Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

"cercafili" non sotto tensione.

Apparecchi di misura: oscilloscopi, multimetri, analizzatori di rete ecc
0
voti

[11] Re: "cercafili" non sotto tensione.

Messaggioda Foto UtenteDeBr » 3 apr 2021, 20:16

PietroBaima ha scritto:
DeBr ha scritto:se ho un unico filo senza massa da prendere o filo noto, come posso fare?

prendi due fili a caso di colore diverso e li cortocircuiti e dell’altra parte cerchi gli unici due in corto, oppure porta un filo esterno temporaneo.


Se fosse una colonna montante ok, stacco fisicamente il cavo e sono a posto....ma es. impianto citofonico che potrebbe essere alimentato da non so quanti intermedi trasformatori...se faccio questo...sai che danni....

per il filo esterno da noi si dice "battere" i fili non posso in quanto la distanza è troppa che so 5 o 6 piani....

P.S.
x Franco012 mi sapresti fornire esattamente marca e modello di quello che hai?
Grazie

PS. essendo nuovo mi fareste la cortesia di dirmi come si a quotare ( mettere il ome come ha fatto franco 012 ec per electronik ?...quale è il tasto o la stringa da digitare?
Grazie infinite Buona serata e naturalmente
Buona Paqua a tutti...per quel che possa essere...diciamo ormai...accontentiamoci...."purtroppo" :?
Avatar utente
Foto UtenteDeBr
5 3
New entry
New entry
 
Messaggi: 55
Iscritto il: 26 dic 2020, 20:45

0
voti

[12] Re: "cercafili" non sotto tensione.

Messaggioda Foto UtentePietroBaima » 3 apr 2021, 20:23

Ah, ok, adesso comincio a capire perché senti la necessità di uno strumento specifico.

Se però hai dei circuiti interposti dovresti avere qualcosa, credo, di apposito per il citofono utilizzato.
Non conosco i dettagli...


Buona Pasqua anche a te, relativamente al periodo, come hai giustamente detto :D

PS: per richiamare l’attenzione di una persona specifica usa questo comando:

Codice: Seleziona tutto
[user][/user]


che trovi fra i tastini in alto.
L’utente interessato riceverà una notifica relativa alla tua azione, così: Foto UtenteDeBr ;-)
Generatore codice per articoli:
nomi
emoticon
citazioni
formule latex
Avatar utente
Foto UtentePietroBaima
85,6k 7 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 11370
Iscritto il: 12 ago 2012, 1:20
Località: Londra

0
voti

[13] Re: "cercafili" non sotto tensione.

Messaggioda Foto Utenteedgar » 3 apr 2021, 20:40

DeBr ha scritto: mi fareste la cortesia di dirmi come si a quotare ( mettere il ome come ha fatto franco 012 ec per electronik ?...quale è il tasto o la stringa da digitare?


Invece del solito
Codice: Seleziona tutto
[quote] testo che si vuole quotare [/quote]

usa
Codice: Seleziona tutto
[quote="nome utente"] ... [/quote]

Per esempio
Codice: Seleziona tutto
[quote="DeBr"] ... [/quote]
Avatar utente
Foto Utenteedgar
8.670 3 5 8
Master
Master
 
Messaggi: 4430
Iscritto il: 15 set 2012, 22:59

0
voti

[14] Re: "cercafili" non sotto tensione.

Messaggioda Foto UtenteFranco012 » 3 apr 2021, 20:47

DeBr ha scritto:Foto UtenteFranco012 mi sapresti fornire esattamente marca e modello di quello che hai?
Grazie

E' un Lafayette DMB-CABLE, utilizzabile anche come tester generico.

Lafayette DMB cable.png
Lafayette DMB-CABLE
Big fan of ƎlectroYou
Avatar utente
Foto UtenteFranco012
4.794 3 3 7
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2078
Iscritto il: 8 ago 2015, 19:40
Località: Sardegna

0
voti

[15] Re: "cercafili" non sotto tensione.

Messaggioda Foto Utentestefanopc » 3 apr 2021, 21:04

Al lavoro abbiamo questo cerca coppie dai più definito "banana".
https://www.conrad.it/p/kit-generatore- ... dwQAvD_BwE

Su cavi inguainati o twisted pair funziona decisamente bene.
Su fili singoli non è detto che sia di molto aiuto in questo caso meglio il cicalino o il tester usato verso guaina o altro riferimento.

Ne abbiamo anche un modello specifico per i cavi telefonici che ha una modulazione digitale a differenza del precedente è piu utile se sui cavi sono presenti altri segnali.

Una volta in telefonia si usava il cicalino per "suonare i cavi".
Il cicalino tipico era formato da due batterie da 4,5V nastrate insieme e in serie un cicalino meccanico.

Volendo cercare un filo sulle due testate in un cavo si opera ascoltando il suono e cio lascia libero l'operatore dal controllare lo strumento con la vista.
Oggi si può usare il buzzer del multimetro per compiere la stessa prova su distanza ridotta.
Lo strumento della Fluke invece permette di lavorare anche a distanza di qualche km su doppino twisted.
Ciao
600 Elettra
Avatar utente
Foto Utentestefanopc
6.695 3 8 12
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 2323
Iscritto il: 4 ago 2020, 9:11

0
voti

[16] Re: "cercafili" non sotto tensione.

Messaggioda Foto UtenteFranco012 » 3 apr 2021, 23:50

Sull'argomento puoi trovare qui qualche altra indicazione, oltre al Lafayette che ho citato prima.
Big fan of ƎlectroYou
Avatar utente
Foto UtenteFranco012
4.794 3 3 7
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2078
Iscritto il: 8 ago 2015, 19:40
Località: Sardegna

0
voti

[17] Re: "cercafili" non sotto tensione.

Messaggioda Foto Utentestefanopc » 4 apr 2021, 0:41

Mettere in corto due fili e poi ritrovare il corto sull'altra testa del cavo presuppone che il cavo non sia guasto, non sia giuntato e non sia derivato.
Purtroppo in campo succedono cose che anche la più fervida immaginazione riesce a prevedere solo parzialmente.
Proprio coi cavi del citofono e quelli del telefono ho visto cose molto interessanti.
La teoria delle tubazioni e scatole separate per ogni servizio è una moda recente.
Le case di parecchi anni hanno una sola scatola in corridoio dove passa tutto tranne il metano.
Quando poi le tubazioni sono strette e intasate ogni scatola è una sorpresa.
In questi casi uno strumento che ti permette di capire se all'interno di un cavo, tubazione o scatola passa il conduttore che ci interessa (senza nemmeno spelarlo) è di grande aiuto e velocizza la ricerca operando con sicurezza.
La punta dello strumento di solito è in plastica conduttiva per rischiare il meno possibile.

Ciao
600 Elettra
Avatar utente
Foto Utentestefanopc
6.695 3 8 12
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 2323
Iscritto il: 4 ago 2020, 9:11

0
voti

[18] Re: "cercafili" non sotto tensione.

Messaggioda Foto UtenteDeBr » 4 apr 2021, 9:23

stefanopc ha scritto:
Mettere in corto due fili e poi ritrovare il corto sull'altra testa del cavo presuppone che il cavo non sia guasto, non sia giuntato e non sia derivato.
Purtroppo in campo succedono cose che anche la più fervida immaginazione riesce a prevedere solo parzialmente.
Proprio coi cavi del citofono e quelli del telefono ho visto cose molto interessanti.


Immagino....


stefanopc ha scritto: La teoria delle tubazioni e scatole separate per ogni servizio è una moda recente.


Su questo ho dei dubbi in quanto se non erro è da normativa da diverso tempo...

stefanopc ha scritto: Le case di parecchi anni hanno una sola scatola in corridoio dove passa tutto tranne il metano.
Quando poi le tubazioni sono strette e intasate ogni scatola è una sorpresa.


concordo...ed è li che viene il bello....;-)

stefanopc ha scritto: In questi casi uno strumento che ti permette di capire se all'interno di un cavo, tubazione o scatola passa il conduttore che ci interessa (senza nemmeno spelarlo) è di grande aiuto e velocizza la ricerca operando con sicurezza.
La punta dello strumento di solito è in plastica conduttiva per rischiare il meno possibile.


Ciao a tutti,
Grazie e serena e buona Pasqua
Avatar utente
Foto UtenteDeBr
5 3
New entry
New entry
 
Messaggi: 55
Iscritto il: 26 dic 2020, 20:45

Precedente

Torna a Strumentazione

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti