Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

comprereste il mio riso?

Aggiornamenti, orientamento, lavoro, attività professionali, riviste, libri, strumenti EY, Tips and tricks, consigli e pareri generici

Moderatore: Foto Utenteadmin

0
voti

[21] Re: comprereste il mio riso?

Messaggioda Foto Utenteelektronik » 14 dic 2020, 21:46

fpalone ha scritto:Mai sentito di olivi coltivati senza neanche il ramato o la poltiglia bordolese :shock: : dalle parti mie (bassa Sabina) sarebbe impensabile!
Già senza il dimetoato la produttività (e la qualità) sono nettamente diminuite.

A noi non interessa la quantità ma la qualità del prodotto, capisco che per la maggiore si opta per la quantità, soprattutto per una certezza di guadagno, con i nostri ideali non possiamo garandirci un introito certo
fpalone ha scritto:Molti amici lavorano nel biologico: pagano una quota annua (nell'ordine di grandezza del migliaio di euro) per il rinnovo della certificazione, non una quota proporzionale alla produzione di olio.

Hai ragione ma la quota non è sulla produzione e noi che quest'anno abbiamo ricavato 400 litri di olio fatti il calcolo di quanto ci costa. La cosa buona che abbiamo incominciato a proporre l'olio a gruppi di persone in Germania e per citta, che si coalizzano in modo che spediamo un pacco ad uno di essi e gli costa poco per spese di spedizione. già un gruppo ha comprato l'olio a 15 euro alla bottiglia da mezzo litro e ci hanno scritto di non aver mai provato un olio del genere, e quindi si sono prenotati per il prossimo anno. Vedremo come andrà a finire
Loro potrebbero contattare i rivenditori che in Germania vendono prodotti Italiani, ce ne sono in tutte le regioni, spesso sono Italiani e quindi anche facile per dialogarci, e proporgli il loro riso, basta contattare la camera di commercio e dell'artigianato meglio se in Germania ma va bene anche in italia per chiedere gli indirizzi di tutti i grossisti di prodotti alimentari Italiani
Avatar utente
Foto Utenteelektronik
5.487 4 6 7
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 2800
Iscritto il: 12 mag 2015, 22:26

0
voti

[22] Re: comprereste il mio riso?

Messaggioda Foto Utentelodovico » 15 dic 2020, 2:06

Grazie a tutti per gli spunti interessanti, li tengo tutti in considerazione!!

Ho un'incertezza per quel che riguarda il riso biologico: non mi e' perfettamente chiaro quali attenzioni dovrebbe avere la sua coltivazione, rispetto a quello normale.
Sicuramente:
NO diserbanti/antiparassitari/anticrittogamici/concimi chimici etc,
d'accordo questo si puo fare...
ma per essere veramente naturale dovrebbe anche essere coltivato su 'terreno biologico' e con 'acqua ed aria biologiche'
quindi un terreno vergine dal punto di vista dei trattamenti chimici, irrorato da acqua pura (nello stesso senso), ed anche circondato da aria pura...
e questo e' sicuramente un po piu difficile (se non impossibile) da fare.
Diciamo quindi, meglio, si potrei riservare alcuni terreni per produrre riso pseudo biologico, nei limiti di quanto ho descritto,
e questo riso lavorarlo artigianalmente fino a sbiancarlo per la vendita al dettaglio.

Come piattaforma di vendita avevo inizialmente pensato ad Amazon Made in Italy... la conoscete?

Questo in riferimento ad un possibile sviluppo business, ma per il momento mi accontenterei di poter ammortizzare il macchinario 'regalo di Natale' in qualche modo :D

Se contengo la spesa entro i 500 euro , prevedendo MOLTO RISO BIANCO AUTOPRODOTTO :D nella futura dieta mia e dei miei famigliari, probabilmente riuscirei in ogni caso a rientrare in qualche anno...
mmm forse un po troppi anni...
pero', pensandoci meglio...anche un pacchetto di riso con un bel fiocco fa la sua bella figura, al posto del solito regalo, o no? :mrgreen:
Avatar utente
Foto Utentelodovico
2.235 3 4 6
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 2454
Iscritto il: 24 feb 2014, 12:54

0
voti

[23] Re: comprereste il mio riso?

Messaggioda Foto Utenteclaudiocedrone » 15 dic 2020, 2:20

Se lo regali dubito che riuscirai ad ammortare le spese non solo per il macchinario ma anche per tutto il resto :lol:
Lodovico, risicoltore per passione dal 2021... :mrgreen:
"Non farei mai parte di un club che accettasse la mia iscrizione" (G. Marx)
Avatar utente
Foto Utenteclaudiocedrone
16,4k 4 6 9
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 11504
Iscritto il: 18 gen 2012, 13:36

0
voti

[24] Re: comprereste il mio riso?

Messaggioda Foto Utentelodovico » 15 dic 2020, 6:11

:D avete mai provato il

riso invecchiato?

12 eur/kg acc..
Avatar utente
Foto Utentelodovico
2.235 3 4 6
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 2454
Iscritto il: 24 feb 2014, 12:54

1
voti

[25] Re: comprereste il mio riso?

Messaggioda Foto Utentelacoontfreed » 15 dic 2020, 6:32

Avatar utente
Foto Utentelacoontfreed
115 1 1 2
New entry
New entry
 
Messaggi: 93
Iscritto il: 3 nov 2019, 8:20

0
voti

[26] Re: comprereste il mio riso?

Messaggioda Foto Utentestefanopc » 15 dic 2020, 9:26

Amazon sarà felice di dividere con te i tuoi ricavi.
D'altronde il suo padrone è uno dei più ricchi al mondo, non paga le tasse, riesce a far licenziare i propri dipendenti per le condizioni massacranti cui sono sottoposti.
Ciao
600 Elettra
Avatar utente
Foto Utentestefanopc
2.350 1 3 12
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 703
Iscritto il: 4 ago 2020, 9:11

1
voti

[27] Re: comprereste il mio riso?

Messaggioda Foto Utentesetteali » 15 dic 2020, 10:16

Ciao,
io fin da ora ti compero il mio consumo annuo di riso, ma non gioire troppo, perché il mio consumo è limitatissimo, sono solo e forse riesco a convincere anche mia figlia e arriviamo a 4 persone, ma facendo i conti sul mio consumo, di un risotto a settimana : 120 g x 52 x 4 = 24,960 facciamo 25 kg. :-)

Per il discorso biologico credo che sia molto complessa la valutazione perché alcune sostanze chimiche verranno comunque usate, va considerato invece il modo ed il periodo e la quantità che ne viene usato, perché a volte vengono fatti dei trattamenti più aggressivi per ridurre la frequenza e non è l'ideale, poi ci sono delle sostanze che oltre a poter essere usate non rimangono troppo a lungo nella pianta.
Io nel mio piccolo, ma piccolo uso molto la poltiglia bordolese, quella che si trova già pronta, e faccio i trattamenti autunnali , invernali e primaverili, perché cura e protegge il fusto dai funghi e insetti, oltre ad irrobustire la pianta e poi nel tempo perde la capacità e il corpo in modo da non trovarlo più attivo sui frutti (esempio vite e ulivo), per il riso non so niente :mrgreen:
Ma certamente ci sono modi e sistemi che gli agricoltori sanno.
Alex
Cerco Condensatori Variabili
https://www.facebook.com/Elettronicaeelettrotecnica
Il Mercatino di EY
<< vedi di pigliare arditamente in mano, il dizionario che ti suona in bocca,
se non altro è schietto e paesano.
(Giuseppe Giusti) <<
Avatar utente
Foto Utentesetteali
7.840 5 5 8
Master
Master
 
Messaggi: 4070
Iscritto il: 15 dic 2013, 21:09

1
voti

[28] Re: comprereste il mio riso?

Messaggioda Foto UtenteMarcoD » 15 dic 2020, 10:25

Uno di questi progetti e' appunto questo, cioe' la lavorazione del riso che viene prodotto dall'azienda, per renderlo direttamente vendibile al consumatore.


In alternativa all'acquisto del macchinario, quanto costa fare lavorare una certa quantità di riso?
O_/
Avatar utente
Foto UtenteMarcoD
8.031 4 9 13
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 3682
Iscritto il: 9 lug 2015, 16:58
Località: Torino

1
voti

[29] Re: comprereste il mio riso?

Messaggioda Foto Utenteelektronik » 15 dic 2020, 12:35

lodovico ha scritto: Ho un'incertezza per quel che riguarda il riso biologico: non mi e' perfettamente chiaro quali attenzioni dovrebbe avere la sua coltivazione, rispetto a quello normale.

Ciao Foto Utentelodovico, di sicuro siete iscritti a una conf. per l'agricoltura, se siete coltivatori diretti o IAP, inoltre chi possiede la IAP ha molti aiuti e incentivi, anche a fondo perduto per quando concerne la conversione di colture da convenzionale ad uso biologico. Le associazioni dove siete iscritti vi spiegeranno tutto quello che c'è da sapere o fare, per quando riguarda la conversione, per quello che so io bisogna aspettare 3 anni. Lascia stare Amazon se no ci rimetti soldi è riso, devi guardare bene se la cosa e conveniente per te, in youtube ci sono diverse spiegazioni in merito. come ti accennavo sarebbe molto più conveniente vendere a rivenditori grossisti di prodotti Italiani per es. in Germania, ad ognuno di questi potresti venderne quintali e non un solo pacchettino. Per quando concerne il pacco con il fiocchettino sono d'accordo con te soprattutto se va all'estero o in negozi IN, Noi difatti si è optato per una bottiglia diversa dalle altre e con etichetta disegnata da noi, gli aquirenti sono stati incentivati a comprare proprio perché l'involucro era accattivante, Non per fare propaganda, acnche perché non servirebbe a nulla visto che l'olio e stato gia venduto tutto, la maggioranza e stato venduto ad una ditta Tedesca, che sotto le feste regala una bottiglia di olio e altre prodotti Italiani ai suoi clienti.
questa e la nostra bottiglia: https://www.instagram.com/p/CIoRg4eBnpX ... konj500pb7
Avatar utente
Foto Utenteelektronik
5.487 4 6 7
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 2800
Iscritto il: 12 mag 2015, 22:26

0
voti

[30] Re: comprereste il mio riso?

Messaggioda Foto Utentelodovico » 16 dic 2020, 15:25

MarcoD ha scritto:
Uno di questi progetti e' appunto questo, cioe' la lavorazione del riso che viene prodotto dall'azienda, per renderlo direttamente vendibile al consumatore.


In alternativa all'acquisto del macchinario, quanto costa fare lavorare una certa quantità di riso?
O_/


non lo so, mi devo informare,
pero' per i miei scopi, per iniziare, andrebbe bene anche una cosa per uso famigliare di questo tipo:

IMG_20201216_142042.png


come vedi il prezzo e' basso, il problena e' il costo di spedizione...
tipo 300-400 euro di spedizione...
conoscete per caso un modo per limitare questa spesa?

io ho provato anche a dirgli:
mandatemi solo la parte principale, non mi serve tutta la struttura e quell'imbutone, e nemmeno il motore perche' se mi dite le caratteristiche il motore posso comprarlo qui in italia.
Sul motore hanno detto ok, invece tutta la pesante ferraglia me la vogliono mandare lo stesso, dicono che tanto la sped costerebbe uguale...

H0b861f88e32547c7b2030cf958186aaaB.jpg_q50.jpg


in pratica a me.serve solo questo...

IMG_20201216_144834.jpg
IMG_20201216_144834.jpg (43.78 KiB) Osservato 364 volte
Avatar utente
Foto Utentelodovico
2.235 3 4 6
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 2454
Iscritto il: 24 feb 2014, 12:54

PrecedenteProssimo

Torna a Informazioni varie più o meno utili

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti