Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Posa cavo termostato

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto Utentesebago, Foto UtenteMike, Foto UtenteMASSIMO-G, Foto Utentelillo

0
voti

[11] Re: Posa cavo termostato

Messaggioda Foto Utentevince59 » 6 dic 2020, 16:30

Ma certo che tra un lavoro fatto bene ed uno fatto male basta poco. Posso assicurarti che lo dici ad uno scassacaxx notevole. Però consentimi di dire (mio parere) che talvolta (soprattutto per esigenze minimali) basta che "funzioni" e non necessariamente debbano essere osservate le diecimila norme di sicurezza, prevenzione e quant'altro.
Rimanendo sullo specifico, il collega deve portare un segnale dal punto A al punto B per un tratto di 150 cm...e facciamola facile sta cosa...tutto qui.
Avatar utente
Foto Utentevince59
130 2 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 236
Iscritto il: 17 giu 2019, 19:32

0
voti

[12] Re: Posa cavo termostato

Messaggioda Foto UtenteWALTERmwp » 6 dic 2020, 19:13

vince59 ha scritto:(...) deve portare un segnale dal punto A al punto B per un tratto di 150 cm...e facciamola facile sta cosa...tutto qui.
forse è una banalità l'oggetto qui discusso ma mi chiedo quanta differenza c'è tra fermarsi alla rimozione dell'intonaco e togliere pure un po' di cemento: comunque sporchi e nel secondo caso hai un lavoro ben fatto.
Il corrugato bloccato al muro(anche con tasselli di plastica) evita il contrasto con la rifinitura, mentre il cavetto respinge con la più probabile comparsa delle crepe; poi, se uno è bravo col DIY, in ogni caso meglio per lui.

Senza essere pedante, per coloro che leggono solo una nota sulle avvertenze in merito alla sicurezza: con un po' di competenza e buon senso vengono fornite le indicazioni del caso, benché non vi sia alcun obbligo, vincolo o responsabilità(ri-leggersi il disclaimer) per i suggerimenti elargiti.
Immaginare che un utente ci farà quel che vorrà con la raccomandazione ricevuta(si, anche quello ...) non motiva una rinuncia a priori degli inviti alla cautela, men che meno ad assecondare comode alternative.
Tutto qui.

Saluti
W - U.H.F.
Avatar utente
Foto UtenteWALTERmwp
23,9k 4 8 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 7102
Iscritto il: 17 lug 2010, 18:42
Località: le 4 del mattino

0
voti

[13] Re: Posa cavo termostato

Messaggioda Foto Utentevince59 » 6 dic 2020, 19:15

WALTERmwp ha scritto:Senza essere pedante, per coloro che leggono solo una nota sulle avvertenze in merito alla sicurezza: con un po' di competenza e buon senso vengono fornite le indicazioni del caso, benché non vi sia alcun obbligo, vincolo o responsabilità(ri-leggersi il disclaimer) per i suggerimenti elargiti.
Immaginare che un utente ci farà quel che vorrà con la raccomandazione ricevuta(si, anche quello ...) non motiva una rinuncia a priori degli inviti alla cautela, men che meno ad assecondare comode alternative.


Concordo in pieno. :ok:
Avatar utente
Foto Utentevince59
130 2 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 236
Iscritto il: 17 giu 2019, 19:32

0
voti

[14] Re: Posa cavo termostato

Messaggioda Foto UtenteLumen » 9 dic 2020, 9:55

grazie a tutti per le preziose informazioni..alla fine visto che ci passa la 230 penso che metterò un corrugato da 16 con dentro due cavi da 1.5.
Dovrei riuscire a fare tutto senza troppi problemi (ho fatto il promo pezzo di 20 cm crica che va alla scatola di derivazione ed è venuto un buon lavoro. Alla fine sono nello sgabuzzino e anche se non viene perfetto non mi interessa).
Unico dubbio, la scatola di derivazione da dove dovrei far passare i due fili (entro con i fili ed esco subito per andare verso l'alto creando una nuova traccia) è una scatola dove passano i cavi dell'allarme.
Quello che mi chiedo è se i cavi che andrò a mettere, potrebbero in qualche modo interferire con quelli del suddetto allarme?
Avatar utente
Foto UtenteLumen
10 2
 
Messaggi: 19
Iscritto il: 12 set 2017, 14:15

0
voti

[15] Re: Posa cavo termostato

Messaggioda Foto UtenteWALTERmwp » 9 dic 2020, 10:49

Lumen ha scritto:(...) Quello che mi chiedo è se i cavi che andrò a mettere, potrebbero in qualche modo interferire con quelli del suddetto allarme?
è un'alimentazione che non dovrebbe perturbare il sistema, ma il condizionale è di dovere.
Però, non usare due semplici cavetti ma un cavo a doppio isolamento.

Saluti
W - U.H.F.
Avatar utente
Foto UtenteWALTERmwp
23,9k 4 8 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 7102
Iscritto il: 17 lug 2010, 18:42
Località: le 4 del mattino

0
voti

[16] Re: Posa cavo termostato

Messaggioda Foto Utenteattilio » 9 dic 2020, 12:12

se sul cavo d'allarme è riportata la sigla C-4 puoi usare il comune filo FS17
Ognuno sta solo sul cuor della terra
trafitto da un raggio di sole:
ed è subito sera


Salvatore Quasimodo
Avatar utente
Foto Utenteattilio
60,4k 8 12 13
free expert
 
Messaggi: 8900
Iscritto il: 21 gen 2007, 14:34

Precedente

Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Majestic-12 [Bot] e 39 ospiti