Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

trovare l'equivalente di un paio di vecchi diodi

Circuiti, campi elettromagnetici e teoria delle linee di trasmissione e distribuzione dell’energia elettrica

Moderatori: Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteIsidoroKZ, Foto UtenteEdmondDantes

0
voti

[1] trovare l'equivalente di un paio di vecchi diodi

Messaggioda Foto UtenteGeorgeMcFly » 12 ott 2020, 17:46

Buonasera a tutti,
chiedo gentilmente un consiglio in merito a dei diodi che vorrei sostituire con nuovi, estratti dalla vecchia PCB di un vecchio televisorino.
Le sigle che riporto a seguire, da quel che ho capito almeno cercando in rete, sarebbero di diodi datati e non più in commercio. Pertanto credo di dover optare per degli equivalenti.

primo diodo RGP10G GI 8935
secondo diodo RGP10J GI 8937

Le sigle di sopra sarebbero tutto quel che è scritto sui 2 diodi. Guardando in rete ho trovato riferimenti ad equivalenti ma solo limitatamente alla prima parte della sigla, ossia RGP10G oppure RGP10J ma la parte finale non viene mai menzionata.
Qualcuno potrebbe aiutarmi?
Premetto di avere in casa un paio di lotti di diodi "moderni". Non ricordo tutte le sigle ma iniziano per 1N... ecc e FR...ecc ma magari potrebbero tornare utili?

Ringrazio chiunque sia in grado di consigliarmi e guidarmi nella scelta dei nuovi. O_/
Avatar utente
Foto UtenteGeorgeMcFly
20 2
 
Messaggi: 19
Iscritto il: 13 set 2020, 18:18

0
voti

[2] Re: trovare l'equivalente di un paio di vecchi diodi

Messaggioda Foto UtenteIsidoroKZ » 12 ott 2020, 18:05

La parte finale 8935 e 8937 potrebbe essere la data di fabbricazione, 1989 trentacinquesima settimana e trentasettesima settimana.
Per usare proficuamente un simulatore, bisogna sapere molta più elettronica di lui
Plug it in - it works better!
Il 555 sta all'elettronica come Arduino all'informatica! (entrambi loro malgrado)
Se volete risposte rispondete a tutte le mie domande
Avatar utente
Foto UtenteIsidoroKZ
107,3k 1 3 8
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 18981
Iscritto il: 17 ott 2009, 0:00

0
voti

[3] Re: trovare l'equivalente di un paio di vecchi diodi

Messaggioda Foto Utentemir » 12 ott 2020, 19:15

Con la sigla RGP10A..M , si indica un diodo al silicio, per applicazioni come raddrizzatore, con tensioni 50...1000V ed 1 A,<150..500ns
come equivalenti vengono indicati : BYT52A..M, BYV12..16, RG1A...M
I circuiti sono controcorrente. Seguono sempre la massa

-Per rispondere utilizza il tasto [RISPONDI] e non il tasto [CITA], grazie.-
Avatar utente
Foto Utentemir
62,1k 9 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 20800
Iscritto il: 19 ago 2004, 21:10

0
voti

[4] Re: trovare l'equivalente di un paio di vecchi diodi

Messaggioda Foto Utentestefanodelfiore » 12 ott 2020, 20:21

I diodi RGP10 sono diodi che vengono prodotti, li puoi trovare ad esempio nel sito della Vishay.
RS components ha a catalogo quelli della On semicoductor.

Stefano
Avatar utente
Foto Utentestefanodelfiore
936 2 5
Expert
Expert
 
Messaggi: 274
Iscritto il: 28 mar 2009, 20:15
Località: Bologna

0
voti

[5] Re: trovare l'equivalente di un paio di vecchi diodi

Messaggioda Foto Utenteedgar » 12 ott 2020, 20:40

GeorgeMcFly ha scritto:in merito a dei diodi che vorrei sostituire con nuovi

Domanda da 100 pistole: perché ?
Se sono guasti ti hanno già dato la risposta, se non lo sono è una perdita di tempo con in aggiunta il rischio di danneggiare il circuito stampato
Avatar utente
Foto Utenteedgar
6.732 3 5 8
Master
Master
 
Messaggi: 3455
Iscritto il: 15 set 2012, 22:59

0
voti

[6] Re: trovare l'equivalente di un paio di vecchi diodi

Messaggioda Foto UtenteGeorgeMcFly » 12 ott 2020, 22:38

Ringrazio tutti per le preziose risposte.
Preciso che voglio cambiarli in quanto nel televisore in questione ho cambiato il trasformatore di riga e i diodi di cui parlo sono tutti prossimi al trasformatore. Li stavo ricontrollando stasera e in tutto sarebbero 5 quelli che sono interessati dall'alto tensione. Uno sarebbe uno zener.
Li ho appena rimossi i restanti, sempre col dissaldatore elettrico, e senza alcun danno per la PCB.

Una domanda da ignorante e vi chiedo clemenza nel rispondermi:
guardavo questo sito sugli equivalenti...

http://www.allxref.com/search.htm?part=RGP10

Come fate a supporre che sia per forza un Vishay e non altra marca? Per esempio un diodo RGP10D lo vedo anche di altra marca, per es. Diotec, oltre a Vishay. Sbaglio?
Avatar utente
Foto UtenteGeorgeMcFly
20 2
 
Messaggi: 19
Iscritto il: 13 set 2020, 18:18


Torna a Elettrotecnica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 11 ospiti