Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Dubbi sulla sostenibilità dell'elettrico

Tutti gli argomenti relativi ai veicoli elettrici

Moderatore: Foto Utente6367

-1
voti

[41] Re: Dubbi sulla sostenibilità dell'elettrico

Messaggioda Foto UtenteMeiko » 30 dic 2020, 14:42

Cerrrrto che erano i dirigneti ENEL a decidere di convertire a metano, in particolare quelli con villa sulla costa Africana (leggere la stroria) Tra l'altro a quello là lo stipendio e la pensione gliela stiamo pagando ancora!

Io possido una Honda ibrida dal 2004 e mai fatto nulla, a tutt'oggi 394000km. Percorrenza autostradale e urbano, media 6,3 litri per 100km.
Ma anche FIAT panda del dicembre 2018 con motore 1100 e 20000km in €6, percorrenza sullo stesso tratto 7,2 litri per 100km. Chi me lo spiega?
Ti aggiungo: Fiat UNO SX70 ie 1450cc, €0 del 1989, con motore truccato a 1900 e EPROM cambiata per 105CV. Percorrenza su territorio svizzero, con asfalto svizzero 4,5 litri per 100km, ovviamente con passo costante. In italia con lo stesso passo 7,8 litri per 100km! Come è possibile questo? chi me lo speiga?
Non è che tutti questi fatti strani sono alla base anche della supposta insostenibilità dell'elettrico?
Viva il sole; Viva il vento; Viva le onde del mare. #-o [-X
Avatar utente
Foto UtenteMeiko
53 1 4
 
Messaggi: 39
Iscritto il: 14 dic 2020, 20:20

1
voti

[42] Re: Dubbi sulla sostenibilità dell'elettrico

Messaggioda Foto Utentestefanopc » 30 dic 2020, 14:53

stefanopc ha scritto:Come già detto precedentemente io ho il contratto da 3 kW e non ho mai avuto problemi.
Ho un bel timer che fa partire la ricarica a mezzanotte.

Ciao

La potenza per me non è un problema vero.
Di notte le centrali non sanno dove buttarla la potenza.
E le auto per uso cittadino come la mia non vanno ad appesantire il problema della produzione perché sono sconnesse di giorno quando le usi e connesse alla notte quando sono in garage.
Se c'è qualcosa di poco chiaro fammi sapere.
Ciao
600 Elettra
Avatar utente
Foto Utentestefanopc
2.660 1 4 12
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 726
Iscritto il: 4 ago 2020, 9:11

1
voti

[43] Re: Dubbi sulla sostenibilità dell'elettrico

Messaggioda Foto Utentestefanopc » 30 dic 2020, 15:26

. In località Sarmato a circa 25 km da casa mia c'era uno zuccherificio.
A fianco Edison power aveva costruito una turbogas per servire lo stabilimento, servito anche in Alta tensione dalla rete.
Eridania ha chiuso e demolito l'impianto pochi anni dopo.
Ora dopo diversi anni stanno demolendo pure la centrale turbogas che praticamente ha funzionato una sola campagna massimo due.
Se serviva così tanta potenza perché è stata demolita.
Forse sono stati gli ecologisti pure qui a costringere i dirigenti a far demolire un impianto quasi nuovo?
600 Elettra
Avatar utente
Foto Utentestefanopc
2.660 1 4 12
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 726
Iscritto il: 4 ago 2020, 9:11

-1
voti

[44] Re: Dubbi sulla sostenibilità dell'elettrico

Messaggioda Foto Utentelelerelele » 30 dic 2020, 15:37

stefanopc ha scritto:Chiediamo agli ecologisti sono loro che hanno fatto il disastro secondo i dirigenti Enel.
Agli ecologisti potremmo chiedere anche
-possono fare senza tefono, eliminiamo anche il 5G?
-senza auto, fino a quando sarà verde, "compresa realizzazione e smaltimento"?
-vivono senza condizionatore e riscaldamento?
-magari anche senza piatti e forchette visto che la loro produzione inquina, ed anche lo smaltimento?
-eccc.

fino ad allora vorrei sapere come risolvere. Qualcosa va bene ed altro no?
stefanopc ha scritto:. In località Sarmato a circa 25 km da casa mia cerca uno zuccherificio.
..
Se serviva così tanta potenza perché è stata demolita.

Forse sono stati gli ecologisti pure qui a costringere i dirigenti a far demolire un impianto quasi nuovo?

Ci sono anche strade che dopo 40anni in fase di cosruzione sono state chiuse subito, prigioni chiuse ed infrazione UE per le carceri troppo piene, immensi stabilimenti balneari chiusi, che cadono a pezzi....

Abbiamo anche enti statali che vivono in stabili privati, pagano fiori di milioni, ed hanno i loro stabili vuoti!

che ci siano cose fatte male, usate peggio, e gente che ci governa che non sono in grado di programmare un ca.... lo sappiamo tutti, ma vedo che chi li ha votati contiuna a farlo, prchè non è colpa loro!

Quini è colpa dei cittadini! Capisco sia colpa anche mia! Me ne farò una ragione.

Saluti.
Avatar utente
Foto Utentelelerelele
2.627 3 7 9
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 3005
Iscritto il: 8 giu 2011, 8:57
Località: Reggio Emilia

1
voti

[45] Re: Dubbi sulla sostenibilità dell'elettrico

Messaggioda Foto Utentestefanopc » 30 dic 2020, 16:53

Innanzitutto il 5g non serve per telefonare.
Per telefonare basta il 2g.
Poi questa cosa che sono sempre gli altri che sbagliano e nessuno a cominciare dai cittadini che si prenda le sue responsabilità non è certo il miglior modo di fare.
Io giro con una macchina usata di 20 anni con batterie usate e se vuoi compro anche le posate usate...
Si chiama economia circolare ed è un modo per risparmiare risorse e soldi.
Ciao
600 Elettra
Avatar utente
Foto Utentestefanopc
2.660 1 4 12
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 726
Iscritto il: 4 ago 2020, 9:11

0
voti

[46] Re: Dubbi sulla sostenibilità dell'elettrico

Messaggioda Foto Utentelelerelele » 30 dic 2020, 18:20

stefanopc ha scritto:Poi questa cosa che sono sempre gli altri che sbagliano e nessuno a cominciare dai cittadini che si prenda le sue responsabilità non è certo il miglior modo di fare.
Mi pare che sia quello che ho scritto, no? La colpa è dei cittadini, compresa la mia. Non mi esprimo per gli altri....(è meglio).

:ok:

Però dalle mie parti hanno sempre detto "il pesce puzza dalla testa".......
Avatar utente
Foto Utentelelerelele
2.627 3 7 9
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 3005
Iscritto il: 8 giu 2011, 8:57
Località: Reggio Emilia

1
voti

[47] Re: Dubbi sulla sostenibilità dell'elettrico

Messaggioda Foto UtenteWALTERmwp » 30 dic 2020, 18:34

lelerelele ha scritto:(...) fino ad allora vorrei sapere come risolvere. Qualcosa va bene ed altro no? (...)
tra tornare a plasmare l'argilla a mani nude e consumare senza un po' di consapevolezza credo ve ne siano d'alternative da esplorare.

lelerelele ha scritto:(...) Ci sono anche strade (...) prigioni (...) enti statali che (...) e gente che ci governa che non sono in grado di (...) ma vedo che chi li ha votati contiuna a farlo, prchè non è colpa loro! (...)
a mio parere questa è una semplificazione della realtà; ben più complessa di come la si racconta, credo necessiterebbe un'analisi un po' meno damagogica.

L'argomento specifico mi pare molto interessante ma non ho esperienze dirette quindi seguo cercando di capirne un po' di più.

Saluti
W - U.H.F.
Avatar utente
Foto UtenteWALTERmwp
23,9k 4 8 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 7106
Iscritto il: 17 lug 2010, 18:42
Località: le 4 del mattino

1
voti

[48] Re: Dubbi sulla sostenibilità dell'elettrico

Messaggioda Foto Utentestefanopc » 30 dic 2020, 18:49

Dalle mie parti si dice che" da una pera non nasce una mela "
Ciao
600 Elettra
Avatar utente
Foto Utentestefanopc
2.660 1 4 12
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 726
Iscritto il: 4 ago 2020, 9:11

0
voti

[49] Re: Dubbi sulla sostenibilità dell'elettrico

Messaggioda Foto Utentespeedyant » 30 dic 2020, 20:49

Ah, sia chiaro, io non sono contrario a passare ad una full elettric, dico solo che attualmente non posso permettermela, probabilmente manco usata.

Una curiositá sincera, ma la climattizzazione come avviene? In inverno soprattutto.
Son quello delle domande strane!
Avatar utente
Foto Utentespeedyant
4.129 3 6 8
Master
Master
 
Messaggi: 2911
Iscritto il: 9 lug 2013, 18:29
Località: Torino

1
voti

[50] Re: Dubbi sulla sostenibilità dell'elettrico

Messaggioda Foto Utenterichiurci » 30 dic 2020, 23:57

Sulla vecchia Elettra, a causa delle batterie poco prestazionali, avevano installato un Webasto come sui camper (mai usato).

Su Twingo ho scoperto con piacere che c'è una efficiente pompa di calore, consuma circa 1 kW ma ancora non ho un dato preciso
Avatar utente
Foto Utenterichiurci
30,1k 7 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 8275
Iscritto il: 2 apr 2013, 16:08

PrecedenteProssimo

Torna a Veicoli elettrici

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti