Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Scelta Oscilloscopio per principianti

Apparecchi di misura: oscilloscopi, multimetri, analizzatori di rete ecc
0
voti

[1] Scelta Oscilloscopio per principianti

Messaggioda Foto UtentecavaliereOrfino » 23 set 2020, 15:41

Buongiorno a tutti. Sto da poco iniziando a costruire il mio "laboratorio" e solo al terzo anno di Ingegneria Elettronica mi sono reso conto di quanto possa essere utile un oscilloscopio. Vorrei sapere se qualcuno di voi potrebbe consigliarmi un oscilloscopio ad almeno 2 canali per un "principiante" dell'elettronica. Grazie O_/
Avatar utente
Foto UtentecavaliereOrfino
0 3
 
Messaggi: 3
Iscritto il: 14 mag 2020, 10:55

0
voti

[2] Re: Scelta Oscilloscopio per principianti

Messaggioda Foto Utentestefanopc » 23 set 2020, 15:59

A mio parere dovresti cercare di capire che tipo di segnali vuoi misurare principalmente.
I parametri piu importanti per guidare la tua scelta potrebbero essere :

-ripetitività del segnale (si - no )
-Massima frequenza del segnale(20 - 40- 2000Mhz) e tipo sinusoidale (si - no)
-budget massimo(Euro)

Con questi dati sarà piu facile darti un consiglio corretto.
Ciao
600 Elettra
Avatar utente
Foto Utentestefanopc
1.310 2 10
Expert
Expert
 
Messaggi: 361
Iscritto il: 4 ago 2020, 9:11

0
voti

[3] Re: Scelta Oscilloscopio per principianti

Messaggioda Foto Utenteelfo » 23 set 2020, 16:09

cavaliereOrfino ha scritto:un oscilloscopio ad almeno 2 canali per un "principiante" dell'elettronica

Principainte, ma con l'augurio di diventare (presto) un grande :D

Guarda la tabellina qui sotto.

Il punto non esplicitato e' il budget.

Di tutte le combinazioni - IMHO - escluderi:

- "Nuovo-Analogico"
- "Digitale - PCbased" (a meno di scegliere un ADALM2000 o (forse) Analog Discovery 2 - cerca con google le caratteristiche - se ti intrigano posso darti alcune "dritte")

Qui sul forum ti possono dare (non io :( ) ottimi consigli ed indirizzi ma prima prova a definire un budget.

Scope.png
Scope.png (2.74 KiB) Osservato 682 volte
Avatar utente
Foto Utenteelfo
3.972 2 5 7
Master
Master
 
Messaggi: 1722
Iscritto il: 15 lug 2016, 13:27

0
voti

[4] Re: Scelta Oscilloscopio per principianti

Messaggioda Foto UtentecavaliereOrfino » 23 set 2020, 16:18

stefanopc ha scritto:A mio parere dovresti cercare di capire che tipo di segnali vuoi misurare principalmente.
I parametri piu importanti per guidare la tua scelta potrebbero essere :

-ripetitività del segnale (si - no )
-Massima frequenza del segnale(20 - 40- 2000Mhz) e tipo sinusoidale (si - no)
-budget massimo(Euro)

Con questi dati sarà piu facile darti un consiglio corretto.
Ciao


Desidererei misurare segnali periodici, quindi ripetitività del segnale si, massima frequenza anche 20Mhz può andare e si, di tipo sinusoidale assolutamente si. Per quanto riguarda il budget non sarei disposto ad andare oltre i 300€
Avatar utente
Foto UtentecavaliereOrfino
0 3
 
Messaggi: 3
Iscritto il: 14 mag 2020, 10:55


0
voti

[6] Re: Scelta Oscilloscopio per principianti

Messaggioda Foto UtentecavaliereOrfino » 23 set 2020, 16:38

elfo ha scritto:
cavaliereOrfino ha scritto:un oscilloscopio ad almeno 2 canali per un "principiante" dell'elettronica

Principainte, ma con l'augurio di diventare (presto) un grande :D

Guarda la tabellina qui sotto.

Il punto non esplicitato e' il budget.

Di tutte le combinazioni - IMHO - escluderi:

- "Nuovo-Analogico"
- "Digitale - PCbased" (a meno di scegliere un ADALM2000 o (forse) Analog Discovery 2 - cerca con google le caratteristiche - se ti intrigano posso darti alcune "dritte")

Qui sul forum ti possono dare (non io :( ) ottimi consigli ed indirizzi ma prima prova a definire un budget.

Scope.png


Ciao, grazie della risposta! Ho visto un po' su internet e vedo dire che sarei orientato sul Digitale Stand-Alone... il PC based tenderei ad evitarlo perché non penso proprio possa piacermi. Come detto prima il mio budget massimo si aggira intorno ai 300€. Provo a cercare qualcosa di usato sempre digitale magari.
Avatar utente
Foto UtentecavaliereOrfino
0 3
 
Messaggi: 3
Iscritto il: 14 mag 2020, 10:55

0
voti

[7] Re: Scelta Oscilloscopio per principianti

Messaggioda Foto Utenteelfo » 23 set 2020, 16:43

Per indicarti due prodotti (anche se un po' fuori budget) su cui fare benchmark con quello che potresti/vorresti comprare considera questi due oscilloscopi:

- Rigol DS1054A DS1054Z 50 MHz 4 CH

- Siglent SDS1202X-E 200 MHz 2 CH

Entrambi costano la stessa cifra 339,00 euro + IVA

Entrambi sono "Digital Phosphor (DPO)" - cerca con google - questa caratteristica migliora in modo "drammatico" l'esperienza d'uso di un oscilloscopio digitale.
Ultima modifica di Foto Utenteelfo il 23 set 2020, 17:09, modificato 2 volte in totale.
Avatar utente
Foto Utenteelfo
3.972 2 5 7
Master
Master
 
Messaggi: 1722
Iscritto il: 15 lug 2016, 13:27

0
voti

[8] Re: Scelta Oscilloscopio per principianti

Messaggioda Foto Utenteelfo » 23 set 2020, 17:07

La sigla corretta (speriamo) e'

RIGOL DS1054Z

e non RIGOL DS1054A (come ho scritto erroneamente nel post precedente)
Avatar utente
Foto Utenteelfo
3.972 2 5 7
Master
Master
 
Messaggi: 1722
Iscritto il: 15 lug 2016, 13:27

1
voti

[9] Re: Scelta Oscilloscopio per principianti

Messaggioda Foto Utentebanjoman » 23 set 2020, 18:52

Mi viene in mente adesso che ho un Tektronix 475 da vendere.
Me lo doveva comprare una persona che poi ha cambiato idea.
Allego una foto:
20200726_192702.jpg

Doppia traccia e doppia base tempi, banda 250MHz e sensibilita' massima 5 mV/div.
La base tempi arriva fino a 10 ns/div (1 ns/div col magnifier x10)
I segnali visualizzati provengono da un pulser Tek S-52 e hanno un risetime < 35 ps. Praticamente ho tirato il collo all'oscilloscopio. Misurando il risetime come si vede in figura:
20200726_195230.jpg

Il risetime da 10% 1 90% e' di 1.5 divisioni, pari a 1.5 nanosecondi, che equivale a una banda di 233 MHz.
Nel conto del risetime visualizzato va tenuto conto anche dell'effetto del cavo (per misurare il risetime di un oscilloscopio si utilizza un apposito cavo semirigido da 15 cm oppure una linea coassiale diritta in aria da 20 cm.
Ergo, l'oscilloscopio esibisce tutta la sua banda senza problemi.

Anche con tutti gli accorgimenti del caso, e' impossibile scendere al disotto di quanto mostrato nella foto che segue:
20200816_190721.jpg

Avete letto bene: il risetime di quel segnale e' di 35 picosecondi. :mrgreen:

Sfortunatamente il 475 ha la sezione alimentatore che sta cedendo (soliti elettrolitici). Quindi prima di venderlo devo rimetterlo in sesto.
Se qualcuno e' interessato mi faccia un fischio.
Rimesso in ordine lo vendo a 170 euro.
O_/
Max
Se funziona quasi bene, è tutto sbagliato. A.Savatteri/M.Mazza
Avatar utente
Foto Utentebanjoman
7.928 5 8 12
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 1180
Iscritto il: 19 set 2013, 19:27

0
voti

[10] Re: Scelta Oscilloscopio per principianti

Messaggioda Foto Utentestefanopc » 23 set 2020, 19:07

Se vuoi spendere meno e vuoi un usato con prestazioni medio alte ci sono magnifici oscilloscopi analogici di marca intorno ai 250 euro o meno come ad esempio quello segnalato nel post precedente.
Ovviamente sono più ingombranti ma hai anche una percezione diversa dei segnali specialmente in caso di armoniche di grado elevato, amplificatori che innescano e altre piccolezze che si ricercano nella messa a punto di alcuni progetti.
Io sono di parte ovviamente e ho usato quasi sempre analogici piu o meno datati che per i mie scopi vanno ottimamente.
Come per tutti gli strumenti conta anche molto l'esperienza e il feeling che si instaura e se alla fine lo strumento fa quello che vuoi o sei tu che ti adatti alle esigenze dello strumento.
Un po come una macchina se ci fai un giro capisci meglio che se te ne parlano gli altri.
Anche le sonde fanno una parte non da poco e spesso sono poco considerate a torto.
Buona scelta
P. S. se hai un attimo leggi gli articoli che ti hanno segnalato nel post. 5 specialmente l'ultimo potrebbe aiutare.
600 Elettra
Avatar utente
Foto Utentestefanopc
1.310 2 10
Expert
Expert
 
Messaggi: 361
Iscritto il: 4 ago 2020, 9:11


Torna a Strumentazione

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite