Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Convertitori in DCM/CCM

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteIsidoroKZ, Foto UtenteBrunoValente, Foto Utentecarloc

1
voti

[11] Re: Convertitori in DCM/CCM

Messaggioda Foto UtenteIsidoroKZ » 3 nov 2020, 20:12

Girogiro ha scritto:Allora se non vi interessa nemmeno vi metto le mie formulette corrette e con l' aggiunta di altre che non saprete mai :D O_/

Prima di mettete formulette nuove, spiega quelle che hai già messo. Per esempio, facendo riferimento a questo messaggio viewtopic.php?f=1&t=82128&start=170#p866535, scrivi bene la formula che dà il valore dell'induttanza, L=10/(.5*10E2*100E3)], e calcolane il valore, non capisco quel 10E2.
Per usare proficuamente un simulatore, bisogna sapere molta più elettronica di lui
Plug it in - it works better!
Il 555 sta all'elettronica come Arduino all'informatica! (entrambi loro malgrado)
Se volete risposte rispondete a tutte le mie domande
Avatar utente
Foto UtenteIsidoroKZ
108,3k 1 3 8
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 19108
Iscritto il: 17 ott 2009, 0:00

0
voti

[12] Re: Dimens filtro LC pilotaggio celle peltier

Messaggioda Foto UtenteGirogiro » 3 nov 2020, 20:36

EcoTan ha scritto:L'energia ricevuta dal carico non è solo la variazione di energia magnetica perché nello stesso tempo anche il generatore primario eroga potenza e questa non va certamente perduta. Se interrompi la corrente, questo contributo viene a cessare.


[Intanto allora rispondo in ordine visto che tutti cercate me :-) ]

Siccome mi occupavo solo dell' induttanza, e in ultimi post avevo messo il caso
di una tensione d' uscita molto maggiore di quella di alimentazione,
non facevo riferimenti al tuo pensiero

Semmai cambi formula,
un po del tipo che se ne era già parlato

Cioè che nella migliore delle ipotesi, ti potresti immaginare che alla tensione calcolata, come per la sola
induttanza, e semmai ben livellata sul carico,
di sommarci la tensione di alimentazione

Vcar'=\sqrt{\frac{L(Imax^{2}-Imin^{2})fRcar}{2}}+\frac{Val}{z}

(Ho scritto Valimentazione/z pensando ad un fattore di correzione, con z>=1)

Che la potenza sul carico ti verrebbe infine

Pcar'=\frac{Vcar'^{2}}{Rcar}
Avatar utente
Foto UtenteGirogiro
164 1 7
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 369
Iscritto il: 20 gen 2020, 14:22

Precedente

Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 60 ospiti