Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Velocità di trasmissione. Raggiunti 178.8 Terabit/s

Telefonia, radio, TV, internet, reti locali...comandi a distanza

Moderatori: Foto UtenteMassimoB, Foto Utentejordan20

1
voti

[1] Velocità di trasmissione. Raggiunti 178.8 Terabit/s

Messaggioda Foto Utenteclavicordo » 27 nov 2020, 18:38

"Ogni cosa va resa il più possibile semplice, ma non ANCORA più semplice" (A. Einstein)
Avatar utente
Foto Utenteclavicordo
18,2k 6 11 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 1129
Iscritto il: 4 mar 2011, 14:10
Località: Siena

0
voti

[2] Re: Velocità di trasmissione. Raggiunti 178.8 Terabit/s

Messaggioda Foto Utentelino9999 » 27 nov 2020, 19:31

:ok:
Avatar utente
Foto Utentelino9999
70 4
New entry
New entry
 
Messaggi: 93
Iscritto il: 19 dic 2019, 16:17

0
voti

[3] Re: Velocità di trasmissione. Raggiunti 178.8 Terabit/s

Messaggioda Foto UtenteIsidoroKZ » 27 nov 2020, 19:58

Ma come fanno? Mi sa che mi leggero` l'articolo completo.
Per usare proficuamente un simulatore, bisogna sapere molta più elettronica di lui
Plug it in - it works better!
Il 555 sta all'elettronica come Arduino all'informatica! (entrambi loro malgrado)
Se volete risposte rispondete a tutte le mie domande
Avatar utente
Foto UtenteIsidoroKZ
109,4k 1 3 8
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 19257
Iscritto il: 17 ott 2009, 0:00

0
voti

[4] Re: Velocità di trasmissione. Raggiunti 178.8 Terabit/s

Messaggioda Foto Utentegianniniivo » 27 nov 2020, 20:17

Uso di amplificatori a fibra drogata Raman discreti ibridi e terre rare. Eh, se drogano anche le fibre ottiche ci vuole l'antidoping... :mrgreen: ?%
Avatar utente
Foto Utentegianniniivo
1.632 2 6 9
Expert
Expert
 
Messaggi: 1111
Iscritto il: 5 feb 2019, 23:50

0
voti

[5] Re: Velocità di trasmissione. Raggiunti 178.8 Terabit/s

Messaggioda Foto Utentelemure64 » 27 nov 2020, 20:23

Uno dei non troppo rari (stavolta è il caso di dirlo) casi in cui non poter leggere l'articolo non mi fa alcuna differenza, credo che capirei il 5% del contenuto se va bene. Spero che chi ha accesso all'originale ce lo vorrà raccontare. O almeno a me interessa.
Avatar utente
Foto Utentelemure64
370 2 6
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 238
Iscritto il: 23 giu 2020, 12:26

2
voti

[6] Re: Velocità di trasmissione. Raggiunti 178.8 Terabit/s

Messaggioda Foto Utentestefanopc » 27 nov 2020, 22:40

Sono anni che drogano le fibre.
Già alla fine degli anni 90 esistevano le cosiddette "pompe fotoniche" fatte con un tratto di fibra drogata con l'erbio.
Un laser fornisce la potenza sotto forma di radiazione ottica che viene sparata non nel core ma nel mantello.
In pratica si crea un amplificatore ottico con ottime caratteristiche ideale per i sistemi di trasmissione su lunga distanza a laga banda.
Sono fatti così gli edfa usati sui cavi sottomarini intercontinentali e in tutti i sistemi terresti dwdm dai più antichi ai più recenti.
Con questo sistema è relativamente facile e sicuro avere oltre 150km di percorso senza rigenerazione anche su cavi vecchi.
Giusto per fare un confronto col rame si rigenerava ogni 2 km.
Non è difficile immaginare la differenza numerica di rigenerazione sulla tratta Roma Milano nei due casi.
Ciao
600 Elettra
Avatar utente
Foto Utentestefanopc
2.465 1 3 12
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 706
Iscritto il: 4 ago 2020, 9:11

0
voti

[7] Re: Velocità di trasmissione. Raggiunti 178.8 Terabit/s

Messaggioda Foto Utentegianniniivo » 27 nov 2020, 23:12

Anche un po' prima direi, ma le fibre drogate con l'erbio sono ancora di attualità e sono idonee per impieghi come amplificatori ottici e ASE (emissioni spontanee amplificate), oppure per fonti laser con un'uscita intorno ai 1550nm.

Ovviamente l'utilizzazione è propria dell'alta tecnologia, comprese le energie rinnovabili, il settore medico, la difesa e l'aeronautica spaziale, le telecomunicazioni e le comunicazioni informatiche. Forse, chissà, fra cento anni le avremo anche per uso casalingo... :D
Avatar utente
Foto Utentegianniniivo
1.632 2 6 9
Expert
Expert
 
Messaggi: 1111
Iscritto il: 5 feb 2019, 23:50

1
voti

[8] Re: Velocità di trasmissione. Raggiunti 178.8 Terabit/s

Messaggioda Foto Utentestefanopc » 27 nov 2020, 23:29

In effetti mi sono espresso impropriamente.
Alla fine degli anni novanta sono arrivate sul campo in ambito telecomunicazioni.
C'è sempre un gap temporale adeguato tra ciò che si studia e ciò che arriva sugli impianti per mia fortuna.
Ovviamente si sta riducendo...ma è ancora piuttosto ampio.
Ciao
600 Elettra
Avatar utente
Foto Utentestefanopc
2.465 1 3 12
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 706
Iscritto il: 4 ago 2020, 9:11

0
voti

[9] Re: Velocità di trasmissione. Raggiunti 178.8 Terabit/s

Messaggioda Foto Utentegianniniivo » 27 nov 2020, 23:45

Giusta precisazione però non ho capito il motivo della tua fortuna... ?%
Avatar utente
Foto Utentegianniniivo
1.632 2 6 9
Expert
Expert
 
Messaggi: 1111
Iscritto il: 5 feb 2019, 23:50

1
voti

[10] Re: Velocità di trasmissione. Raggiunti 178.8 Terabit/s

Messaggioda Foto Utenteclavicordo » 28 nov 2020, 1:30

"To hit these speeds, engineers at University College London (UCL), Xtera and KDDI Research developed new technologies to essentially squeeze more information through the existing fiber optic infrastructure. Most are currently capable of a bandwidth of up to 4.5 THz, with some new technologies approaching 9 THz. The team’s new system, however, raises the bar to 16.8 THz.

To get this much extra “room,” the researchers develop new Geometric Shaping (GS) constellations. Basically, these are patterns of signal combinations that alter the phase, brightness and polarization of the wavelengths, in order to fit more information into light without the wavelengths interfering with each other. This was done by combining different existing amplifier technologies into a hybrid system.

Perhaps the best news is that because it uses the fiber optic cables already in place in many parts of the world, this technology could be integrated into existing infrastructure relatively easily. Instead of replacing miles and miles of cable, it would only require upgrades to the amplifiers, which appear every 40 to 100 km (25 to 62 mi) or so." Michael Irving, August 20, 2020

"Per raggiungere queste velocità, gli ingegneri dell'University College London (UCL), Xtera e KDDI Research hanno sviluppato nuove tecnologie per spremere essenzialmente più informazioni attraverso l'infrastruttura in fibra ottica esistente. La maggior parte è attualmente in grado di supportare una larghezza di banda fino a 4,5 THz, con alcune nuove tecnologie che si avvicinano ai 9 THz. Il nuovo sistema di questo team, tuttavia, alza l'asticella a 16,8 THz.

Per ottenere questa capacità in più, i ricercatori sviluppano nuove costellazioni con Geometric Shaping (GS). Fondamentalmente, si tratta di schemi di combinazioni di segnali che alterano la fase, la luminosità e la polarizzazione delle lunghezze d'onda, al fine di adattare più informazioni alla luce senza che le lunghezze d'onda interferiscano l'una con l'altra. Ciò è stato fatto combinando diverse tecnologie di amplificazione esistenti in un sistema ibrido.

Forse la notizia migliore è che, poiché utilizza i cavi in ​​fibra ottica già esistenti in molte parti del mondo, questa tecnologia potrebbe essere integrata in modo relativamente semplice nell'infrastruttura esistente. Invece di sostituire miglia e miglia di cavo, richiederebbe solo aggiornamenti agli amplificatori, che sono presenti ogni 40-100 km (25-62 miglia) circa."
"Ogni cosa va resa il più possibile semplice, ma non ANCORA più semplice" (A. Einstein)
Avatar utente
Foto Utenteclavicordo
18,2k 6 11 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 1129
Iscritto il: 4 mar 2011, 14:10
Località: Siena

Prossimo

Torna a Telecomunicazioni

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti