Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Condensatore o altro?

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto Utentecarloc, Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteIsidoroKZ, Foto UtenteBrunoValente

0
voti

[21] Re: Condensatore o altro?

Messaggioda Foto UtenteCalogero74 » 24 dic 2020, 17:49

Allora il transistor e quello a tre piedini ,ed è un mac97a608h2 se ho letto bene,per il triac parlavo del potenziometro quello che giri per fare salire i gradi della temperatura,comunque tra poco che rientro faccio le prove come mi hai detto ,grazie
Avatar utente
Foto UtenteCalogero74
15 3
 
Messaggi: 45
Iscritto il: 26 nov 2020, 16:44

0
voti

[22] Re: Condensatore o altro?

Messaggioda Foto Utentesetteali » 24 dic 2020, 18:22

OK allora chiamiamo tutto con i loro nomi, il " mac97a608h2 è un triac.
Il potenziometro ha due estremi ed un cursore che è centrale.
Allegati
1triac.png
Alex
Cerco Condensatori Variabili
https://www.facebook.com/Elettronicaeelettrotecnica
Il Mercatino di EY
<< vedi di pigliare arditamente in mano, il dizionario che ti suona in bocca,
se non altro è schietto e paesano.
(Giuseppe Giusti) <<
Avatar utente
Foto Utentesetteali
7.840 5 5 8
Master
Master
 
Messaggi: 4070
Iscritto il: 15 dic 2013, 21:09

0
voti

[23] Re: Condensatore o altro?

Messaggioda Foto UtenteCalogero74 » 24 dic 2020, 19:00

Si vede che non sono un professionista, però siccome ho una scatola piena e sembravano simili ...ti ho scritto quello che ho letto nella scatola.
Dunque ho preso le misure in ohm da spento,ed ho con puntale nero nel centro negativo e rosso positivo a destra segna 255ohm positivo a sinistra 0,00 ohm e suona il cicalino.Destra e sinistra i puntali sempre 255ohm,se giro la rotella quasi al massimo rimango a 255ohm,ma se arrivo al massimo suona il cicalino.Con la presa inserita e quindi tasto acceso: negativo nero nel centro e rosso a sinistra 1,8 v,se invece tocco solo con uno dei due puntali ho:rosso 8,2 v, nero 4,3. Il dubbio mi viene perché c'è scritto nel potenziometro B500 k (presumo sia 500k ohm),in prova diodo da un lato OL e dall'altro il suono del cicalino,a proposito il w è di 48w
Allegati
IMG_20201224_173446_8.jpg
Avatar utente
Foto UtenteCalogero74
15 3
 
Messaggi: 45
Iscritto il: 26 nov 2020, 16:44

0
voti

[24] Re: Condensatore o altro?

Messaggioda Foto UtenteCalogero74 » 24 dic 2020, 19:34

Provato in modalità diodo il triodo ,dal lato mt2 gate mi appare 0,783v,dall'altro lato niente proprio,la prova è stata fatta anche a puntali invertiti
Avatar utente
Foto UtenteCalogero74
15 3
 
Messaggi: 45
Iscritto il: 26 nov 2020, 16:44

0
voti

[25] Re: Condensatore o altro?

Messaggioda Foto Utentesetteali » 24 dic 2020, 19:49

Allora il triac sembra buono.
Però non mi hai risposto al fatto delle resistenze sulla piastra , che non ho capito bene cos'è, fai una foto.

Importante, le misure di resistenza, condensatore, diodi e transistor vari (semiconduttori ) si fanno tassativamente senza tensione sul circuito !!!!!!!!

Sul circuito con tensione si fanno le misure di tensione e corrente, anche queste tassativamente.
Alex
Cerco Condensatori Variabili
https://www.facebook.com/Elettronicaeelettrotecnica
Il Mercatino di EY
<< vedi di pigliare arditamente in mano, il dizionario che ti suona in bocca,
se non altro è schietto e paesano.
(Giuseppe Giusti) <<
Avatar utente
Foto Utentesetteali
7.840 5 5 8
Master
Master
 
Messaggi: 4070
Iscritto il: 15 dic 2013, 21:09

1
voti

[26] Re: Condensatore o altro?

Messaggioda Foto Utentemir » 24 dic 2020, 20:01

Foto UtenteCalogero74 .. =;
Fornire supporto in una riparazione dall'altra parte del monitor, non è cosa semplice e lo è ancor meno se non si hanno le informazioni corrette, e chi è dall'altra parte del monitor non ha esperienza in merito, se poi non si procede a step e con metodo diventa alquanto difficile se non impossibile.
Quindi, perché Foto Utentesetteali possa continuare a darti supporto, immagino sia corretto seguire le sue indicazioni.
Provo a fare il punto della situazione:
1 - Dispositivo = saldatore a stagno termoregolato
2 - Difetto = non scalda
3 - ricerca del guasto :
3a - verifica strumentale a freddo dei componenti su scheda (a freddo si intende senza tensione di alimentazione)
In questo punto, si dovranno verificare con il multimetro dapprima i componenti termicamente interessati (resistenza di saldatura) e finali di potenza (triac) e resistori, chiamando/indicando i componenti con il loro nome corretto.
Pertanto il TRIAC andrà verificato, dissaldandolo dalla scheda (per non falsare la misura) con il multimetro in portata "prova diodo", generalmente indicata con il simbolo diodo serigrafato sul multimetro.
Il potenziometro credo sia l'ultimo dei componenti da verificare; comunque la sigla indicata B500 sta a significare che si tratta di un potenziometro di 500 kohm di tipo logaritmico, ovvero il valore di resistenza varia secondo l'angolo di rotazione dell'asse, fra il terminale comune (2) ed uno dei due terminali (1-3)..

quindi la verifica del potenziometro, è semplice, basta collegare i puntali dello strumento in portata per ohm tra il comune (2) ed uno dei due terminali e verificare la variazione di resistenza ruotando l'asse del potenziometro.
I circuiti sono controcorrente. Seguono sempre la massa

-Per rispondere utilizza il tasto [RISPONDI] e non il tasto [CITA], grazie.-
Avatar utente
Foto Utentemir
62,9k 9 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 20965
Iscritto il: 19 ago 2004, 21:10

1
voti

[27] Re: Condensatore o altro?

Messaggioda Foto Utentesetteali » 24 dic 2020, 20:13

Alex
Cerco Condensatori Variabili
https://www.facebook.com/Elettronicaeelettrotecnica
Il Mercatino di EY
<< vedi di pigliare arditamente in mano, il dizionario che ti suona in bocca,
se non altro è schietto e paesano.
(Giuseppe Giusti) <<
Avatar utente
Foto Utentesetteali
7.840 5 5 8
Master
Master
 
Messaggi: 4070
Iscritto il: 15 dic 2013, 21:09

0
voti

[28] Re: Condensatore o altro?

Messaggioda Foto UtenteCalogero74 » 24 dic 2020, 22:12

Io ci ringrazio per tutto il supporto,non sono completamente a zero,in questi giorni provo a dissaldare le 3 resistenze nel ptb e vedo se segnano in ohm, perché sulla piastra segnano ma almeno un piedino dovrebbe essere dissaldato,oltre a questo proverò anche a dissaldare il potenziometro perché sulla piastra in ohm sembra andare,diciamo che più o meno avevo spiegato tutto ,che non scalda,che è un regolatore a stagno regolabile ,forse avrebbe avuto più senso metterlo come primo messaggio,comunque nel ringraziare tutti,voglio altresì augurare una buona vigilia ,malgrado quest'anno disgraziato
Avatar utente
Foto UtenteCalogero74
15 3
 
Messaggi: 45
Iscritto il: 26 nov 2020, 16:44

0
voti

[29] Re: Condensatore o altro?

Messaggioda Foto UtenteCalogero74 » 26 dic 2020, 14:08

Allora ho provato le resistenze staccate e funzionano perfettamente,ho staccato completamente il potenziometro,e tra il comune 2 come mi avete detto di fare ed il 3 non segna niente in ohm nemmeno girando la rotella,mentre tra 2 ed 1 al minimo da una resistenza con suono cicalino da 9 ad 11ohm,se aumento sale bene fino ad arrivare a 497,3ohm,se giro al massimo non da più niente, sarà da cambiare?voglio dire dovrebbe segnare sia in un lato che nell'altro?
Avatar utente
Foto UtenteCalogero74
15 3
 
Messaggi: 45
Iscritto il: 26 nov 2020, 16:44

0
voti

[30] Re: Condensatore o altro?

Messaggioda Foto Utenteedgar » 26 dic 2020, 15:08

Calogero74 ha scritto:sale bene fino ad arrivare a 497,3ohm,se giro al massimo non da più niente, sarà da cambiare?

E' probabilmente interrotto, va sostituito.
Nota che è completamente isolato, devi trovarne uno isolato allo stesso modo perché lavora con la tensione di rete.
Avatar utente
Foto Utenteedgar
7.467 3 5 8
Master
Master
 
Messaggi: 3747
Iscritto il: 15 set 2012, 22:59

PrecedenteProssimo

Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 37 ospiti