Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

installazione differenziale.

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto Utentesebago, Foto UtenteMike, Foto UtenteMASSIMO-G, Foto Utentelillo

0
voti

[11] Re: installazione differenziale.

Messaggioda Foto UtenteFranco012 » 3 dic 2020, 22:50

In effetti il discorso era riferito alla situazione rappresentata in un'altra discussione, e precisamente questa, che attualmente risulta bloccata (come peraltro l'autore stesso ha precisato nel primo post).
Big fan of ƎlectroYou
Avatar utente
Foto UtenteFranco012
3.586 2 3 6
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 1581
Iscritto il: 8 ago 2015, 19:40
Località: Sardegna

0
voti

[12] Re: installazione differenziale.

Messaggioda Foto UtenteWALTERmwp » 3 dic 2020, 23:34

vince59 ha scritto:(...) ho voluto approfondire in quanto il malfunzionamento del MTD non mi convinceva (...) il problema era in una scatola di derivazione, dove un neutro della linea prese era stato erroneamente cablato con i neutri della linea luce. Quindi la rispettiva linea aveva bisogno che due MT fossero chiusi affinchè vi fosse tensione sull'utenza. Ciò causava ovviamente squilibrio ed il buon MTD faceva il suo lavoro (...)
se, nella condizione prima della modifica, il modulo che scattava non era un differenziale puro è valida l'ipotesi di @Franco012.
Come scritto, in linea di principio con il neutro prelevato da un sezionatore diverso da quello della fase, il differenziale a monte dei due non dovrebbe intervenire perché, appunto, non rileverebbe alcuna differenza.
Altro discorso sarebbe se i due sezionatori fossero anche differenziali.
Le perplessità rimangono.

Saluti
W - U.H.F.
Avatar utente
Foto UtenteWALTERmwp
23,8k 4 8 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 7097
Iscritto il: 17 lug 2010, 18:42
Località: le 4 del mattino

0
voti

[13] Re: installazione differenziale.

Messaggioda Foto Utentevince59 » 4 dic 2020, 0:22

SediciAmpere ha scritto:Se le due linee con il il carico "in comune" sono sotto lo stesso differenziale, questo non dovrebbe rilevare nessun guasto. Probabilmente prendeva la fase da un differenziale e il neutro da un altro


Si è così. Prendeva la fase da un un altro MTD. Ovviamente dopo che è stato installato il secondo. Quindi, per quanto mi dice la mia logica, entrambi gli MTD dovevano essere chiusi. Ovviamente, montato il secondo MDT, all'accensione dell'utenza mal collegata, gli MDT aprivano entrambi e per un momento mi sono stranito. Poi rifelttendoci è arrivata la luce :idea: . Ripeto aprivano gli MDT.

Per le tante domande tecnice fatte da Franco al post 4, ovviamente non sono in grado di rispondere con la dovuta competenza quindi mi riservo di approfondire fin dove posso.
comunque il contatore è nell'appartamento nello stesso box a muro dove sono i MTD e gli MT. MI è stato detto che intal caso il MDT ed il MT per il montante non sono necessari. Ripeto mi è stao detto. Come avete ben conopreso non sono un tecnico.
Avatar utente
Foto Utentevince59
105 1 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 213
Iscritto il: 17 giu 2019, 19:32

0
voti

[14] Re: installazione differenziale.

Messaggioda Foto UtenteSediciAmpere » 4 dic 2020, 1:11

E' corretto, in questo caso è consentito non proteggere il montante. Però sorge un altro problema: il potere d'interruzione dei magnetotermici. c'è un rettangolo con scritto "6000" ?
Le persone sagge parlano perché hanno qualcosa da dire.
Le persone sciocche perché hanno da dire qualcosa.
Avatar utente
Foto UtenteSediciAmpere
1.867 4 5 8
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 2223
Iscritto il: 31 ott 2013, 15:00

0
voti

[15] Re: installazione differenziale.

Messaggioda Foto Utentevince59 » 4 dic 2020, 12:44

..sto studiando per rispondere al questionario di Franco #-o
Una domanda...ma la "catena"
- magnetotermico differenziale seguito da magnetotermico/i
è equivalente alla catena:
- differenziale puro -> magnetotermico/i?
qual è il senso di due magneto di seguito?
Avatar utente
Foto Utentevince59
105 1 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 213
Iscritto il: 17 giu 2019, 19:32

0
voti

[16] Re: installazione differenziale.

Messaggioda Foto UtenteGoofy » 4 dic 2020, 12:48

Se hai un cortocircuito a valle del differenziale, prima dei magnetotermici, oppure un sovraccarico, che cosa succede?
Deve intervenire un interruttore a monte.
Avatar utente
Foto UtenteGoofy
7.750 4 4 8
Master
Master
 
Messaggi: 2787
Iscritto il: 10 dic 2014, 20:16

0
voti

[17] Re: installazione differenziale.

Messaggioda Foto Utentevince59 » 4 dic 2020, 13:23

...asp...ma se tra il differenziale (puro e posto subito dopo il contatore) ed i MT ci sono 10 cm di cavo come può succedere un corto a valle ?
In caso di corto o sovraccarico scatta il MT...o sbaglio?
Avatar utente
Foto Utentevince59
105 1 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 213
Iscritto il: 17 giu 2019, 19:32

0
voti

[18] Re: installazione differenziale.

Messaggioda Foto UtenteGoofy » 4 dic 2020, 14:29

vince59 ha scritto:...asp...ma se tra il differenziale (puro e posto subito dopo il contatore) ed i MT ci sono 10 cm di cavo come può succedere un corto a valle ?

E' improbabile ma si può disconnettere il cavo all'ingresso del magnetotermico

In caso di corto o sovraccarico scatta il MT...o sbaglio?

Ad esempio se hai un differenziale da 25 A a valle del quale ci sono tre MT da 16 A potresti avere 16 A per ciascuna linea senza intervento dei magnetotermici. In totale 48 A attraverso il differenziale che ne può sopportare 25.
Avatar utente
Foto UtenteGoofy
7.750 4 4 8
Master
Master
 
Messaggi: 2787
Iscritto il: 10 dic 2014, 20:16

0
voti

[19] Re: installazione differenziale.

Messaggioda Foto UtenteWALTERmwp » 4 dic 2020, 14:36

Buona cosa informarsi, cercare di capire e così migliorarsi(almeno credo io), ma sviluppare la discussione in questo modo non mi pare corretto nei confronti di chi porta un contributo.
Ogni post salta fuori il dettaglio d'un contesto che lo OP avrebbe potuto(e forse anche dovuto) illustrare sin dall'inizio, senza ambiguità.
Invece la dinamica induce a opinioni e pareri ai quali fanno seguito rivelazioni che portano a nuovi e differenti contributi che ...
Poi per forza ci sono fraintendimenti.

Saluti
W - U.H.F.
Avatar utente
Foto UtenteWALTERmwp
23,8k 4 8 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 7097
Iscritto il: 17 lug 2010, 18:42
Località: le 4 del mattino

0
voti

[20] Re: installazione differenziale.

Messaggioda Foto Utentevince59 » 4 dic 2020, 16:15

Si, prendo atto della tua puntualizzazione. Non è fatto di proposito né tantomeno per essere scorretti nei confronti di chi contribuisce. Ci mancherebbe e lo si può intuire leggendo il thread. Il fatto è che, scaturendo dai vostri competenti suggerimenti nuovi aspetti, vengono fuori nuove domande la cui risposta riporto poi sul pinao tecnico del mio caso. Nel frattempo sto leggendo e mi rendo conto del mondo che c'è dietro...come ogni materia del resto.
Grazie comunque.
Avatar utente
Foto Utentevince59
105 1 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 213
Iscritto il: 17 giu 2019, 19:32

PrecedenteProssimo

Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 61 ospiti