Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Multimetro da banco.

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteIsidoroKZ, Foto UtenteBrunoValente, Foto Utentecarloc

0
voti

[1] Multimetro da banco.

Messaggioda Foto Utentekleinpest » 18 ott 2020, 23:12

Alla fine, gira che ti rigira...avrei optato per acquistare un discreto multimetro da banco...

Sapreste indicarmi qualche modello e marca abbastanza valida, senza "svenarsi"...l'importante è che sia preciso ed affidabile, con centro di assistenza.

Grazie infinite
Avatar utente
Foto Utentekleinpest
93 1 6
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 176
Iscritto il: 15 gen 2012, 8:29

0
voti

[2] Re: Multimetro da banco.

Messaggioda Foto UtenteIsidoroKZ » 19 ott 2020, 1:56

Un modello robusto, l'ho visto maltrattare in molti modi e non si è mai lamentato, era l'HP 34401, che non fanno più :(

Non hai specificato se lo vuoi nuovo o refurbished e da quante cifre deve essere.
Per usare proficuamente un simulatore, bisogna sapere molta più elettronica di lui
Plug it in - it works better!
Il 555 sta all'elettronica come Arduino all'informatica! (entrambi loro malgrado)
Se volete risposte rispondete a tutte le mie domande
Avatar utente
Foto UtenteIsidoroKZ
107,3k 1 3 8
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 18973
Iscritto il: 17 ott 2009, 0:00

0
voti

[3] Re: Multimetro da banco.

Messaggioda Foto Utentestefanopc » 19 ott 2020, 5:46

Io prenderei un Fluke o il modello 77 o il modello 87 usato anche prima serie. Ora è in produzione la v serie.
Al lavoro ne abbiamo diversi prima serie e fanno stra bene il loro lavoro sul campo, sbattuti in macchina per anni caldo freddo pioggia gelo.
Il loro unico punto debole è la boccola dove vanno inseriti i puntali che se usati da gente di poco riguardo potrebbero essere danneggiate e in modo particolare le due rosse.
Il mod 87 ha il bip che salva l'operatore sbadato dalla tragedia di misurare in tensione coi puntali inseriti sullo shunt della corrente e timer di autospegnimento.
Se il display ha problemi di alcuni segmenti mancanti non c'è da preoccuparsi si risolve facilmente è un falso contatto tra cs e striscia in gomma conduttiva dell'lcd.
Basta un po di pulizia approfondita e si risolve.
Non è propriamente da banco ma più un tutto fare con display ampio 4 cifre e 1/2 .
Ciao
600 Elettra
Avatar utente
Foto Utentestefanopc
1.065 2 10
Expert
Expert
 
Messaggi: 320
Iscritto il: 4 ago 2020, 9:11

0
voti

[4] Re: Multimetro da banco.

Messaggioda Foto Utentelemure64 » 19 ott 2020, 8:16

Anche io voterei per il 34401, ce l'ho ed è una meraviglia, chiaramente da prendere usato perché i suoi successori in produzione (se mai ce ne sono) costeranno fortune.
Avatar utente
Foto Utentelemure64
160 1 4
New entry
New entry
 
Messaggi: 97
Iscritto il: 23 giu 2020, 12:26

0
voti

[5] Re: Multimetro da banco.

Messaggioda Foto Utenteedgar » 19 ott 2020, 17:37

Se lo trovi, un Keitley 177. Lo si può trovare a prezzi ragionevoli ed usa in buona parte componenti standard. 4 cifre e 1/2, TRMS, risoluzione 1 uV. 2 anni fa a Marzaglia l'ho visto a 50 euro, funzionante. C'era anche un Keitley 2000, diretto concorrente del 34401 a 120 euro ma non mi sono fidato, un prezzo troppo basso non è sempre un affare.

P.S. Dopo l'esperienza con un Datron 1065 usato che, per fortuna, non ha mai avuto problemi in quel senso, va ricordato che una parte basilare in un multimetro è il display. Multimetri datati con display custom possono diventare antieconomici da riparare.
Avatar utente
Foto Utenteedgar
6.717 3 5 8
Master
Master
 
Messaggi: 3450
Iscritto il: 15 set 2012, 22:59

0
voti

[6] Re: Multimetro da banco.

Messaggioda Foto Utentebanjoman » 19 ott 2020, 17:45

Io suggerisco il Fluke 8840A
Se funziona quasi bene, è tutto sbagliato. A.Savatteri/M.Mazza
Avatar utente
Foto Utentebanjoman
7.898 5 8 12
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 1174
Iscritto il: 19 set 2013, 19:27

0
voti

[7] Re: Multimetro da banco.

Messaggioda Foto Utentelemure64 » 19 ott 2020, 21:25

banjoman ha scritto:Io suggerisco il Fluke 8840A

Altro splendido oggetto che avrei voluto ^_^
Avatar utente
Foto Utentelemure64
160 1 4
New entry
New entry
 
Messaggi: 97
Iscritto il: 23 giu 2020, 12:26

0
voti

[8] Re: Multimetro da banco.

Messaggioda Foto Utenteboiler » 19 ott 2020, 21:36

Ho sia HP/Agilent/Keysight che Keithley.
Dei primi ho il 34411A (che è come il citato 34401 con un pauo di funzioni supplementari di rara utilità e il suo successore, il 34465A.

Di Keithley ho il citato 2000 e un 6517B (che è un "multimetro" speciale, non credo ti interessi).

In generale trovo gli HP piú gradevoli e intuitivi da usare (anche se i Keihtley nuovi non sono piú così terribili).
Keithley ha un'ottima reputazione se devi misurare femtoampere o teraohm.

Sono tutti ottimi apparecchi, ma sono multimetri a 6.5 digits. Siamo sicuri che ti servono.
Prova un po' a spiegare che tipo di misure fai.

Boiler
Avatar utente
Foto Utenteboiler
16,9k 5 7 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 3036
Iscritto il: 9 nov 2011, 12:27

0
voti

[9] Re: Multimetro da banco.

Messaggioda Foto Utentekleinpest » 19 ott 2020, 22:15

boiler ha scritto:se devi misurare femtoampere o teraohm.

Sono tutti ottimi apparecchi, ma sono multimetri a 6.5 digits. Siamo sicuri che ti servono.
Prova un po' a spiegare che tipo di misure fai.

Boiler


Non ci siamo proprio...il seso del mio discorso, era molto piu' a "terra"...ovvero, invece che prendere un "botto" su di un ottimo multimetro buono e di marca...., ma solo per usarlo a banco e non fuori...a questo punto...preferisco prenderne uno banco, che inoltre mi resta molto piu' comodo tutto qui, mai per ora misurero' mai sicuramente tanti ampere...forse i teraohm si ma, con un un 5,5 digit ed una buona precisone, quella la vorrei, come minimo...io sono piu' che apposto....; almeno per ora... :-)
Avatar utente
Foto Utentekleinpest
93 1 6
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 176
Iscritto il: 15 gen 2012, 8:29

0
voti

[10] Re: Multimetro da banco.

Messaggioda Foto Utenteedgar » 19 ott 2020, 23:03

Non hai specificato se è per un uso hobbistico o professionale. Per un uso hobbistico probabilmente già un 4 1/2 cifre potrebbe bastare, anche perché bisogna vedere quanto sono reali le ultime cifre di un multimetro ad alta risoluzione. Potresti scoprire che il 5 1/2 cifre ha un'incertezza di 20 conteggi o più, pagheresti un plus per avere cifre prive di significato.
Avatar utente
Foto Utenteedgar
6.717 3 5 8
Master
Master
 
Messaggi: 3450
Iscritto il: 15 set 2012, 22:59


Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 40 ospiti