Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Vecchia piattina, dispersione tramite muro?

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto UtenteMike, Foto UtenteMASSIMO-G, Foto Utentelillo, Foto Utentesebago

0
voti

[1] Vecchia piattina, dispersione tramite muro?

Messaggioda Foto UtenteUtente01 » 26 ott 2021, 19:01

Buona sera amici , un mio amico ha ereditato una vecchia abitazione (credo anni 60/70 in cui tutto l’impianto elettrico è fatto con la vecchia piattina bianca fissato a muro con dei chiodini fini messi tra un filo e l’altro (c’è un po di spazio al centro della piattina), in questa casa non è presente un differenziale (tanto meno la terra) ma solo un magnetotermico a monte di tutto l’impianto , io da amatore e appassionato ho suggerito che forse è meglio installare un differenziale magnetotermico a monte aspettando che faccia l’impianto nuovo in modo da avere un po’ di protezione nel caso qualcuno prenda la scossa, però mi è salito un dubbio, l’impianto è vecchio e in casa c’è un po’ di umidità quindi sicuramente ci sarà qualche dispersione tramite i chiodini e le mura o il cavo stesso, quindi, prima di far comprare il differenziale magnetotermico come faccio a costatare se effettivamente ci sia una dispersione? Avevo pensato di spegnere tutto , frigo, scaldabagno e luci e misurare con la pinza amperometrica se c’è effettivamente passaggio di corrente, voi cosa mi consigliate? Grazie
Avatar utente
Foto UtenteUtente01
71 6
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 105
Iscritto il: 16 mag 2021, 19:14

2
voti

[2] Re: Vecchia piattina, dispersione tramite muro?

Messaggioda Foto UtenteAZZZ » 26 ott 2021, 21:34

Caro "Foto UtenteUtente01", fossi in te non andrei a impegolarmi in rogne simili. ;-)
Quella casa ha sicuramente bisogno di un impianto elettrico nuovo, perché così com'é credo che non sia nemmeno abitabile.
O_/
Avatar utente
Foto UtenteAZZZ
241 1 5 6
CRU - Account cancellato su Richiesta utente
 
Messaggi: 621
Iscritto il: 4 mag 2018, 21:47

0
voti

[3] Re: Vecchia piattina, dispersione tramite muro?

Messaggioda Foto UtenteUtente01 » 26 ott 2021, 22:14

Grazie Foto UtenteAZZZ per la risposta innanzitutto, l’impianto sarà fatto a breve, volevo solo sapere come verificare se ci sia una dispersione per aggiungere un differenziale momentaneo..
Avatar utente
Foto UtenteUtente01
71 6
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 105
Iscritto il: 16 mag 2021, 19:14

2
voti

[4] Re: Vecchia piattina, dispersione tramite muro?

Messaggioda Foto UtenteAZZZ » 26 ott 2021, 22:31

come verificare se ci sia una dispersione per aggiungere un differenziale momentaneo..

E' proprio quel differenziale che te lo dice, se scatta vuol dire che una delle due fasi "disperde" in maniera anomala e/o addirittura pericolosa. Quindi io lo metterei comunque, senza pensarci due volte.
Avatar utente
Foto UtenteAZZZ
241 1 5 6
CRU - Account cancellato su Richiesta utente
 
Messaggi: 621
Iscritto il: 4 mag 2018, 21:47

2
voti

[5] Re: Vecchia piattina, dispersione tramite muro?

Messaggioda Foto Utentedavi82 » 26 ott 2021, 22:32

Utente01 ha scritto:ho suggerito che forse è meglio installare un differenziale magnetotermico a monte aspettando che faccia l’impianto nuovo in modo da avere un po’ di protezione

Fai benissimo, la protezione che fornisce un interruttore differenziale è il minimo minimo minimo per non correre rischi enormi.
Ovvio che nessuno dovrebbe abitare in quell'appartamento fin tanto che l'impianto elettrico non venga rifatto come si deve; tuttavia, se è proprio indispensabile, certamente un differenziale va assolutamente ed inderogabilmente installato.

Utente01 ha scritto:l’impianto è vecchio e in casa c’è un po’ di umidità quindi sicuramente ci sarà qualche dispersione tramite i chiodini e le mura o il cavo stesso, quindi, prima di far comprare il differenziale magnetotermico come faccio a costatare se effettivamente ci sia una dispersione?

Per prima cosa non è mica detto che ci siano dispersioni: la plastica, anche se vecchia, potrebbe anche mantenere un isolamento discreto finché nessuno la tocca (poi magari basta sfiorarla e si disgrega... ma questo è altro problema).
In secondo luogo, nel caso ci fosse una dispersione, al limite si va a staccare pian piano una parte d'impianto fino a trovare il problema.
Di sicuro, la paura di dispersioni non deve impedire l'installazione di un differenziale.
Senza differenziale l'appartamento è pericoloso.
Avatar utente
Foto Utentedavi82
364 2 4
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 288
Iscritto il: 24 giu 2011, 0:09

0
voti

[6] Re: Vecchia piattina, dispersione tramite muro?

Messaggioda Foto UtenteUtente01 » 26 ott 2021, 22:47

Grazie Foto Utentedavi82 il fatto è che solo il pensiero di andare a toccare quei vecchi cavi per trovare una eventuale dispersione un po’ mi infastidisce perché non c’è nemmeno cassette di derivazione ?% le giunture sono fatte sempre esternamente con nastro isolante quindi non vorrei toccare molto quei cavi perché poi magari si sgretolato come hai detto tu, in ogni caso grazie per la risposta, per caso sai un metodo per rilevare una dispersione? Grazie caro
Avatar utente
Foto UtenteUtente01
71 6
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 105
Iscritto il: 16 mag 2021, 19:14

4
voti

[7] Re: Vecchia piattina, dispersione tramite muro?

Messaggioda Foto UtenteGoofy » 26 ott 2021, 22:57

Strappa tutto e alimenta i carichi essenziali con qualche prolunga
Avatar utente
Foto UtenteGoofy
8.600 4 5 9
Master
Master
 
Messaggi: 3180
Iscritto il: 10 dic 2014, 20:16

2
voti

[8] Re: Vecchia piattina, dispersione tramite muro?

Messaggioda Foto Utentedavi82 » 26 ott 2021, 22:59

Mettiamola così: quell'impianto è pericoloso. Le giunture antiche fatte con nastro isolante sono pronte a incendiarsi se passa una corrente un minimo sostenuta.

Sinceramente se il tuo amico deve abitare necessariamente fin da subito in quell'appartamento, io suggerirei di fare un economicissimo e basilare impianto provvisorio/di emergenza esterno.
Puoi utilizzare:
- cavo tripolare tipo questo: https://www.amazon.it/Electraline-11761 ... 00IF958TG/
- chiodini tipo questi: https://www.amazon.it/Fermacavo-Chiodo- ... B09CZBHD9D
- un magnetotermico differenziale tipo questo: https://www.amazon.it/Gewiss-GW94006-1P ... B00A9BFD7K
- un paio di prese elettriche tipo questa:
https://www.amazon.it/PATABIT-Elettrica ... B08TRF3N5M

Con una spesa contenutissima (50 euro) hai una buona sicurezza.

Al limite aggiungi un paio di ciabatte/multiprese attaccate al muro.
Avatar utente
Foto Utentedavi82
364 2 4
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 288
Iscritto il: 24 giu 2011, 0:09

0
voti

[9] Re: Vecchia piattina, dispersione tramite muro?

Messaggioda Foto UtenteUtente01 » 26 ott 2021, 23:27

Va bene riferiró, grazie mille a tutti :ok:
Avatar utente
Foto UtenteUtente01
71 6
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 105
Iscritto il: 16 mag 2021, 19:14

1
voti

[10] Re: Vecchia piattina, dispersione tramite muro?

Messaggioda Foto Utenteiosolo35 » 27 ott 2021, 6:11

Foto UtenteUtente01 consiglia al tuo amico di interpellare un installatore qualificato, il "fai da te" è molto pericoloso e soprattutto fuori legge.
Foto Utentedavi82 ti rendi conto che stai consigliando ad una persona comune di trasformare un impianto elettrico?
non ci sono problemi, ma solo soluzioni
Avatar utente
Foto Utenteiosolo35
47,9k 7 11 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 3792
Iscritto il: 15 mar 2012, 15:34
Località: Trento

Prossimo

Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 27 ospiti