Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

rigenerare punte trapano

Tecniche per la costruzione e la riparazione di apparecchiature elettriche e non. Ricerca guasti. Adattamenti e riutilizzazioni

Moderatore: Foto Utentestefanob70

0
voti

[11] Re: rigenerare punte trapano

Messaggioda Foto Utenteclaudiocedrone » 6 gen 2021, 1:28

Foto Utentelodovico, sicuramente sul Tubo trovi anche qualche tutorial al riguardo; io da tempo non pratico più ma dopo le medie ho fatto lo IPSIA per congegnatori meccanici e una ventina di anni fa ho lavorato in manutenzione meccanica industriale, carpenteria metallica e costruzioni meccaniche, per quello mi permetto di mettere becco in queste discussioni :lol:
"Non farei mai parte di un club che accettasse la mia iscrizione" (G. Marx)
Avatar utente
Foto Utenteclaudiocedrone
16,4k 4 6 9
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 11504
Iscritto il: 18 gen 2012, 13:36

0
voti

[12] Re: rigenerare punte trapano

Messaggioda Foto Utentelodovico » 6 gen 2021, 1:33

ah dunque per le punte piccole, la punta deve essere conica, dove il cono ha angolo 120 gradi?(30 rispetto alla superficie da forare)
quindi l'affilapunte piccole è una specie di temperamatite?

detto cio', sapete se esistono punte per metallo che vanno bene anche per muro? (così taglio la testa al toro :D )
scusate le tante domande eh :D
Avatar utente
Foto Utentelodovico
2.235 3 4 6
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 2454
Iscritto il: 24 feb 2014, 12:54

1
voti

[13] Re: rigenerare punte trapano

Messaggioda Foto Utenteclaudiocedrone » 6 gen 2021, 1:44

:lol: ... esempio, 4 euro più 2 euro spese di spedizione ;-)

no, non esistono punte che forino indistintamente metalli e murature; le punte da muro hanno i taglienti riportati e lo stelo ha diametro minore rispetto al tagliente; a ogni tipologia di materiali vi sono punte specifiche.
"Non farei mai parte di un club che accettasse la mia iscrizione" (G. Marx)
Avatar utente
Foto Utenteclaudiocedrone
16,4k 4 6 9
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 11504
Iscritto il: 18 gen 2012, 13:36

0
voti

[14] Re: rigenerare punte trapano

Messaggioda Foto Utentelodovico » 6 gen 2021, 2:02

grazie Foto Utenteclaudiocedrone,
ma Wish e' affidabile?
io non ho mai acquistato nulla da li, perché insospettito dai prezzi 'troppo bassi'...

forse è una specie di Aliexpress, ed arriva tutto dalla Cina, ed i tempi di spedizione sono molto lunghi? (1-2 mesi su Ali)

ps scusate l'OT
Avatar utente
Foto Utentelodovico
2.235 3 4 6
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 2454
Iscritto il: 24 feb 2014, 12:54

0
voti

[15] Re: rigenerare punte trapano

Messaggioda Foto Utenteclaudiocedrone » 6 gen 2021, 2:09

Non saprei, ho trovato lì il miglior prezzo ma comunque spendendo qualcosa in più si trova anche su altri siti e puoi trovarlo anche ai brico o ai China shop.
"Non farei mai parte di un club che accettasse la mia iscrizione" (G. Marx)
Avatar utente
Foto Utenteclaudiocedrone
16,4k 4 6 9
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 11504
Iscritto il: 18 gen 2012, 13:36

4
voti

[16] Re: rigenerare punte trapano

Messaggioda Foto Utentesetteali » 6 gen 2021, 3:11

Ciao @lodovico,
hai già avuto le risposte giuste, da @claudiocedrone ed @abusivo.

Le punte ci sono di acciao e di acciaio super rapido e una punta (indicativamente ) da 3 mm può costare anche 5 € e se vai su anche solo fino a 10 mm arrivi anche a 15€ .
Ti consiglio di andare in una ferramenta e chiedergli punte di acciaio super rapido e sentire il prezzo.

Non prendere punte cinesi, non sono buone nemmeno come chiodi, anche se si piegano nello stesso modo :D Poi, per le punte da metallo, anche il trapano ha la sua importanza, per l'acciaio non deve girare troppo veloce, per l'alluminio si possono usare anche le punte per acciaio, ma tendono ad impastarsi, per questo si può andare anche più su di velocità, ma sempre con le punte adatte.
Per l'affilatura il flessibile, mi pare che non sia nato per questo scopo, anche perché se ci fai caso e provi ad affilare una punta di " acciaio " su una faccia del disco , non è facile che tu riesca ad affilarla.

La punta non è conica. Ha due facce perfettamente uguali con un angolo sul taglio di cica 45° e anche meno ( a mano e a occhio non si guarda troppo alla precisione ) ma il taglio ha un angolo e l'uscita deve essere maggiore.
perché se consideri di fare un taglio che è pari sia in entrata che in uscita, non può tagliare, perché l'uscita appoggia sul metallo.
Poi una cosa importante da controllare, è il tagliente che hanno sulle due eliche ed è quello che delimita il diametro della punta, lo vedi sulle punte da 8 mm in su, al di sotto non ce l'hanno, questo se non è perfetto e lucido, la butti, molte volte si sciupano con i trapani a mano usandoli a velocità alte.

Comunque l'affilatura e la conoscenza delle punte da trapano ti portano via senz'altro dei soldi e non puoi farne a meno.

Stai entrando nel campo degli utensili che anche per il fai da te non è facile e diretto, l'utensile è importante e ci vuole ottimo e di pari passo deve essere anche la "mano" e qui ci vuole un po' di tempo.

Pensa che anch'io, che oggi ho già 73 anni non sempre riesco ad affilare una punta, a volte ci devo ritornare due o tre volte.

E poi, è vero che per imparare si usa materiale più scadente, ma è sbagliato perché non si riesce a capire per bene come fare. Esempio : saldare, brasare a elettrodi, a bacchette a ossigeno, quando uno sà fare, riesce anche con attrezzature più scarse, ma se non sai fare non lo fai nemmeno con delle macchine di categoria alta.
E il mazzo lo devi fare te e te lo devi fare, certamente ascoltando i vari consigli, che poi metterai in atto.

Ad esempio io non accetto al 100% le indicazioni su Youtube preferisco ho preferito e preferisco sempre andare a vedere la persona che lavora, ci sono troppi particolari che vengono usati.

Certo che ne hai messa di carne al fuoco e anche di questa ne andrebbe messa un po' per volta, perché mangiarla tutta assieme è impossibile. :-) O_/
Alex
Cerco Condensatori Variabili
https://www.facebook.com/Elettronicaeelettrotecnica
Il Mercatino di EY
<< vedi di pigliare arditamente in mano, il dizionario che ti suona in bocca,
se non altro è schietto e paesano.
(Giuseppe Giusti) <<
Avatar utente
Foto Utentesetteali
7.840 5 5 8
Master
Master
 
Messaggi: 4070
Iscritto il: 15 dic 2013, 21:09

1
voti

[17] Re: rigenerare punte trapano

Messaggioda Foto Utentelucaking » 6 gen 2021, 10:27

Mi sembra che ti sia stato detto tutto, mi permetto solo di dissentire sul fatto che l' affilatura non restituisca una punta a pari prestazioni della nuova.
Le officine di tornitura e fresatura o si affilano gli utensili o se li fanno affilare da ditte specializzate, vi assicuro che mi è capitato di usare punte economiche riaffilate da professionisti che funzionavano meglio che da nuove.
Le uniche punte che perdono in prestazioni riaffilandole sono quelle con i trattamenti superficiali, che per ovvie ragioni riaffilandole spariscono.
Ma sulle punte di fascia professionale non ne ho mai visti, sicuramente ci sarà un motivo.
I professionisti, quando non usano gli affilatori, che tanto per capire sono grandi quanto un frigorifero e costano quanto 2/4 frigoriferi, si aiutano con attrezzi e dime che gli permettono di rispettare la perfetta simmetria dei taglienti e di variarne gli angoli a seconda dell' impiego delle punta.
Il fatto è quello che ti hanno già detto, non è per nulla semplice ed è una vera arte.
Anch'io me le affilo sulla mola, ma ho avuto la fortuna di poter attingere all' esperienza di mio padre che ha lavorato per più di 50 anni in un officina meccanica, e comunque nonostante qual he punta ormai la abbia affilata, non sono certo un maestro in materia.
Un consiglio stupido, quando fori in situazioni simili a quelle da te descritte, è utile usare qualcosa che limiti la profondità.
Io nella montagna di materiale di recupero, tengo molto pezzi di tubi e tubetti in plastica/gomma che all' occorrenza infilo sulla punta e taglio di misura per fare spuntare solo la parte di punta sufficiente a forare il pezzo.
Così una volta passata la lamiera, il tubetto va a scontro e impedisce alla punta di arrivare sul cemento.
Avatar utente
Foto Utentelucaking
1.123 3 5 8
Expert
Expert
 
Messaggi: 1017
Iscritto il: 29 mag 2015, 14:28

0
voti

[18] Re: rigenerare punte trapano

Messaggioda Foto Utenteabusivo » 6 gen 2021, 11:06

claudiocedrone ha scritto:...una punta p. es. da 32 mm...

Mi sembrava di aver capito che si stava parlando di piccole punte, al massimo 10 o 12 mm!
Se quello che funziona basta non lo tocca' sennò te lassa!
Avatar utente
Foto Utenteabusivo
12,5k 4 7 10
Master
Master
 
Messaggi: 6701
Iscritto il: 16 ott 2012, 18:43
Località: L'Aquila

1
voti

[19] Re: rigenerare punte trapano

Messaggioda Foto UtenteSammuele » 6 gen 2021, 11:19

Le punte devono essere affilate e temprate in modo che durino nel tempo e che il foro sia semrpe come lo vogliamo. L'apparenza di un'affilatura che tagli bene solo all'inizio non signifa che lo farà anche in futuro o che non si grippi nei fori più lunghi (l'ottone tende a grippare con punte troppo tagienti, infatti hanno eliche più lunghe e punte meno taglienti)
Surriscaldare la punta,affilatura sbagliata e l'usura del tagliente sul profilo (che di solito non si guarda mai ma rende la punta conica e malfunzionante) rende la punta meno efficiente e porterà a fare fori con diametro inaspettato, storti e usura prima dei tempi previsti. Ovviamente tutto questo dipende dai materiali e da quanto tempo useremo la punta.
Ci sono anche materiali (tipo alcuni acciai inossidabili) che potrebbero lucidarsi durante la foratura e che, con un avanzamento sbagliato, potrebbe rendere più difficile la foratura e consumare la punta senza neppura conoscerne il motivo.
Avatar utente
Foto UtenteSammuele
75 4
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 180
Iscritto il: 22 nov 2018, 17:05

1
voti

[20] Re: rigenerare punte trapano

Messaggioda Foto Utentesetteali » 6 gen 2021, 12:18

mi ero dimenticato dell'acciaio inossidabile, è un materiale ignorante e vuole la punta perfetta !

Aggiungo per Foto Utentelodovico, che le punte vanno scelte per i vari metalli e materiali, perché oltre al ferro,acciaio, ottone,alluminio ecc. ecc. c'è anche il legno, oppure il vetro e anche i laterizi, e tutti hanno le sue punte e tecniche particolari per affilarle.

Ma fare dei fori su alluminio , ferro, ottone, acciaio non temprato, sotto i 10 mm di diametro si possono fare con un po' di accortezza e qualche punta in più. :-)
Alex
Cerco Condensatori Variabili
https://www.facebook.com/Elettronicaeelettrotecnica
Il Mercatino di EY
<< vedi di pigliare arditamente in mano, il dizionario che ti suona in bocca,
se non altro è schietto e paesano.
(Giuseppe Giusti) <<
Avatar utente
Foto Utentesetteali
7.840 5 5 8
Master
Master
 
Messaggi: 4070
Iscritto il: 15 dic 2013, 21:09

PrecedenteProssimo

Torna a Costruzione, riparazione, riutilizzo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 14 ospiti