Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Dimens filtro LC pilotaggio celle peltier

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto UtenteIsidoroKZ, Foto UtenteBrunoValente, Foto Utentecarloc, Foto Utenteg.schgor

0
voti

[161] Re: Dimens filtro LC pilotaggio celle peltier

Messaggioda Foto Utentemarioursino » 28 ott 2020, 12:50

Prima di rispondere vorrei che mi spiegassi questa frase:

mi dici che questa situazione non porta ad una saturazione con forte componente in corrente DC attraverso i componenti?


Cosa intendi con saturazione?

Edit: occhio che nel tuo schema hai disegnato la corrente con una discontinuità impossibile.
Avatar utente
Foto Utentemarioursino
5.437 3 9 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 1559
Iscritto il: 5 dic 2009, 4:32

0
voti

[162] Re: Dimens filtro LC pilotaggio celle peltier

Messaggioda Foto Utentelelerelele » 28 ott 2020, 13:02

marioursino ha scritto:Prima di rispondere vorrei che mi spiegassi questa frase:

mi dici che questa situazione non porta ad una saturazione con forte componente in corrente DC attraverso i componenti?


Cosa intendi con saturazione?

Alimentando l'induttore con un gradino, quando la rampa di corrente assume un andamento quasi verticale, è quello che succede quando saturo, il flusso magnetico smette di salire e il dØ/dT assume valori prossimi allo zero, tensione autoindotta prossima allo zero.

Scusa se non ho le idee chiare, sono molti anni che ho studiato queste cose, ed un bel po che non ci metto mano.

saluti.
Avatar utente
Foto Utentelelerelele
2.627 3 7 9
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 3006
Iscritto il: 8 giu 2011, 8:57
Località: Reggio Emilia

3
voti

[163] Re: Dimens filtro LC pilotaggio celle peltier

Messaggioda Foto Utentemarioursino » 28 ott 2020, 13:19

La saturazione è inevitabile con un'eccitazione di tensione a media non nulla. Questa situazione porterebbe palesemente la corrente nell'induttore oltre la saturazione (che sia positiva o negativa).

Negli esempi che ho fatto, che ripropongo qui, ci troviamo in regime periodico e l'eccitazione è palesemente a media nulla:



Spero di aver chiarito qualche dubbio.
Avatar utente
Foto Utentemarioursino
5.437 3 9 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 1559
Iscritto il: 5 dic 2009, 4:32

0
voti

[164] Re: Dimens filtro LC pilotaggio celle peltier

Messaggioda Foto UtenteGirogiro » 28 ott 2020, 13:38

cosa succede quando chiudi un PWM su un condensatore serie? Una bella botta di tensione/corrente in uscita! questo ti pare una buona soluzione


No perché se in serie al condensatore ci si trovasse il carico e il salto non fosse molto alto
[es. uscita onda quadra, raddrizzatore due semionde, induttanza di livellamento, carico]
i picchi sarebbero quelli sul carico smorzati dall' induttanza di livellamento sulla CC
(non mi dire che robaccia! un po mi sono salvato :mrgreen: )

Però pensavo ad un oscillatore ad onde quadre, seguito da un divisore programmabile
con la divisione proporzionale ad una tensione, da poter controllare con quella d' uscita

Un passa alto (oppure un passa basso), attenuerebbero o viceversa, la tensione sul carico,
in base al salto di frequenza, controllato da un sistema logico invece di analogico
Insomma, un altro esperimento dai :D
Avatar utente
Foto UtenteGirogiro
154 1 7
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 387
Iscritto il: 20 gen 2020, 14:22

2
voti

[165] Re: Dimens filtro LC pilotaggio celle peltier

Messaggioda Foto UtenteSandroCalligaro » 28 ott 2020, 14:15

marioursino ha scritto:La saturazione è inevitabile con un'eccitazione di tensione a media non nulla.
Mi permetto di evidenziare "tensione" (caso mai sfuggisse), mentre corrente DC ce ne deve essere, per trasferire potenza al carico, indipendentemente dal fatto che si sia in CCM o DCM.

Uno dei punti di partenza per studiare i convertitori switching (principalmente per ricavare il rapporto di conversione) è proprio quello di applicare il bilancio dell'integrale di tensione nel tempo (l'area della forma d'onda di tensione) ai capi dell'induttore, in un periodo di switching (in inglese "volt-second balance"), cosa che equivale ad imporre tensione media nulla sull'induttore.

EDIT: avevo scritto "tensione x corrente" invece che "tempo" :-|
Avatar utente
Foto UtenteSandroCalligaro
2.540 2 4 5
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 1054
Iscritto il: 6 ago 2015, 19:25

2
voti

[166] Re: Dimens filtro LC pilotaggio celle peltier

Messaggioda Foto UtenteSandroCalligaro » 28 ott 2020, 14:17

Girogiro ha scritto:Un passa alto (oppure un passa basso), attenuerebbero o viceversa, la tensione sul carico,
in base al salto di frequenza, controllato da un sistema logico invece di analogico
Insomma, un altro esperimento dai :D
Non voglio togliere niente alla tua inventiva, ma di studi ed esperimenti ne sono stati fatti così tanti, in più di mezzo secolo di storia, che è molto difficile inventarsi una topologia (circuito) di conversione che abbia senso e che non sia già stata studiata in dettaglio.
Avatar utente
Foto UtenteSandroCalligaro
2.540 2 4 5
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 1054
Iscritto il: 6 ago 2015, 19:25

0
voti

[167] Re: Dimens filtro LC pilotaggio celle peltier

Messaggioda Foto UtenteEcoTan » 28 ott 2020, 14:51

I convertitori risonanti esistono, f o r s e evitano i fronti di svuotamento sui diodi.
Avatar utente
Foto UtenteEcoTan
5.964 4 10 13
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 3866
Iscritto il: 29 gen 2014, 8:54

2
voti

[168] Re: Dimens filtro LC pilotaggio celle peltier

Messaggioda Foto Utentemarioursino » 28 ott 2020, 15:07

EcoTan ha scritto:I convertitori risonanti esistono, f o r s e evitano i fronti di svuotamento sui diodi.


Certo, ma qui si parla di boost terra terra.
Avatar utente
Foto Utentemarioursino
5.437 3 9 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 1559
Iscritto il: 5 dic 2009, 4:32

1
voti

[169] Re: Dimens filtro LC pilotaggio celle peltier

Messaggioda Foto UtenteGirogiro » 28 ott 2020, 22:23

[/quote]
Certo, ma qui si parla di boost terra terra.[/quote]

Di duty cicles agricoli della serie braccia tornate alla agricoltura :D
Avatar utente
Foto UtenteGirogiro
154 1 7
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 387
Iscritto il: 20 gen 2020, 14:22

0
voti

[170] Re: Dimens filtro LC pilotaggio celle peltier

Messaggioda Foto UtenteGirogiro » 1 nov 2020, 13:11

SandroCalligaro ha scritto:, mentre corrente DC ce ne deve essere, per trasferire potenza al carico, indipendentemente dal fatto che


Parlando solo della corrente che non si azzera nell' induttanza

A me verrebbe subito da pensare al caso che la tensione d' uscita fosse eguale a quella in entrata e che allora basterebbe far passare solo la DC proprio continua attraverso l' induttanza :D

Nel caso invece che l' uscita fosse vicina alla tensione d' entrata, una corrente che non si azzerasse mai nell' induttanza, secondo me servirebbe ancora, nel calcolo per il massimo rendimento e per il minimo ingombro dell' induttanza da mettere (sapete calcolarlo)

Nel caso che i valori di tensione ingresso uscita fossero assai differenti, nell' induttanza il valore della corrente penso potremmo metterlo a zero, ad ogni ciclo, per il massimo della dinamica del trasferimento energetico dall' induttanza al carico
Avatar utente
Foto UtenteGirogiro
154 1 7
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 387
Iscritto il: 20 gen 2020, 14:22

PrecedenteProssimo

Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 85 ospiti