Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Stagnare cavi crimpati.

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto Utentecarloc, Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteIsidoroKZ, Foto UtenteBrunoValente

0
voti

[1] Stagnare cavi crimpati.

Messaggioda Foto UtenteTITAN » 22 dic 2020, 18:35

Io personalmente sarei a favore ma credo che tecnicamente dovrebbe essere una pratica sbagliata ma non ne conosco il motivo (anche se credo sia più chimico che elettrico)
Ce nessuno che mi può illuminare ?
Avatar utente
Foto UtenteTITAN
679 3 5
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 948
Iscritto il: 31 dic 2012, 20:22

0
voti

[2] Re: Stagnare cavi crimpati.

Messaggioda Foto UtenteFranco012 » 22 dic 2020, 19:42

In questa discussione, al post [33], relativamente ai terminali a crimpare con pinza, Foto Utenteclaudiocedrone ha scritto:

" [...] concordo col fatto che la crimpatura non vada stagnata perché il rame si ricuoce, la stagnatura lo irrigidisce e poi si spezza con estrema facilità."
Big fan of ƎlectroYou
Avatar utente
Foto UtenteFranco012
3.586 2 3 6
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 1581
Iscritto il: 8 ago 2015, 19:40
Località: Sardegna

0
voti

[3] Re: Stagnare cavi crimpati.

Messaggioda Foto Utentebrabus » 22 dic 2020, 19:46

Esperienza vissuta: MAI stagnare connessioni crimpate, pena la perdita dell'elasticità.
Prima o poi il giunto ti abbandona e si spezza, di solito poco prima della ferrula!
Alberto.
Avatar utente
Foto Utentebrabus
20,1k 4 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2856
Iscritto il: 26 gen 2009, 15:16

0
voti

[4] Re: Stagnare cavi crimpati.

Messaggioda Foto UtenteTITAN » 23 dic 2020, 11:22

Grazie per le risposte ,in conclusione nel tentativo di diminuire la resistenza di contatto si andrebbe a peggiorare la situazione.
Avatar utente
Foto UtenteTITAN
679 3 5
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 948
Iscritto il: 31 dic 2012, 20:22

0
voti

[5] Re: Stagnare cavi crimpati.

Messaggioda Foto Utenteclaudiocedrone » 23 dic 2020, 12:29

La resistenza elettrica praticamente non varia ma quella alle sollecitazioni meccaniche decade notevolmente.
"Non farei mai parte di un club che accettasse la mia iscrizione" (G. Marx)
Avatar utente
Foto Utenteclaudiocedrone
16,4k 4 6 9
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 11504
Iscritto il: 18 gen 2012, 13:36

0
voti

[6] Re: Stagnare cavi crimpati.

Messaggioda Foto Utentestefanopc » 23 dic 2020, 13:11

Se la crimpatrice lavora bene la stagnatura non serve anzi e sempre da sconsigliare.
Sopra certe sezioni poi sarebbe impossibile sadare e per di più in caso di surriscaldamento del giunto c'è pure il rischio che il cavo si sfili causa effetti elettrodinamici in caso di corto o sovraccarico.
Per non parlare della guaina cotta e dello stagno che per capillarità viene assorbito e va ad irrigidire il cavo qualche centimetro prima del punto di saldatura.
Bastano poche torsioni per rompere i conduttori causa stress da fatica.
Il vero problema rimane... avere una crimpatrice come si deve con mandrino regolabile.
Senza buoni attrezzi si rischia.
Se uno ci sa fare non è un oggetto difficile da costruire.
Un amico ne ha fatta una bellissima con un estrattore a vite e due ganasce opportunamente sagomate.
Ciao
600 Elettra
Avatar utente
Foto Utentestefanopc
2.350 1 3 12
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 703
Iscritto il: 4 ago 2020, 9:11


Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 63 ospiti