Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Misurare corrente tramite uC isolato

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteIsidoroKZ, Foto UtenteBrunoValente, Foto Utentecarloc

0
voti

[31] Re: Misurare corrente tramite uC isolato

Messaggioda Foto UtenteAleEl » 3 ott 2020, 10:29

marioursino ha scritto:Ok.. diciamo che ti affidi al fatto che la corrente di protezione non venga raggiunta da test pratici. Il circuito serve a regolare una temperatura?


Beh, mi affido fino ad un certo punto... La protezione voglio comunque metterla come giá sai bene
Il circuito serve a raffreddare o riscaldare un liquido, ma questo poco importa alla fine

marioursino ha scritto:Per l'isteresi prova a cercare comparatore a isteresi.


Invertente?
Avatar utente
Foto UtenteAleEl
543 5 12
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 576
Iscritto il: 9 ago 2016, 20:22

0
voti

[32] Re: Misurare corrente tramite uC isolato

Messaggioda Foto UtenteMarcoD » 3 ott 2020, 10:30

Ho aggiornato lo schema


non sono riuscito a copiare tutto lo schema :(
Avatar utente
Foto UtenteMarcoD
7.609 4 8 13
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 3462
Iscritto il: 9 lug 2015, 16:58
Località: Torino

0
voti

[33] Re: Misurare corrente tramite uC isolato

Messaggioda Foto UtenteAleEl » 3 ott 2020, 10:32

Comparatore ad isteresi non invertente quindi?

Per lo schema, come mai non sei riuscito a copiarlo tutto? Dal forum o da FidoCAD?
Se da FidoCAD, facendo click destro sullo schermo esce la voce "seleziona tutto" dal menú a tendina, poi da lí copi
Avatar utente
Foto UtenteAleEl
543 5 12
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 576
Iscritto il: 9 ago 2016, 20:22

0
voti

[34] Re: Misurare corrente tramite uC isolato

Messaggioda Foto UtenteMarcoD » 3 ott 2020, 10:35



Ora ci sono riuscito, supera lo schema precedente
Avatar utente
Foto UtenteMarcoD
7.609 4 8 13
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 3462
Iscritto il: 9 lug 2015, 16:58
Località: Torino

0
voti

[35] Re: Misurare corrente tramite uC isolato

Messaggioda Foto UtenteAleEl » 3 ott 2020, 10:37

Grazie mille.
Avatar utente
Foto UtenteAleEl
543 5 12
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 576
Iscritto il: 9 ago 2016, 20:22

0
voti

[36] Re: Misurare corrente tramite uC isolato

Messaggioda Foto Utentemarioursino » 3 ott 2020, 10:47

Se devi regolare una temperatura, propongo la mia versione senza letture isolate. Certo manca la magia della conversione tensione-frequenza, ma mi sa che non ti sarà molto utile.

Avatar utente
Foto Utentemarioursino
5.137 3 9 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 1526
Iscritto il: 5 dic 2009, 4:32

0
voti

[37] Re: Misurare corrente tramite uC isolato

Messaggioda Foto UtenteAleEl » 3 ott 2020, 10:49

Sbaglio o il circuito é praticamente lo stesso? Tranne per il fatto che la resistenza da 1 MOhm dell'op amp é al contrario

Comunque a me non interessa la temperatura delle celle, ma del fluido



(P.S.: Ho provato a fare la simulazione del circuito con un mosfet P diverso, ovvero il 2SJ652, peró non regola un tubo. La corrente é fissa al massimo)

Edit dell'edit: con un N MOS funziona
Ora... Funzionerá con il mio P MOS? Qualcuno di voi ha nel simulatore questo componente?
Mario, tu riesci? Scusa per la rottura

Edit dell'edit dell'edit: il simulatore, se misuro la tensione sul mosfet, mi dá la differenza tra VCC e tensione sul carico, andando quindi a dissipare un casino di watt..
Avatar utente
Foto UtenteAleEl
543 5 12
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 576
Iscritto il: 9 ago 2016, 20:22

0
voti

[38] Re: Misurare corrente tramite uC isolato

Messaggioda Foto Utentemarioursino » 3 ott 2020, 11:02

Mannaggia non mi ero accorto di aver usato un PMOS. Alcune cose:

-In questa configurazione devi per forza usare un NMOS.
-Non puoi pilotare il gate con una tensione di 50 V, devi usare il 12 V oppure ci mettiamo uno zener.
-Senza un driver devi usare un PWM lentissimo. Visto che hai delle Peltier questo non è un problema. Stai su qualche hertz.
-Il mio circuito funziona meglio di uno a isteresi perché non hai un carico induttivo.

Comunque a me non interessa la temperatura delle celle, ma del fluido


Chiaramente intendevo il sensore collegato al tuo punto di interesse.
Avatar utente
Foto Utentemarioursino
5.137 3 9 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 1526
Iscritto il: 5 dic 2009, 4:32

0
voti

[39] Re: Misurare corrente tramite uC isolato

Messaggioda Foto UtenteAleEl » 3 ott 2020, 11:12

marioursino ha scritto:Mannaggia non mi ero accorto di aver usato un PMOS. Alcune cose:

-In questa configurazione devi per forza usare un NMOS.


Cribbio.. Dopo controllo se nella lista ne ho qualcuno di adeguato

marioursino ha scritto:-Non puoi pilotare il gate con una tensione di 50 V, devi usare il 12 V oppure ci mettiamo uno zener.


No problem, i 12 volt sono disponibili. Ora peró va sistemato di nuovo tutto il circuito.. Come si fa?

marioursino ha scritto:-Senza un driver devi usare un PWM lentissimo. Visto che hai delle Peltier questo non è un problema. Stai su qualche hertz.


Escluso l'hertz.. Minimo 500 Hz, e poi volendo vedere dovrebbero diventare 10kHz forse (ma ne dubito fortemente).
Serve quindi anche un driver per mosfet? Non si riesce a farlo con componenti base?

marioursino ha scritto:-Il mio circuito funziona meglio di uno a isteresi perché non hai un carico induttivo.
Chiaramente intendevo il sensore collegato al tuo punto di interesse.


Cos'é il componente che hai indicato con "One shot"?
Per la NTC hai ragione anche te, sono io che ho pensato male. In ogni caso le sonde erano giá previste. Sono previste anche sulle celle stesse per sicurezza, nel caso raggiungessero temperature non buone


Allora... Dato che mi sto abbastanza confondendo, ricapitoliamo un po':
- La frequenza deve essere per forza di minimo 500Hz, meno non posso.
Anzi, avevo intenzione di moltiplicarla fino al chiloHertz, anche se non so ancora bene come fare ció.
Il perché deriva dal fatto che solitamente consigliano di pilotarle con frequenze alte per evitare fenomeni di scambio termico tra le facce della peltier. Ed a me va bene, preferirei portare quindi a 10kHz il PWM di controllo.
Ripeto, come fare ancora non lo so, magari apriró un altro topic per sentire se ci sono soluzioni.
In ogni caso, vorrei comunque progettare il circuito per farlo funzionare a 10kHz circa. Se questo comporta driver aggiuntivi mi va bene.

Ti ringrazio ancora per la pazienza, so che sopportarmi non é semplice. A volte non mi sopporto neanche io, fai un po' tu...

Ho in casa un IRF3710
http://www.irf.com/product-info/datashe ... rf3710.pdf
Avatar utente
Foto UtenteAleEl
543 5 12
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 576
Iscritto il: 9 ago 2016, 20:22

1
voti

[40] Re: Misurare corrente tramite uC isolato

Messaggioda Foto Utentemarioursino » 3 ott 2020, 12:49

Devo dire che puoi cavartela anche con solo la resistenza di pull-up sul gate, senza driver. Puoi continuare su questa strada, con i 12 V e l'NMOS che hai in casa.

1.PNG


test2-graph.png


Quell' "one-shot" sarebbe un timer che puoi farti con un 555, in pratica quando c'è una sovra-corrente spegni M1 per un tempo fisso.
Avatar utente
Foto Utentemarioursino
5.137 3 9 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 1526
Iscritto il: 5 dic 2009, 4:32

PrecedenteProssimo

Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google Adsense [Bot] e 66 ospiti