Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Alimentatore 30A - Massa flottante

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto UtenteIsidoroKZ, Foto UtenteBrunoValente, Foto Utentecarloc, Foto Utenteg.schgor

0
voti

[11] Re: Alimentatore 30A - Massa flottante

Messaggioda Foto Utentelrinetti » 10 gen 2021, 19:28

Aggiungo, che se usi il tuo alimentatore per PC, dotato di polo per la terra sulla sua spina, sarebbe meglio NON scollegare i collegamenti verso terra, polo negativo compreso.
Avatar utente
Foto Utentelrinetti
143 1 3 8
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 274
Iscritto il: 9 gen 2010, 1:11

0
voti

[12] Re: Alimentatore 30A - Massa flottante

Messaggioda Foto Utentemarioursino » 10 gen 2021, 19:48

Trasformatore di isolamento?
Avatar utente
Foto Utentemarioursino
5.437 3 9 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 1559
Iscritto il: 5 dic 2009, 4:32

0
voti

[13] Re: Alimentatore 30A - Massa flottante

Messaggioda Foto Utentenoise0 » 10 gen 2021, 20:23

lrinetti ha scritto:In questo breve articolo, si descrive il senso e le caratteristiche del doppio isolamento:
http://www.elektro.it/AAAterra_no/terra_no_01.html


si lo avevo letto questo articolo , lo avevo trovato facendo una ricerca.
purtroppo non ho ancora capito pero come fare per avere 12v/30A sul banco di lavoro senza avere necessariamente il terminale negativo collegato a terra. :cry:
Avatar utente
Foto Utentenoise0
50 3
New entry
New entry
 
Messaggi: 64
Iscritto il: 9 nov 2018, 20:06

0
voti

[14] Re: Alimentatore 30A - Massa flottante

Messaggioda Foto Utentenoise0 » 10 gen 2021, 20:33

Stavo giusto guardando ora l'alimentatore della mia stampante 3d.
Un classico alimentatore switching, quelli col case metallico collegato alla terra sulla presa di alimentazione.
Ma le uscite sono flottanti, non sono a terra.

Quindi deduco che avere il terminale di uscita negativo a terra non sia un requisito costruttivo degli alimentatori switching, perche invece l'alimentatore PC ha il negativo a terra?

E soprattutto non capisco come questo possa contribuire alla sicurezza dell'operatore nel momento in cui il case metallico è gia a terra.
Avatar utente
Foto Utentenoise0
50 3
New entry
New entry
 
Messaggi: 64
Iscritto il: 9 nov 2018, 20:06

0
voti

[15] Re: Alimentatore 30A - Massa flottante

Messaggioda Foto Utentenicsergio » 10 gen 2021, 21:52

Gli switching "da battaglia" come questo:

IMG_20210110_204127.jpg


essendo in classe I, hanno il morsetto di terra collegato al case metallico, ma il polo negativo è flottante, così come altri alimentatori industriali che ho visto. In questo modo, se è necessario per la normativa o per altre esigenze, la massa può essere messa a terra tramite connessione equipotenziale esterna all'alimentatore.
Un caso ad esempio dove la norma prevede il collegamento del negativo a terra è per i circuiti ausiliari di comando.
Avatar utente
Foto Utentenicsergio
415 3 7
New entry
New entry
 
Messaggi: 77
Iscritto il: 1 gen 2020, 16:42

0
voti

[16] Re: Alimentatore 30A - Massa flottante

Messaggioda Foto Utentenoise0 » 10 gen 2021, 23:51

nicsergio ha scritto:Gli switching "da battaglia" come questo:

L’allegato IMG_20210110_204127.jpg non è disponibile



perfetto, li avevo gia adocchiati e stavo appunto pensando di ordinarne uno.

ma ora ho smontato il mio alimentatore da PC per cercare di capire come è collegato gnd out con la terra in ingresso.

ho fatto una foto

-il cavo di rete entra in basso a destra e li la terra è fissata al case con un occhiello metallico

-fase e enutro entrano in quella piccola schedina cerchiata che contiene un componente giallo e un piccolo trasformatore

-poi i secondari del piccolo trasformatore vanno alla scheda principale che ha la massa in comune con il terminale GND di uscita

-la scheda principale viene messa a terra attraverso 4 viti metalliche che collegano la massa della scheda con il potenziale di terra attraverso il case metallico. questo fa si che il morsetto gnd in uscita sia a terra


Se io sollevassi la scheda princiupade dai 4 ancoraggi al telaio otterrei una massa flottante in uscita ?
Dovrei misurare la tensione in uscita dal piccolo trasformatore dello stadio di ingresso.
Forse gia li viene ridotta a livelli non pericolosi...

Chi sa se questo tipo di modifica puo funzionare...
Allegati
1.jpg
Avatar utente
Foto Utentenoise0
50 3
New entry
New entry
 
Messaggi: 64
Iscritto il: 9 nov 2018, 20:06

0
voti

[17] Re: Alimentatore 30A - Massa flottante

Messaggioda Foto Utentestefanopc » 11 gen 2021, 1:30

Si di solito la messa a terra della massa viene effettuata tramite il collegamento del case e a volte anche con un cavetto apposito.
Potresti staccare la massa solo in uscita e mettere due zener da 24 v in "antiserie" tra massa e terra per avere comunque la protezione sulla uscita ma interrompere il loop delle masse.
In alternativa e probabilmente meglio un gemov o simili sempre intorno ai 24 volt ( S10K25).
In questo modo se sulla massa fosse presente una tensione pericolosa il gemov provvederebbe a limitarla a 25vRms ed eventualmente farebbe intervenire il anche differenziale.
Ciao
600 Elettra
Avatar utente
Foto Utentestefanopc
2.660 1 4 12
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 730
Iscritto il: 4 ago 2020, 9:11

0
voti

[18] Re: Alimentatore 30A - Massa flottante

Messaggioda Foto Utentenoise0 » 11 gen 2021, 13:24

ho controllato meglio quello che mi sembrava un normale trasformatore sulla schedina di ingresso.

ebbene non è un vero e proprio trasformatore, o meglio sono due induttanze , una in serie con il Neutro ed una in serie con la Fase ,avvolte sullo stesso nucleo toroidale.

quindi i due fili che poi vanno alla scheda principale NON sono galvanicamente isolati dalla rete.

tuttavia questa configurazine fa si che i due fili in uscita che vanno alla scheda principale abbiamo una tensione alternata di 58V.
Avatar utente
Foto Utentenoise0
50 3
New entry
New entry
 
Messaggi: 64
Iscritto il: 9 nov 2018, 20:06

0
voti

[19] Re: Alimentatore 30A - Massa flottante

Messaggioda Foto UtenteMarcoD » 11 gen 2021, 13:35

ebbene non è un vero e proprio trasformatore, o meglio sono due induttanze , una in serie con il Neutro ed una in serie con la Fase ,avvolte sullo stesso nucleo toroidale.
In effetti, è un filtro dei disturbi emessi dell'alimentatore switching nella rete ( e viceversa, ma l'alimentatore è poco sensibile ai disturbi) Il filtro è anche composto da due o tre condensatori. O_/
Avatar utente
Foto UtenteMarcoD
8.165 4 9 13
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 3697
Iscritto il: 9 lug 2015, 16:58
Località: Torino

0
voti

[20] Re: Alimentatore 30A - Massa flottante

Messaggioda Foto Utentenoise0 » 11 gen 2021, 17:20

Ho messo in funzione l'alimentatore con la scheda scollegata dal telaio.
Con il voltmetro in modalita tensione alternata, misuto 75V tra il polo negativo in uscita e la massa dell'impianto.

Che significato ha questo accumulo di carica? Puo essere pericoloso?
Avatar utente
Foto Utentenoise0
50 3
New entry
New entry
 
Messaggi: 64
Iscritto il: 9 nov 2018, 20:06

PrecedenteProssimo

Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google Adsense [Bot], Google Feedfetcher e 68 ospiti