Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Trifase con 2 utilizzatori (equilbrato e squilibrato)

Circuiti, campi elettromagnetici e teoria delle linee di trasmissione e distribuzione dell’energia elettrica

Moderatori: Foto UtenteIsidoroKZ, Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteEdmondDantes

0
voti

[1] Trifase con 2 utilizzatori (equilbrato e squilibrato)

Messaggioda Foto UtenteGianlucaM93 » 23 lug 2021, 10:53

Salve, potreste gentilmente aiutarmi a capire PERCHE' l'utilizzatore trifase O' è squilibrato? E' il primo esercizio sui trifase che sto guardando ed il libro che uso è imbarazzante nell'affrontare l'argomento. Cioè nell'applicare Millmann cosa sostituisce al posto di Z1, Z2, Z3? perché non riesco proprio a ricavarmi questo spostamento del centro stella che si trova il mio libro (esercizio copiato pari pari rispetto a esso). Ringrazio in anticipo chi vorrà aiutarmi.
WhatsApp Image 2021-07-23 at 10.42.52.jpeg
Avatar utente
Foto UtenteGianlucaM93
0 2
 
Messaggi: 11
Iscritto il: 22 lug 2021, 17:05

1
voti

[2] Re: Trifase con 2 utilizzatori (equilbrato e squilibrato)

Messaggioda Foto UtenteIsidoroKZ » 23 lug 2021, 11:20

1) Quando parli di un libro, cita almeno titolo e autore!

2) Gli schemi vanno fatti con FidoCadJ e se ne posta il sorgente. Formule in Latex

Il carico e` squilibrato perche' i tre rami della stella hanno impedenza diversa e quindi le tre correnti assorbite dalle tra fasi sono diverse. Il vantaggio di fare i circuiti in FidoCadJ e` che potrei prendere il tuo disegno, modificarlo, evidenziare delle parti e ripostarlo.

Il carico squilibrato fa si` che il centrostella del carico, O', sia a potenziale diverso dal centrostella della sorgente simmetrica.

Nell'applicare il teorema di Millman, le impedenze Z_1, Z_2 e Z3 sono le impedenze rispettivamente del condensatore, dell'induttanza e di nuovo dell'altro condensatore. Le tre tensioni E sono quelle dei generatori rispetto al centrostella O. E` piu` facile e piacevole leggere Z_2 oppure Z3? Con latex si legge meglio!

Le tensioni E1, E_2 ed E3 sono fasoriali (cosa si legge meglio?), quindi il risultante numero complesso include anche l'informazione della fase (terna diretta).
Per usare proficuamente un simulatore, bisogna sapere molta più elettronica di lui
Plug it in - it works better!
Il 555 sta all'elettronica come Arduino all'informatica! (entrambi loro malgrado)
Se volete risposte rispondete a tutte le mie domande
Avatar utente
Foto UtenteIsidoroKZ
113,6k 1 3 8
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 19902
Iscritto il: 17 ott 2009, 0:00

0
voti

[3] Re: Trifase con 2 utilizzatori (equilbrato e squilibrato)

Messaggioda Foto UtenteGianlucaM93 » 23 lug 2021, 12:10

1) Il libro è 'Circuiti: Fondamenti di circuiti per l'Ingegneria', Seconda Edizione, M. De Magistris, G. Miano

2) Ho letto le regole del forum e ho scaricato il software ma non si avvia (errore Java) e non avevo altro modo per postare la domanda, proverò a risolvere in qualche maniera; ovviamente LaTeX è molto meglio

Grazie per la risposta e concettualmente ho capito anche, ma Z_1, Z_2 e Z_3 sono tutte impedenze puramente immaginarie e mi vengono a priori assegnate le reattanze X_L = X_C = 20 \Omega, quindi ottengo Z_1 = Z_2 = Z_3 = 20j, di conseguenza applicando il teorema di Millman lo spostamento del centro stella mi esce nullo! Dove sbaglio?
Avatar utente
Foto UtenteGianlucaM93
0 2
 
Messaggi: 11
Iscritto il: 22 lug 2021, 17:05

0
voti

[4] Re: Trifase con 2 utilizzatori (equilbrato e squilibrato)

Messaggioda Foto Utentenicsergio » 23 lug 2021, 13:13

GianlucaM93 ha scritto:ho scaricato il software ma non si avvia (errore Java)


Che versione di FidocadJ hai provato ad installare e su che sistema operativo?



GianlucaM93 ha scritto:Z_1 = Z_2 = Z_3 = 20j


Se le impedenze sono uguali in modulo, ma diverse in angolo, il carico è comunque squilibrato (le impedenze sono diverse).
♫♪♫ ƎlectroYou ♫♪♫
⊲∎⊳ ━❍────── ∞
VOLUME : ▁▂▃▅▆▇ 100%
Avatar utente
Foto Utentenicsergio
2.830 1 7 13
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 407
Iscritto il: 1 gen 2020, 16:42

0
voti

[5] Re: Trifase con 2 utilizzatori (equilbrato e squilibrato)

Messaggioda Foto UtenteGianlucaM93 » 23 lug 2021, 13:31

Che versione di FidocadJ hai provato ad installare e su che sistema operativo?[/quote]

versione 0.24.8 su Windows 10 ma non vuole saperne di avviarsi, mi viene sollevata un errore JNI del JVM Launcher e un eccezione Java diretta conseguenza del primo errore; comunque mi impegnerò a non postare più circuiti senza prima aver risolto questo inconveniente.
Avatar utente
Foto UtenteGianlucaM93
0 2
 
Messaggi: 11
Iscritto il: 22 lug 2021, 17:05

0
voti

[6] Re: Trifase con 2 utilizzatori (equilbrato e squilibrato)

Messaggioda Foto Utentenicsergio » 23 lug 2021, 13:33

Vedi qui.
♫♪♫ ƎlectroYou ♫♪♫
⊲∎⊳ ━❍────── ∞
VOLUME : ▁▂▃▅▆▇ 100%
Avatar utente
Foto Utentenicsergio
2.830 1 7 13
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 407
Iscritto il: 1 gen 2020, 16:42

0
voti

[7] Re: Trifase con 2 utilizzatori (equilbrato e squilibrato)

Messaggioda Foto UtenteGianlucaM93 » 23 lug 2021, 15:29

nicsergio ha scritto:Vedi qui.


Ha funzionato, grazie mille!

nicsergio ha scritto:Se le impedenze sono uguali in modulo, ma diverse in angolo, il carico è comunque squilibrato (le impedenze sono diverse).


Si capisco, ma l'angolo di fase di tutte e 3 le impedenze non lo conosco già? Essendo Z_C = jX_C per definizione e sapendo che j=e^{j\pi/2} allora ho che |Z_C|= 20 essendo l'impedenza del condensatore solo immaginaria e \arg(Z_C) = \pi/2, quindi l'angolo di fase dell'impedenza del condensatore è \pi/2, e così anche per l'altro condensatore e per l'induttore...Ottengo comunque 3 angoli di fase identici! Non so cosa sto sbagliando...
Avatar utente
Foto UtenteGianlucaM93
0 2
 
Messaggi: 11
Iscritto il: 22 lug 2021, 17:05

1
voti

[8] Re: Trifase con 2 utilizzatori (equilbrato e squilibrato)

Messaggioda Foto UtenteRenzoDF » 23 lug 2021, 15:50

GianlucaM93 ha scritto:... e così anche per l'altro condensatore e per l'induttore...Ottengo comunque 3 angoli di fase identici! Non so cosa sto sbagliando...

Stai dimenticando che la reattanza capacitiva è negativa mentre quella induttiva è positiva.
"Il circuito ha sempre ragione" (Luigi Malesani)
Avatar utente
Foto UtenteRenzoDF
54,5k 8 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 12772
Iscritto il: 4 ott 2008, 9:55

0
voti

[9] Re: Trifase con 2 utilizzatori (equilbrato e squilibrato)

Messaggioda Foto UtenteGianlucaM93 » 23 lug 2021, 17:17

RenzoDF ha scritto:Stai dimenticando che la reattanza capacitva è negativa mentre quella induttiva è positiva.

Si, so che le reattanze dei due componenti hanno segno opposto ma per lo schema in questione mi viene specificato X_L = X_C = 20 \Omega, certamente potrebbe essere un errore di ristampa; comunque anche considerando X_L = 20\Omega, X_C = -20\Omega ottengo un valore V_{O'O} diverso da quello del De Magistris, valore che ho postato in immagine. Grazie per la risposta.
Avatar utente
Foto UtenteGianlucaM93
0 2
 
Messaggi: 11
Iscritto il: 22 lug 2021, 17:05

0
voti

[10] Re: Trifase con 2 utilizzatori (equilbrato e squilibrato)

Messaggioda Foto UtenteRenzoDF » 23 lug 2021, 17:51

Beh, stiamo parlando di un testo che per errori e imprecisioni è fra i primi in cassifica eh. :mrgreen:

Quanto ti risulta questa tensione? :-)
"Il circuito ha sempre ragione" (Luigi Malesani)
Avatar utente
Foto UtenteRenzoDF
54,5k 8 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 12772
Iscritto il: 4 ott 2008, 9:55

Prossimo

Torna a Elettrotecnica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 19 ospiti