: 13 set 2020, 18:18

0
voti

[14] Re: come capire che tensioni passano senza far danni?

Messaggioda Foto Utentesetteali » 16 set 2020, 23:40

ok, quella sostanza arancio è normale colla per tenere assieme il nucleo con il suo traferro.

Se hai una riga bianca orizzontale, ti manca la deflessione verticale.....ragiona su questo fatto!

Quindi devi controllare il circuito della deflessione verticale, controlla il TDA2653 ed i due fili che vanno al giogo, perché è probabile che ci sia una saldatura bruciata, o sull'integrato o sui connettori del giogo.Fammi sapere se hai capito come e dove guardare...a monitor spento
Alex
https://www.facebook.com/Elettronicaeelettrotecnica
Il Mercatino di EY
<< vedi di pigliare arditamente in mano, il dizionario che ti suona in bocca,
se non altro è schietto e paesano.
(Giuseppe Giusti) <<
Avatar utente
Foto Utentesetteali
7.310 4 5 8
Master
Master
 
Messaggi: 3850
Iscritto il: 15 dic 2013, 21:09

0
voti

[15] Re: come capire che tensioni passano senza far danni?

Messaggioda Foto UtenteGeorgeMcFly » 17 set 2020, 13:17

Grazie ancora per la disponibilità.
Ho potuto scattare delle foto ieri notte alla bobina di deflessione, per motivi di tempo posso caricarle e risponderti solo ora.
Ecco le foto, dimmi cortesemente se hai bisogno di altro.
Qui visto dal basso
Immagine

Parte superiore destra e sinistra
Immagine
Immagine

Parte inferiore destra e sinistra
Immagine
Immagine

Qui alcune foto della parte superiore dell'unico "circuito" o insieme di pin trovati (vi era un coperchietto sopra). Non ho trovato il TDA2653, chip o altri componenti, almeno da un primo sguardo.
Immagine
Immagine
Immagine
Avatar utente
Foto UtenteGeorgeMcFly
20 2
 
Messaggi: 19
Iscritto il: 13 set 2020, 18:18

0
voti

[16] Re: come capire che tensioni passano senza far danni?

Messaggioda Foto Utentesetteali » 17 set 2020, 16:08

Ciao,
ok, hai fatto le foto al giogo di deflessione e si vedono le saldature dei fili che sono perfette, ora devi seguire questi fili, quelli che sono del verticale e controllare sia il connettore che le saldature del circuito integrato che ti avevo detto.
Vedrai che troverai una bruciatura netta.
Alex
https://www.facebook.com/Elettronicaeelettrotecnica
Il Mercatino di EY
<< vedi di pigliare arditamente in mano, il dizionario che ti suona in bocca,
se non altro è schietto e paesano.
(Giuseppe Giusti) <<
Avatar utente
Foto Utentesetteali
7.310 4 5 8
Master
Master
 
Messaggi: 3850
Iscritto il: 15 dic 2013, 21:09

0
voti

[17] Re: come capire che tensioni passano senza far danni?

Messaggioda Foto UtenteGeorgeMcFly » 17 set 2020, 17:01

Ok, solo che io nei paraggi del cinescopio e del giogo non vedo nessun circuito integrato (ho visto in rete la sigla di quello da te indicato e qualcosa di simile é presente solo vicino al flyback).
Non é che c'è da smontare il giogo?
Soprattutto se la parte bruciata non é visibile... no?

Se così fosse sarei a un passo dal baratro...
Salvo non vi sia un modo per testare la continuità dei 4 fili?
Magari con un multimetro in modalità ohmetro o continuitá/diodo?

Ad ogni modo essendosi ristretta l'immagine ad una linea verticale, quella che mi é scomparsa é la deflessione orizzontale, quindi dovrei seguire i fili dell'orizzontale non del verticale, sbaglio?
Tu a occhio tra le due abbinate di cavi (rosso e verde) (e blu e giallo) sapresti distinguere quali sono quelli della deflessione verticale e di quella orizzontale ? (sullo schema del monitor non trovo distinzioni in relazioni al colore dei cavi)
Avatar utente
Foto UtenteGeorgeMcFly
20 2
 
Messaggi: 19
Iscritto il: 13 set 2020, 18:18

0
voti

[18] Re: come capire che tensioni passano senza far danni?

Messaggioda Foto Utentesetteali » 17 set 2020, 17:23

GeorgeMcFly ha scritto:...

Ad ogni modo essendosi ristretta l'immagine ad una linea verticale, quella che mi é scomparsa é la deflessione orizzontale, quindi dovrei seguire i fili dell'orizzontale non del verticale, sbaglio?


Hai ragione, ero convinto di aver letto diversamente.

Senz'altro però il guasto va ad essere sul telaio, dove vanno a finire i due cavi del giogo.
Ad occhio non è semplice distinguere quali sono quelli della deflessione orizzontale, se avessi il monitor probabilmente si, le matasse della deflessione orizzontale sono appunto quelle avvolte orizzontalmente.

Ma se vai a ritroso attraverso i fili e vai sul telaio, i fili sono 4, due del verticale e vedi che vanno verso l'IC che ti avevo detto, gli altri due sono dell'orizzontale e vanno verso il trasformatore di riga, attraversando un circuito di correzione Est-Ovest, ma ti ripeto vedrai bene la bruciatura sulla PCB.
Alex
https://www.facebook.com/Elettronicaeelettrotecnica
Il Mercatino di EY
<< vedi di pigliare arditamente in mano, il dizionario che ti suona in bocca,
se non altro è schietto e paesano.
(Giuseppe Giusti) <<
Avatar utente
Foto Utentesetteali
7.310 4 5 8
Master
Master
 
Messaggi: 3850
Iscritto il: 15 dic 2013, 21:09

0
voti

[19] Re: come capire che tensioni passano senza far danni?

Messaggioda Foto UtenteGeorgeMcFly » 17 set 2020, 20:11

Penso anche io che siamo molto vicini al problema e alla soluzione. E se l'inghippo è lì davvero... meriti una standing ovation.
Non è una sviolinata, ma in un mondo di praticoni e smanettoni, arrivare a naso al problema in un apparecchio del genere beh tanto di cappello. Impressionante.

Intanto, fa piacere vedere che il topic è seguitissimo anche se siamo solo in due a interloquire. Ehiii ci siete??? :-)

Venendo al crt, ho bisogno di una lente d'ingrandimento per vedere attentamente i fili, me la procurerò nelle prossime ore.

Chiudo ribadendo che intorno al cono del cinescopio ecc. non ci sonp circuiti integrati. Forse ti riferivi a quelli della scheda/PCB principale dove è alloggiato anche il Flyback, transistor del terminale di riga ecc?

Guarda ti posto una foto del profilo del cinescopio e diramazione, non c'è niente altro. Solo il connettore che finisce appunto alla PCB. Puoi rassicurarmi che è come vedo io? :-| :-| :-|

Immagine

Riguardo alla bobina e al filo bruciato (non mi stupirei fosse saltato anche il circuito integrato), e messo che lo trovi... ho due domande da porti di quelle da un milione di dollari:
1) se il filo bruciato è in profondità posso muovere leggermente gli altri fili o faccio saltare poi la regolazione di immagine, focalizzazione ecc? Ribadisco che non vorrei essere costretto a smontare anche la bobina. So già che finirei nei guai.

2) messo e non concesso che scovi il filo bruciato (che presumo essere nero come la natura vuole) come la recupero? Con una vernice conduttiva apposita presumo, no?

Grazie davvero tante. Non ho parole per rappresentarti l'utilità delle tue dritte. =D>
Avatar utente
Foto UtenteGeorgeMcFly
20 2
 
Messaggi: 19
Iscritto il: 13 set 2020, 18:18

0
voti

[20] Re: come capire che tensioni passano senza far danni?

Messaggioda Foto Utentesetteali » 17 set 2020, 21:38

Ok, che sei acerbo si capisce ogni post di più :D
Ma non far film fantascientifici, e segui quello che ti ho scritto.
Rileggi e lavora solo con gli occhi e vai a vedere cosa ti ho scritto.
Dopo se ne parla.
Alex
https://www.facebook.com/Elettronicaeelettrotecnica
Il Mercatino di EY
<< vedi di pigliare arditamente in mano, il dizionario che ti suona in bocca,
se non altro è schietto e paesano.
(Giuseppe Giusti) <<
Avatar utente
Foto Utentesetteali
7.310 4 5 8
Master
Master
 
Messaggi: 3850
Iscritto il: 15 dic 2013, 21:09

PrecedenteProssimo

Torna a Costruzione, riparazione, riutilizzo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti