Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

SPD in classe 2- Inserimento nell'impianto.

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto UtenteMike, Foto UtenteMASSIMO-G, Foto Utentelillo, Foto Utentesebago

0
voti

[11] Re: SPD in classe 2- Inserimento nell'impianto.

Messaggioda Foto UtenteDeBr » 16 mag 2021, 8:52

Franco012 ha scritto:Per una migliore comprensione, potrebbe essere utile consultare le due paginette di estratto da un manuale della ZOTUP, indicato da Foto UtenteGoofy al post [6] di questa discussione.


Grazie infinite, vado a verificare quanto sopra mi hai detto risalente l'impianto a piu' di due tre anni fa.

Poi ti so dire; comunque mi daresti conferma, che non potrei né tagliare il conduttore principale di massa che viene dal picchetto ( ovvero quello che poi serve tutti i condomini ) e tantomeno mettere io morsetti sul picchetto?


Ciao Ti tengo al corrente ;-)
Avatar utente
Foto UtenteDeBr
5 3
New entry
New entry
 
Messaggi: 55
Iscritto il: 26 dic 2020, 20:45

0
voti

[12] Re: SPD in classe 2- Inserimento nell'impianto.

Messaggioda Foto UtenteSediciAmpere » 16 mag 2021, 9:07

Franco012 ha scritto: La regola dice un massimo di 50 cm, ma anche fosse un metro non penso cambierebbe molto

Mi associo con una domanda, che penso possa interessare anche ad altri: Se la distanza fosse leggermente maggiore di 50cm (ad esempio 1m o 1,5m), avrebbe senso utilizzare una sezione enorme, oppure più conduttori in parallelo(*), per compensare la caduta di tensione?

*) minore induttanza e quindi impedenza più bassa nei disturbi ad alta frequenza
Avatar utente
Foto UtenteSediciAmpere
2.618 4 5 8
Master
Master
 
Messaggi: 2947
Iscritto il: 31 ott 2013, 15:00

Precedente

Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 49 ospiti