Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Convertitore DC-DC Step-UP

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto Utentecarloc, Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteIsidoroKZ, Foto UtenteBrunoValente

1
voti

[21] Re: Convertitore DC-DC Step-UP

Messaggioda Foto Utentemarioursino » 21 ott 2020, 22:17

Il carico non vede la tensione della batteria, e perché poi diviso quattro?

Il contributo dell'induttore (ammesso che si possano sommare così liberamente delle potenze in un circuito non lineare) sarebbe così solo in DCM, cioè se tutta l'energia accumulata fosse trasferita ad ogni ciclo.
Avatar utente
Foto Utentemarioursino
5.427 3 9 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 1559
Iscritto il: 5 dic 2009, 4:32

0
voti

[22] Re: Convertitore DC-DC Step-UP

Messaggioda Foto UtenteGirogiro » 21 ott 2020, 22:28

marioursino ha scritto:Il carico non vede la tensione della batteria, e perché poi diviso quattro?

Il contributo dell'induttore (ammesso che si possano sommare così liberamente delle potenze in un circuito non lineare) sarebbe così solo in DCM, cioè se tutta l'energia accumulata fosse trasferita ad ogni ciclo.


Ho diviso per 4 perché per metà tempo immaginavo spenta tensione e corrente della batteria sul carico
(cosa peraltro non molto vera nel caso disegnato ma rende meglio l' idea :D )

E dove andrebbe l' energia dell' induttanza se non sul carico non potendo tornare indietro dal diodo ?

Poi dai la tensione della batteria sul carico ci va poi ci sommi quella aggiunta dalla induttanza ad ogni ciclo nel secondo in esame
Avatar utente
Foto UtenteGirogiro
154 1 7
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 387
Iscritto il: 20 gen 2020, 14:22

0
voti

[23] Re: Convertitore DC-DC Step-UP

Messaggioda Foto UtenteIsidoroKZ » 21 ott 2020, 23:21

Continua a non avere senso!
Per usare proficuamente un simulatore, bisogna sapere molta più elettronica di lui
Plug it in - it works better!
Il 555 sta all'elettronica come Arduino all'informatica! (entrambi loro malgrado)
Se volete risposte rispondete a tutte le mie domande
Avatar utente
Foto UtenteIsidoroKZ
109,4k 1 3 8
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 19258
Iscritto il: 17 ott 2009, 0:00

0
voti

[24] Re: Convertitore DC-DC Step-UP

Messaggioda Foto UtenteGirogiro » 21 ott 2020, 23:57

IsidoroKZ ha scritto:Continua a non avere senso!


Ho provato una simulazione e i conti con quella formuletta quadrano abbastanza,
mettine una meglio o mostrami dove sbaglia alla grande!
Avatar utente
Foto UtenteGirogiro
154 1 7
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 387
Iscritto il: 20 gen 2020, 14:22

1
voti

[25] Re: Convertitore DC-DC Step-UP

Messaggioda Foto UtenteIsidoroKZ » 22 ott 2020, 1:54

CCM\qquad V_o=V_i\frac{1}{1-D}

DCM \qquad V_o=V_i\,\frac{1+\sqrt{1+\frac{2 D^2 R}{f_{sw}L}}}{2}

L'induttanza critica e` data da L_{crit}=\frac{R(1-D)^2D}{2f_{sw}}

EDIT:IKZ avevo scritto una L di troppo a denominatore! Grazie Foto UtentePietroBaima!

Chiedo un favore: rispondi quando sei sicuro di quello che dici, non dare informazioni sensa senso.
Per usare proficuamente un simulatore, bisogna sapere molta più elettronica di lui
Plug it in - it works better!
Il 555 sta all'elettronica come Arduino all'informatica! (entrambi loro malgrado)
Se volete risposte rispondete a tutte le mie domande
Avatar utente
Foto UtenteIsidoroKZ
109,4k 1 3 8
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 19258
Iscritto il: 17 ott 2009, 0:00

0
voti

[26] Re: Convertitore DC-DC Step-UP

Messaggioda Foto Utentedaniele1996 » 22 ott 2020, 2:11

Rieccomi qua...
Sinceramente non ho capito molto il discorso delle formule e non tanto le ultime, ma ho pensato alcune cose...
Partiamo dal carico: devo pilotare dei comuni motori a corrente continua come quelli delle ventole dei phon, essi sono di solito alimentati a circa 35V e assorbono circa 1A... (Ancora non so esattamente quanti)
è ormai qualche anno che non tocco i circuiti del primo ordine, quindi vediamo se mi ricordo bene!
L'induttore impiega un certo tempo per caricarsi, e questo valore è dato da L/R dove in questo caso R corrisponde alla resistenza dell'induttore (0.4 Ohm).
Quindi svolgendo qualche calcolo e qualche semplificazione dovremmo ottenere 2.5 mS. in pratica l'induttore è completamente carico dopo 2.5ms quindi se la frequenza è data da 1/T dove T è il periodo otteniamo una frequenza di 400Hz.
Ora consideriamo la corrente immagazzinata nell'induttore che è data dalla formula (Vin/R)*(e^ -t/T) dove R è sempre la resistenza dell'induttore, T è la costante di tempo che impiega l'induttore per caricarsi.
Quindi la tensione di uscita dovrebbe essere (Vin/R)*(e^ -t/T) * 2.4

Spero di non aver fatto troppa confusione e di non aver detto fesserie...
Avatar utente
Foto Utentedaniele1996
580 2 8 11
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 1239
Iscritto il: 29 ago 2011, 11:29

0
voti

[27] Re: Convertitore DC-DC Step-UP

Messaggioda Foto Utentedaniele1996 » 22 ott 2020, 2:18

Avatar utente
Foto Utentedaniele1996
580 2 8 11
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 1239
Iscritto il: 29 ago 2011, 11:29

0
voti

[28] Re: Convertitore DC-DC Step-UP

Messaggioda Foto UtenteIsidoroKZ » 22 ott 2020, 3:06

Negli switching, per avere un rendimento elevato, le resistenze parassite sono piccole e la costante di tempo L/R sono molto maggiori del periodo di commutazione, per cui quando chiudi l'interruttore la corrente sAle praticamente in modo lineare con pendenza Vi/L.

Se aspettassi qualche costante di tempo la corrente salirebbe a 30A, cosa inammissibile perché il rendimento crollerebbe, e l'induttore probabilmentete sarebbe già saturo da molto!

Il mio suggerimento è di comprarlo già fatto. È possibile costruirlo, ma ci vuole un buon progetto, i componenti adatti, e prima ancora le specifiche. Ad esempio tensione di ingresso di 12V, tensione di uscita 35V 1A... e poi le relative variazioni...
Per usare proficuamente un simulatore, bisogna sapere molta più elettronica di lui
Plug it in - it works better!
Il 555 sta all'elettronica come Arduino all'informatica! (entrambi loro malgrado)
Se volete risposte rispondete a tutte le mie domande
Avatar utente
Foto UtenteIsidoroKZ
109,4k 1 3 8
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 19258
Iscritto il: 17 ott 2009, 0:00

0
voti

[29] Re: Convertitore DC-DC Step-UP

Messaggioda Foto Utentedaniele1996 » 22 ott 2020, 3:20

E se lascio la resistenza dov'era?
Avatar utente
Foto Utentedaniele1996
580 2 8 11
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 1239
Iscritto il: 29 ago 2011, 11:29

0
voti

[30] Re: Convertitore DC-DC Step-UP

Messaggioda Foto UtenteGirogiro » 22 ott 2020, 3:21

IsidoroKZ ha scritto:CCM\qquad V_o=V_i\frac{1}{1-D}

DCM \qquad V_o=V_i\,\frac{1+\sqrt{1+\frac{2 D^2 R}{f_{sw}L}}}{2}

L'induttanza critica e` data da L_{crit}=\frac{R(1-D)^2D}{2f_{sw}}

Chiedo un favore: rispondi quando sei sicuro di quello che dici, non dare informazioni sensa senso.


Ti rimane solo di fare un esempio chiaro e comprensibile di quanto hai messo, magari con i numeri già dati dall' autore del tema
Così credimi che tra quanti dilettanti e non solo, leggono, hanno capito davvero in pochi,
Poi lo confronti con il risultato della mia formuletta a prova di nonna e nipotino

Poi mi sa che il valore che interessa all' autore è quello di una formula finale della tensione efficace sul carico
senza lettere incognite
Avatar utente
Foto UtenteGirogiro
154 1 7
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 387
Iscritto il: 20 gen 2020, 14:22

PrecedenteProssimo

Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google Adsense [Bot] e 63 ospiti