Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Forza di repulsione tra due magneti

Circuiti, campi elettromagnetici e teoria delle linee di trasmissione e distribuzione dell’energia elettrica

Moderatori: Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteIsidoroKZ, Foto UtenteEdmondDantes

0
voti

[1] Forza di repulsione tra due magneti

Messaggioda Foto UtenteGirogiro » 9 dic 2020, 16:19

Visto che vanno di moda questi argomenti ne metto anche uno mio

Supponiamo di alimentare il primario ed il secondario del circuito magnetico disegnato
- - -
riferimento esterno eliminato.
Ormai dovrebbe esserti noto che le immagini sono da caricare su EY.
Inseriscila in post successivo, grazie.
WALTERmwp
- - -
con una stessa corrente (I) in modo che si creino due poli Nord-Nord e Sud-Sud
affacciati uguali, tra i due magneti

Mettiamo che l' unico circuito possibile destinato ai flussi sia quello
confinato perfettamente tra le parti disegnate
E che il nucleo ferromagnetico sia perfettamente permeabile e che dunque tutti i fenomeni
si restringano al traferro
Mentre che gli avvolgimenti li considereremo con resistenza nulla

Pur dando corrente,
dovrei supporre di aver consumato però una energia nulla,
avendo creato due campi che si annullano a vicenda

Mentre misurando la forza di repulsione tra i due magneti questa si sarebbe
modificata con l' intensità della corrente

Mi sapreste spiegare (per me meglio cominciare con un modello) il divenire di questa
forza conservativa di repulsione e di mettere in formule la sua intensità
Ultima modifica di Foto UtenteWALTERmwp il 9 dic 2020, 17:59, modificato 1 volta in totale.
Motivazione: Rimosso link immagine da sito esterno
Avatar utente
Foto UtenteGirogiro
154 1 7
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 387
Iscritto il: 20 gen 2020, 14:22

0
voti

[2] Re: Forza di repulsione tra due magneti

Messaggioda Foto UtenteGirogiro » 9 dic 2020, 22:46

Mi dispiace di non poter rifare il disegno in altri modi non volendo che alcuno possa modificare quanto ho disegnato, tenendo ad esserne l' autore, pertanto semmai ne metterò un filmato su youtube se quello fosse concesso, altrimenti faremo senza disegni.
Avatar utente
Foto UtenteGirogiro
154 1 7
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 387
Iscritto il: 20 gen 2020, 14:22

0
voti

[3] Re: Forza di repulsione tra due magneti

Messaggioda Foto UtenteWALTERmwp » 10 dic 2020, 0:09

Girogiro ha scritto:Mi dispiace di non poter rifare il disegno in altri modi non volendo che alcuno possa modificare quanto ho disegnato (...)
hai la possibilità di farlo con FidoCadJ ?
Se si, lo carichi e chiedi semplicemente che nel tuo post resti invariato.
Se no, carichi l'immagine del tuo disegno direttamente su EY.

Saluti

p.s.
qui le istruzioni per FidoCadJ,
qui le istruzioni per l'immagine.
W - U.H.F.
Avatar utente
Foto UtenteWALTERmwp
23,8k 4 8 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 7097
Iscritto il: 17 lug 2010, 18:42
Località: le 4 del mattino

0
voti

[4] Re: Forza di repulsione tra due magneti

Messaggioda Foto UtenteEcoTan » 10 dic 2020, 5:23

Il continuo numerico possiede almeno due punti particolari, lo zero e gli infiniti, per la felicità dei cercatori di paradossi e di sofismi. Nel giochino da te prospettato avremmo effettivamente la creazione di una forza senza alcun dispendio di energia, a parte quella infinita occorrente per produrre l'ambaradan ipotizzato.
Avatar utente
Foto UtenteEcoTan
5.934 4 10 13
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 3848
Iscritto il: 29 gen 2014, 8:54

0
voti

[5] Re: Forza di repulsione tra due magneti

Messaggioda Foto UtenteGirogiro » 10 dic 2020, 7:29

tr1.png
ecco il disegno
tr1.png (7.76 KiB) Osservato 460 volte


Io invece stavo facendo caso come quella forza di repulsione sembrasse quella dovuta ad una pressione idraulica
Dalla quale a me veniva in mente anche un modello idraulico del trasformatore

Più coerentemente però mi verrebbe da ipotizzare che lo spazio nel traferro possa dividersi in quantità simili alle cariche, o che si respingono perché dello stesso segno, o che si attraggono perché di di segno opposto, e che dunque il magnetismo altro non abbia che una causa del tipo di quelle delle forze tra le cariche

Come pensare che tra le facce del traferro esistessero le armature di un condensatore
che nell' ambaradan disegnato sarebbero come caricate dello stesso segno

Mentre le cariche opposte fossero state allontanate nello spazio esterno che dunque dovrebbe essere uno spazio pieno di qualcosa e non vuoto

Ma questo tanto per fare due strani pensierini della sera

Però mi pare ci sia già una unificazione tra le interazioni di campo magnetico ed elettrico
Avatar utente
Foto UtenteGirogiro
154 1 7
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 387
Iscritto il: 20 gen 2020, 14:22

0
voti

[6] Re: Forza di repulsione tra due magneti

Messaggioda Foto UtenteIsidoroKZ » 10 dic 2020, 7:37

Se parti da ipotesi errate puoi ricavare qualunque risultato. L'ipotesi
Mettiamo che l' unico circuito possibile destinato ai flussi sia quello
confinato perfettamente tra le parti disegnate

non è vera, è il campo fuori dal materiale megnetico che determina la forza di repulsione. Il conto della forza si può fare con il tensore degli sforzi di Maxwell, ma è molto oltre le tue conoscenze.
Per usare proficuamente un simulatore, bisogna sapere molta più elettronica di lui
Plug it in - it works better!
Il 555 sta all'elettronica come Arduino all'informatica! (entrambi loro malgrado)
Se volete risposte rispondete a tutte le mie domande
Avatar utente
Foto UtenteIsidoroKZ
109,3k 1 3 8
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 19252
Iscritto il: 17 ott 2009, 0:00

0
voti

[7] Re: Forza di repulsione tra due magneti

Messaggioda Foto UtenteGirogiro » 10 dic 2020, 7:43

Intanto prova a calcolare la forza di repulsione e le sue implicazioni almeno per vedere se ad un risultato si arrivi lo stesso, tanto per fare due esercizi di logica che non fanno mai male.

Alla conoscenza delle cose ci si arriva soltanto passando per gli errori !!!!!!

Vero io non ho molte conoscenze però ancora dobbiamo spiegare tante altre questioni di questo problema

P.s
non è vera, è il campo fuori dal materiale megnetico che determina la forza di repulsione. Il conto della forza si può fare con il tensore degli sforzi di Maxwell, ma è molto oltre le tue conoscenze

poi tra l' altro se come dicono nello spazio vuoto non ci sia assolutamente niente ci vuole più fantasia della mia per metterci delle soluzioni Soltanto per "spegnere un po la luce" con un attimo di ironia
Avatar utente
Foto UtenteGirogiro
154 1 7
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 387
Iscritto il: 20 gen 2020, 14:22

0
voti

[8] Re: Forza di repulsione tra due magneti

Messaggioda Foto UtenteGirogiro » 10 dic 2020, 10:19

Lo so che tutti mi state aspettando come arpie al momento del calcolo della forza di repulsione
(peraltro secondo me facilmente calcolabile nel suo valore ideale massimo) ma invece per me potete
rifarvi anche ad un "ambaradan" che vi paia più reale del mio

Perché tanto voglio mettere in evidenza solo come questa forza nel momento che passerà dalla condizione
statica a quella dinamica evidentemente non sarà più conservativa, dato che (L=F*ds)

Così se io stringessi con la mano i due magneti avvicinandoli, dovrei consumare un certo lavoro,
che mi verrebbe restituito quando rilasciassi i due magneti, similmente a se lo facessi con una molla

Ed al prossimo post arriverò dunque alle conclusioni salvo che non mi spariate prima O_/
Avatar utente
Foto UtenteGirogiro
154 1 7
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 387
Iscritto il: 20 gen 2020, 14:22


Torna a Elettrotecnica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 23 ospiti